Gli studenti del Pedagogico alla scoperta dell’Archivio di Stato di Rieti

L’INIZIATIVA

Gli studenti del Pedagogico alla scoperta dell’Archivio di Stato di Rieti

31.01.2020 - 07:03

0

Sono iniziate le visite didattiche all’Archivio di Stato di Rieti, rivolte alle classi terze e quarte del Liceo Statale “Elena Principessa di Napoli”, organizzate nell’ambito del progetto “Educare alla Cittadinanza e alla Costituzione”.

Dopo la IIIB del Liceo delle Scienze Umane, ieri sono stati gli studenti della IVF del Liceo Linguistico a “toccare con mano” alcuni aspetti legati alla tutela e alla conservazione del patrimonio storico e documentario del nostro territorio.

L’Archivio di Stato si è rivelato una bella scoperta, addirittura un “luogo magico”: non solo riservato alla ricerca e alla conservazione dei documenti, ma anche luogo di studio, pieno di curiosità sulla nostra città, dove è possibile fare un viaggio nel passato, in una realtà apparentemente lontana da noi, ma che riesce ad aprire gli occhi su molti aspetti della nostra società attuale.

I ragazzi sono rimasti colpiti da ciò che con estrema semplicità gli archivisti hanno mostrato e riferito, catturandola loro attenzione, spiegando tutto l’impegno e l'amore che ci sono in questo lavoro. Attraverso la visita ai Laboratori di Cartotecnica – l’unico ancora attivo in Italia e che serve tutti gli Archivi di Stato d’Italia e non solo – e di Restauro, è stato possibile scoprire come si attua la conservazione dei documenti. Purtroppo questi laboratori, a causa della mancata sostituzione del personale specializzato, che sta andando progressivamente in pensione, hanno notevolmente ridotto la loro attività. La visita ai depositi, quello notarile in particolare, e alla Sala Mappe, hanno infine rivelato altri importanti aspetti dell’attività di un archivio: qui gli archivisti hanno mostrato agli studenti tante tipologie di documenti diversi, manoscritti, privilegi pontifici, mappe catastali, documenti privati, spaziando dal medioevo all’età moderna. Tutto ciò ha consentito agli studenti di approfondire alcuni aspetti della storia cittadina osservando ad esempio la copia manoscritta dell’antico Statuto del Comune di Rieti o i lavori di preparazione del teatro cittadino e della Storia di più ampio respiro, analizzando le carte del Fondo Fantoni sul processo Kappler. Vedere dal vivo manoscritti antichissimi non è nulla rispetto allo studiare pagine di libri attuali, arrivare ad avere la piena concezione della storia della città e del suo continuo sviluppo negli anni è stata per tutti un’emozione particolare, una vera rivelazione.

Per questo motivo gli studenti del Liceo Statale “Elena Principessa di Napoli” ringraziano la scuola e tutto il personale dell’Archivio di Stato per la possibilità offerta di ampliare le conoscenze grazie ad esperienze come questa.

Nel mese di febbraio, altre classi scopriranno l’Archivio di Stato, arricchendo l’esperienza con la visita al “Varrone Lab”, il laboratorio di restauro fortemente voluto dalla Fondazione Varrone per la tutela e la conservazione delle opere d’arte recuperate dai luoghi del sisma 2016.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Champions League, l'Atalanta a valanga domina il Valencia 4-1

Champions League, l'Atalanta a valanga domina il Valencia 4-1

Milano, 20 feb. (askanews) - Impresa Atalanta nell'andata degli ottavi di Champions League. La formazione orobica, impegnata a San Siro come campo di casa, ha battuto 4-1 il Valencia mettendo una seria ipoteca sul passaggio ai quarti di finale. Protagonista Hans Hateboer che apre e chiude le danze con una doppietta (16' e 62'), ma è tutta l'Atalanta a divertire per più di un'ora. In rete anche ...

 
Italia's got talent, delirio per il golden buzzer di Joe Bastianich al Sunshine Gospel Choir
in tv

Video Italia's got talent, delirio per il golden buzzer di Joe Bastianich al Sunshine Gospel Choir

Spettacolo e colpi di scena non mancano mai a Italia's got talent, lo spettacolo in onda su Sky Uno che vede protagonisti nel ruolo di giudici Frank Matano, Mara Maionchi, Federica Pellegrini e Joe Bastianich. E' stato proprio lui, nella puntata di mercoledì 19, a regalare il momento più esaltante. Per approfondire leggi anche: Sale sul palco e canta la canzone iraniana 'italianizzata' E' ...

 
Don Matteo 12, Spoleto in festa per il Papa: le anticipazioni della puntata di stasera 20 febbraio 2020

Televisione

Don Matteo 12, Spoleto in festa per il Papa: le anticipazioni della puntata di stasera 20 febbraio 2020

Torna Don Matteo, stasera 20 febbraio 2020 alle ore 21.25 su Rai1. L'episodio ha come titolo "Non uccidete". Le anticipazioni della puntata girata in Umbria, prevedono un ...

20.02.2020

Italia's got talent, delirio per il golden buzzer di Joe Bastianich al Sunshine Gospel Choir

in tv

Video Italia's got talent, delirio per il golden buzzer di Joe Bastianich al Sunshine Gospel Choir

Spettacolo e colpi di scena non mancano mai a Italia's got talent, lo spettacolo in onda su Sky Uno che vede protagonisti nel ruolo di giudici Frank Matano, Mara Maionchi, ...

20.02.2020

Samanta Togni in viaggio di nozze incantata davanti all'aurora: "Bellezza che riesce a commuovere"

social

L'aurora incanta Samanta Togni in viaggio di nozze: "Bellezza che commuove"

Ancora intense emozioni per Samanta Togni, star di Ballando con le stelle, in Lapponia per il suo viaggio di nozze dopo lo scatenato matrimonio con i chirurgo plastico Mario ...

20.02.2020