Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Cagnolino malato e denutrito, proprietaria denunciata dalle guardie zoofile di Roma

Luigi Spaghetti
  • a
  • a
  • a

Le Guardie Zoofile dell'OIPA hanno trovato in un grave stato di denutrizione, affetto da un'evidente alopecia, anemico e con le pulci, il piccolo "Paco" un meticcio nero che viveva in un'abitazione in zona Casilina, periferia est di Roma.   Oltretutto Paco era privo di microchip identificativo, ed è stato accertato dagli agenti dell'OIPA che non era in cura per le sue evidenti patologie a causa delle quali era completamente privo di pelo sulla schiena e in parte sulle zampe. Alla richiesta di spiegazioni circa lo stato del cane, da parte delle Guardie Zoofile, la proprietaria non è stata in grado di produrre alcuna documentazione attestante eventuali cure in corso. Su richiesta delle Guardie Zoofile è intervenuto sul posto anche il Medico Veterinario reperibile per le urgenze della ASL Roma 2. La proprietaria di Paco è stata sanzionata e denunciata all'Autorità Giudiziaria, il piccolo cane è stato sottoposto a sequestro e trasferito presso il canile municipale di Roma per gli accertamenti clinici e le urgenti cure del caso.