Coronavirus, ecco come ritirare le pensioni agli uffici postali

EPIDEMIA

Coronavirus, ecco come ritirare le pensioni agli uffici postali

25.03.2020 - 21:59

0

In vista del pagamento delle pensioni di aprile, in riscossione negli uffici postali dal 26 marzo al 1 aprile a Rieti e in tutta Italia, Poste Italiane invita i pensionati che hanno scelto l’accredito della pensione su libretto di risparmio, conto corrente BancoPosta o Postepay Evolution, a non recarsi se possibile negli uffici postali ed a scegliere di prelevare i contanti tramite le carte elettroniche presso gli ATM Postamat, disponibili 24 ore su 24.

 

ATM Postamat - Oltre agli sportelli automatici degli uffici aperti al pubblico, saranno operativi anche gli ATM Postamat degli uffici postali temporaneamente chiusi. È possibile prelevare fino a 600€ al giorno.

 

Il calendario - Coloro che invece non possono evitare di ritirare la pensione in contanti presso l’ufficio postale, dovranno presentarsi agli sportelli rispettando la turnazione alfabetica per cognome che varierà rispetto agli uffici postali aperti tutti i giorni, aperti a giorni alterni o quelli disponibili da giovedì a sabato 28 marzo. Si ricorda che la pensione può essere riscossa in circolarità, ovvero in qualsiasi ufficio postale.

 

Informazioni uffici postali aperti sul sito poste.it e numero verde - Sul sito poste.it, nella sezione “cerca ufficio postale” in home page, e/o contattando il numero verde 800 00 33 22 è possibile conoscere tutte le informazioni sulle modalità di ritiro delle pensioni e sugli uffici postali aperti nel proprio comune.

 

Modalità di ingresso negli uffici postali - In questa fase, ciascuno è comunque invitato ad entrare negli uffici postali esclusivamente per il compimento di operazioni essenziali e indifferibili, in ogni caso avendo cura, ove possibile, di indossare dispositivi di protezione personale; di entrare in ufficio solo all’uscita dei clienti precedenti; tenere la distanza di almeno un metro, sia in attesa all’esterno degli uffici che nelle sale aperte al pubblico.

Nell’attuale emergenza sanitaria, le suddette modalità di erogazione hanno carattere precauzionale e sono state introdotte con l’obiettivo prioritario di garantire la tutela della salute dei lavoratori e dei clienti di Poste Italiane.

Di seguito le calendarizzazioni per cognome, per ciascuna “tipologia” di apertura degli uffici postali.

Per  gli uffici postali aperti lunedì, mercoledì e venerdì:

dalla A alla D venerdì 27 marzo

dalla E alla O lunedì 30 marzo

dalla P alla Z mercoledì 1 aprile
 

Per gli uffici postali aperti tutti i giorni:

dalla A alla B giovedì 26 marzo

dalla C alla D venerdì 27 marzo

dalla E alla K sabato 28 marzo

dalla L alla O lunedì 30 marzo

dalla P alla R martedì 31 marzo.

Per  gli uffici postali aperti martedì, giovedì e sabato:

dalla A alla D giovedì 26 marzo

dalla E alla O sabato 28 marzo

dalla P alla Z martedì 31 marzo
dalla S alla Z mercoledì 1 aprile

Per  gli uffici postali aperti lunedì, mercoledì e venerdì:

dalla A alla D venerdì 27 marzo

dalla E alla O lunedì 30 marzo

dalla P alla Z mercoledì 1 aprilePer tutti gli uffici postali aperti in unica giornata su tutta la settimana, il pagamento sarà effettuato a tutte le lettere nella stessa giornata.

Per gli uffici postali aperti eccezionalmente

da giovedì 26 marzo a sabato 28:
dalla A alla D giovedì 26 marzo
dalla E alla O venerdì 27 marzo
dalla P alla Z sabato 28 marzo

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

In motorino sul Grande Raccordo Anulare di Roma deserto. Il viaggio è surreale

In motorino sul Grande Raccordo Anulare di Roma deserto. Il viaggio è surreale

(Agenzia Vista) Roma, 02 aprile 2020 In motorino sul Grande Raccordo Anulare di Roma. Il viaggio è surreale Con i decreti emanati per l’emergenza coronavirus, il Grande Raccordo Anulare di Roma è deserto. Pochissime macchine e nessuna coda. Il viaggio in scooter è surreale Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Trump: "Stanziati 350 miliardi di dollari a sostegno delle impese"

Trump: "Stanziati 350 miliardi di dollari a sostegno delle impese"

(Agenzia Vista) Washington, 02 aprile 2020 Trump stanziati 350 miliardi di dollari a sostegno delle piccole impese Le parole del Presidente degli Stati Uniti Donald Trump nel corso di una conferenza stampa alla Casa Bianca. / White House Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Video Gianluca Vacchi e il suo cane, un rapporto speciale. Olaf è buono anche quando è ora di tagliare il pelo

Social

Video Gianluca Vacchi e il suo cane, un rapporto speciale. Olaf è buono anche quando è ora di tagliare il pelo

Non è un mistero che il rapporto tra Gianluca Vacchi e il suo cane sia molto stretto. Olaf El Gordo, questo il nome del suo amico a quattro zampe, è sempre presente nella ...

02.04.2020

La quarantena di Samanta Togni e Mario Russo a ritmo di musica: altra lezione di ballo. Ritmo anti Coronavirus

Social

La quarantena di Samanta Togni e Mario Russo a ritmo di musica: lezione di ballo

"La cosa buona è che le mosche le abbiamo ammazzate tutte". Scherza Samanta Togni, ballerina e star di Ballando con le stelle, fresca sposa. La sua quarantena da Coronavirus, ...

02.04.2020

Quarantena da Coronavirus, l'allenamento di Taylor Mega finisce su Instagram: "Siete pronte ragazze?"

Social

Quarantena da Coronavirus, l'allenamento di Taylor Mega finisce su Instagram: "Siete pronte ragazze?"

"Buongiorno ragazze, siete tutte pronte per un altro allenamento con Taylor Mega?". Anche la modella e showgirl pubblica sul profilo Instagram le sue intense sedute di ...

02.04.2020