Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lavoratori di Avr ancora senza stipendi

Luca Feliziani
  • a
  • a
  • a

Con l'emergenza Coronavirus che incombe anche nel Reatino non passa comunque inosservata la situazione, pure questa di emergenza, che coinvolge i 20 dipendenti del cantiere Avr di Fara Sabina. Che tornano, ancora una volta, “sotto” di due mensilità nei confronti dell'azienda, con febbraio ormai alle spalle e con la mensilità di gennaio che non è stata ancora versata al personale. Eppure, lo scorso 17 febbraio, l'azienda romana aveva garantito, davanti a Comune di Fara Sabina, prefetto di Rieti e rappresentanze sindacali, che entro la fine di quella settimana, o al massimo entro la fine del mese, sarebbe stato erogato anche lo stipendio di gennaio, in modo da tornare più o meno in “parità” con il pagamento delle spettanze, e lasciarsi alle spalle una criticità che dura ormai da quasi un anno. Così, però, non è stato e, contravvenendo ad ogni rassicurazione data alle massime autorità locali e provinciali, Avr ha disatteso ancora una volta i propri impegni.