Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, biometano a Vazia. Il Pd: "Il sindaco dica qual è la linea della giunta"

Luca Feliziani
  • a
  • a
  • a

“Il sindaco Cicchetti sull'impianto di biometano che si vorrebbe realizzare a Vazia deve produrre atti che dimostrino inequivocabilmente le volontà della sua giunta: il resto sono solo chiacchiere da bar”. Così il Pd reatino in risposta alle dichiarazioni del primo cittadino, il quale ha detto che, qualora dovesse esserci l'autorizzazione della Regione, l'impianto si farà. I dem ricordano che il 29 aprile scorso in consiglio comunale presentarono un ordine del giorno in cui chiedevano che il Comune si esprimesse contro la realizzazione di impianti di trattamento dei rifiuti in zone vicine a case o edifici di particolare utilità pubblica, come appunto nel caso di Vazia, predisponendo magari anche una pianificazione sul territorio di tali impianti che, dicono, “se realizzati in luoghi distanti i centri abitati possono sicuramente essere utili se non necessari per ridurre la mole di rifiuti da portare in discarica”. “Ebbene - concludono -, dopo 9 mesi di imbarazzo silenzio, oggi il sindaco se ne esce con il consueto scaricabarile nei confronti della Regione. I residenti di Vazia e Campoloniano devono sapere adesso se quell'impianto è pericoloso e se produrrà scarichi maleodoranti o quant'altro”.