Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Nerola diventa zona rossa: arriva l'esercito

Luca Feliziani
  • a
  • a
  • a

Il Comune di Nerola si appresta a diventare “zona rossa”. Il Prefetto di Roma, Gerarda Pantalone, sentiti la Regione Lazio e il Comune alle porte di Roma ha firmato il decreto che, in sostanza, istituisce una serie di misure stringenti destinate al territorio del piccolo municipio alle porte di Roma. Quello di Nerola è il secondo Comune del Lazio prossimo a diventare “zona rossa”, dopo il territorio di Fondi, in provincia di Latina. A partire da domani 26 marzo, per i residenti di Nerola, sarà vietato allontanarsi dalla città, e per tutti gli altri sarà vietato entrarvi. Verranno bloccati tutti gli uffici e gli spazi pubblici, tutte le attività commerciali ad eccezione di quelle fondamentali come alimentari e farmacie, verrà fermato il trasporto pubblico locale, e sarà vietato uscire di casa anche per recarsi al lavoro. Nelle prossime ore arriverà in loco un contingente militare dell'Esercito Italiano a protezione dei confini comunali, e a controllo dell'effettivo blocco dei flussi. La firma, e la relativa pubblicazione, dell'ordinanza prefettizia, sono attesi a breve. Paolo Giomi