Rieti, l’emancipazione femminile contro la violenza di genere

L’EVENTO

Rieti, l’emancipazione femminile contro la violenza di genere

01.03.2020 - 09:22

0

Sarà la testimonianza diretta di una donna che ha subito violenza ad aprire l’evento organizzato per l’8 marzo, presso la sala Consiliare di Palazzo di Città, dall’Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Rieti, Elisa Masotti.
L’appuntamento con “L’emancipazione femminile per contrastare la violenza di genere”, fissato per le ore 16.30, vedrà intervenire, per l’associazione CAPIT RIETI che gestisce il Centro Antiviolenza “Il nido di Ana”, la responsabile Alberta Tabbo e l’operatrice Silvia Santilli, che presenteranno il report trimestrale (Gennaio – Marzo 2020) trasmettendo dati e riflessioni intorno alla violenza di genere nella provincia di Rieti, sulla base delle attività messe in atto dal Centro. La donna che testimonierà la propria esperienza è stata presa in carico proprio dall’associazione.
L’evento, aperto alla cittadinanza, prevede anche la presentazione dell’opera “Mia o di nessun altro”. Il lato impervio dell’amore, della giornalista Catia Acquesta. Il libro, la cui essenza è la resilienza, uscirà proprio l’8 marzo e racconta di tre storie vere, iniziate tutte dallo stalking di un ex e finite in maniera diversa. Una, quella di Maria Antonietta Multari, addirittura con la morte. Uccisa barbaramente nel centro di San Remo e in pieno giorno con 40 coltellate, aveva solo 33 anni. La prefazione è di Maurizio Costanzo e la post fazione di Maurizio Cohen.
Nell’ottica della sensibilizzazione, l’iniziativa coinvolgerà anche le scuole superiori e medie della città che presenteranno degli elaborati sul tema dell’emancipazione femminile per lanciare un messaggio a favore delle pari opportunità di genere.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Fontana visita il nuovo ospedale degli alpini a Bergamo

Fontana visita il nuovo ospedale degli alpini a Bergamo

(Agenzia Vista) Bergamo, 01 aprile 2020 Fontana visita il nuovo ospedale degli alpini a Bergamo Le immagini del presidente lombardo Fontana in visita al nuovo ospedale degli alpini a Bergamo Fonte Lnews Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Gerry Scotti promuove la nuova App della regione Lombardia con il vicepresidente Sala

Gerry Scotti promuove la nuova App della regione Lombardia con il vicepresidente Sala

(Agenzia Vista) Milano, 01 aprile 2020 Gerry Scotti promuove la nuova App della regione Lombardia con il vicepresidente Sala Il consueto punto stampa della Regione Lombardia sull'emergenza Coronavirus. Gerry Scotti promuove la nuova App della regione Lombardia per mappare i positivi al telefono con il vicepresidente Sala Fonte Lnews Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Gallera: "Dati positivi, rimanere a casa per non vanificare sforzi"

Gallera: "Dati positivi, rimanere a casa per non vanificare sforzi"

(Agenzia Vista) Milano, 01 aprile 2020 Gallera: "Dati positivi, rimanere a casa per non vanificare sforzi" Il consueto punto stampa della Regione Lombardia sull'emergenza Coronavirus. Gallera: "Dati positivi, rimanere a casa per non vanificare sforzi" Fonte Lnews Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Morto per Covid alla residenza Battindarno a Bologn, parla la mamma di un ospite disabile

Morto per Covid alla residenza Battindarno a Bologn, parla la mamma di un ospite disabile

(Agenzia Vista) Bologna, 01 aprile 2020 Morto per covid un ragazzo disabile della residenza Battindarno a Bologna Una vittima e 8 positivi al Coronavirus nella residenza Battindarno di Bologna, che assiste 20 disabili adulti. Preoccupazione anche dei sindacati di base, che denunciano una situazione ancora più critica alla residenza Parco del Navile, con almeno 8 decessi: 'Si rischia una strage ...

 
Claudio Brachino con un video spiega la separazione da Mediaset: "Dopo 32 anni non c'era più gas"

Claudio Brachino, 60 anni

TELEVISIONE

Video Claudio Brachino spiega l'addio a Mediaset: "Non c'era più gas"

"Emotivamente per me è un giorno che ricorderò a lungo questo 31 marzo 2020 perché  è stato il mio ultimo giorno di lavoro in Mediaset” inizia così il video su facebook di ...

02.04.2020

Lucio Presta attacca duramente Barbara d'Urso: "Produce orrore televisivo"

Lucio Presta, 60 anni

LA POLEMICA

Lucio Presta attacca duramente Barbara d'Urso: "Produce orrore televisivo"

Tutti contro Barbara d'Urso. Tra preghiera in diretta con Salvini (clicca qui), il consiglio della varechina per pulire le zampe dei cani (clicca qui) e la petizione online ...

02.04.2020

Grande Fratello Vip 4, Paolo Ciavarro è il quarto finalista: il verdetto nella notte

Reality

Grande Fratello Vip 4, Paolo Ciavarro è il quarto finalista: il verdetto nella notte

Il verdetto arriva a notte fonda. E' l'ultimo di una puntata ricca di colpi di scena. Il televoto flash ha portato alla terza eliminazione della serata della semifinale del ...

02.04.2020