Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

A Sommati di Amatrice via la zona rossa

Esplora:

Luca Feliziani
  • a
  • a
  • a

Altri due piccoli, piccolissimi passi verso un ritorno alla normalità ancora lontano. Purtroppo. Nei giorni scorsi la frazione di Sommati, la più grande delle frazioni del territorio comunale di Amatrice, ha visto la rimozione dei sigilli e delle bande bianche e rosse che per quasi quattro anni hanno delimitato il centro storico del borgo, perimetrato nella “zona rossa”. E' l'ultima, in ordine di tempo, delle tante zone rosse disseminate lungo lo sconfinato insieme di frazioni e micro-frazioni che compongono il tessuto urbano del borgo-simbolo della tragedia del 2016 che viene eliminata, con ordinanza firmata dal sindaco Antonio Fontanella. Contestualmente, nel capoluogo comunale, sono ormai prossimi a partire i lavori di ricostruzione del cimitero, che assieme agli altri camposanti amatriciani ha rappresentato una delle ferite più dolorose dell'emergenza-sisma, perché oltre a danneggiare materialmente luoghi di culto, ha colpito al cuore la memoria del territorio.