Rieti, biogas a Vazia. Acquaroli: "Sarà un impianto piccolo, non invasivo ed efficiente”

Ambiente e territorio

Rieti, biogas a Vazia. Acquaroli: "Sarà un impianto piccolo, non invasivo ed efficiente”

16.01.2020 - 14:48

0

Biogas a Vazia. Timori, dubbi e perplessità dei residenti sul progetto di un impianto che dovrebbe sorgere nella frazione reatina. A questi dubbi prova a dare delle risposte Luca Acquaroli, amministratore delegato di Enersi Energy.
Acquaroli perché l’impianto dovrebbe nascera a Vazia? Esiste una coerenza del progetto con il fabbisogno reale della comunità di trattamento della frazione organica del rifiuto solido urbano?
“Si è scelto Vazia perché questa tipologia di impianti vedono in generale la localizzazione in zone industriali come miglior pratica di localizzazione e nello specifico avendo nella fase di individuazione delle matrici organiche da trattare nell’impianto individuato la zona industriale di Rieti come l’unica adatta per dimensioni e localizzazione, oltre al fatto che l’impianto è stato progettato per trattare Forsu (frazione organica dei rifiuti solidi Urbani) separati all’origine, nelle quantità equivalenti a quelle prodotte nell’intera provincia di Rieti. L’impianto in previsione potrà trattare gratuitamente anche sottoprodotti agricoli e zootecnici delle attività del territorio provinciale, sollevandole dal pesante gravame organizzativo ed economico liberando risorse ad esse utili. Trattasi di vera economia circolare per la quale gli scarti agricoli ed organici vengono trattati nelle comunità dove si generano”.
Si potrebbe pensare a strutture meno invasive con un progetto alternativo?
“La soluzione impiantistica proposta è la più avanzata tecnologicamente la meno invasiva e la più efficiente, rientrando come miglior soluzione disponibile per il trattamento dei rifiuti organici indicati. L’impianto non ha nessuna combustione nei suoi processi, trattandosi di digestione anaerobica in strutture stagne. L’impianto prodotto è anche quello di dimensioni minori possibili mantenendo una efficienza di processo accettabile”.
C’è timore da parte della popolazione per un potenziale rischio inquinamento del suolo e delle acque sotterranee e un rischio di inquinamento olfattivo per l’emissione di cattivi odori. I timori giustificati e in quale misura?
“Timori infondati perché l’impianto prevede delle zone non permeabili di lavorazione e sistemi di raccolta, convogliamento e trattamento acque tanto piovane che di processo, con parziale ricircolo nell’impianto”.
L’impianto produrrà un aumento del traffico veicolare. E’ possibile oggi quantificarne l’impatto e la misura?
“Ricordando che ci troveremo ad operare in una zona industriale. Transiteranno 6/7 camion al giorno tenendo in conto che al massimo si tratteranno poco meno di 100 Ton/giorno di rifiuti e circa 30 Ton/g di sottoprodotti, e che un camion o comparatore ha una capacità di c.a 23/25 tonnellate (130 diviso 25= camion circolanti, il resto sono numeri a caso). Il bilancio di CO2 è ampiamente positivo in quanto si recupereranno oltre 6.000 tonnellate annue di CO2 da utilizzare in varie applicazioni”.
La distanza dell’impianto dal nucleo abitativo e da siti sensibili è un altro fattore di timori da parte dei residenti.
“l progetto attuale rispetta le linee guida di geolocalizzazione di questa tipologia indicando nelle zone industriali i siti preferenti ed allo stesso modo rispetta le distanze da centri abitati e luoghi di attenzione e sensibili. Specifichiamo come da progetto che non vi saranno cattivi odori in zona in quanto non ci saranno stoccaggi di materiale organico e gli scarichi e processi di lavorazione saranno confinati all’interno dell’impianto in depressione atmosferica con biofiltri in funzione continua. Inoltre, in previsione di indicazioni in tal senso da Arpa, saranno presenti dei sistemi di monitoraggio continui all’interno dell’impianto, per garantire quanto previsto in fase progettuale”
Una volta a regime che vantaggi porterà l'impianto per i reatini?
“Ormai sembra chiara la tendenza culturale globale volta alla preservazione dell’ambiente e alla lotta contro il riscaldamento globale, l’effetto serra e la contaminazione e questo impianto è a pieno titolo una delle misure più adatte in tal senso che prevede un approccio di economia circolare alla soluzione del problema degli scarti organici tanto urbani che agricoli. Oltre la doverosa è obbligata gestione etica del futuro permetterà grazie alla alta efficienza tecnologica di ridurre il costo di trattamento fino al 50% in capo ai Comuni favorendo il miglioramento del servizio e la riduzione della tassa in capo ai cittadini. I fertilizzanti organici prodotti, molto più avanzati di qualsiasi compost, ridurranno l’inquinamento nella stessa piana reatina sostituendo pienamente la maggior parte dei trattamenti chimici attualmente usati e inquinanti, questi si, la falda”.

Luca Feliziani

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Cornovaglia, treno tra onde giganti: la forza del mare spacca i finestrini: passeggeri feriti. Video
Momenti di paura

Cornovaglia, treno tra onde giganti: la forza del mare spacca i finestrini, passeggeri feriti. Video

I passeggeri del treno hanno vissuto attimi di terrore. Il treno in questione è quello della linea costiera del Devon, in Cornovaglia, penisola nel sudovest dell’Inghilterra. Per approfondire leggi anche: Treno esce dai binari Le onde, altissime e sospinte da forti venti, hanno distrutto i finestrini del convoglio durante il suo passaggio nei pressi di Dawlish. Diverse le persone che sono rimaste ...

 
Video Bambina di 3 anni cade in una fossa mentre sta giocando, salvata dai ragazzi del villaggio
India

Video Bambina di 3 anni cade in una fossa mentre sta giocando, salvata dai ragazzi del villaggio

Una bambina di tre anni cade in una fossa e resta intrappolata. La salvano i giovani del villaggio che scavano un buco accanto e la tirano fuori. E' accaduto in India, esattamente nel villaggio di Chinnababu Samuthiram, distretto di Villupuram, stato di Tamil Nadu. Il salvataggio della piccola è stato filmato, pubblicato sui social e ripreso da liveleak.com. L'incidente è avvenuto il 13 gennaio. ...

 
Gregoretti, Giunta immunità decide il 20 gennaio. Polemica su voto Casellati in Giunta regolamento

Gregoretti, Giunta immunità decide il 20 gennaio. Polemica su voto Casellati in Giunta regolamento

(Agenzia Vista) Roma, 17 gennaio 2020 Gregoretti, Giunta immunità decide il 20 gennaio. Polemica su voto Casellati in Giunta regolamento Le reazioni a margine della riunione della Giunta per il regolamento di Palazzo Madama dove è stato deciso che la Giunta per le immunità del Senato voterà il 20 gennaio l'autorizzazione a procedere nei confronti dell'ex ministro dell'Interno, Matteo Salvini, sul ...

 
Cuneo fiscale, Furlan (Cisl): "Taglio non soddisferà tutti ma è un primo passo"

Cuneo fiscale, Furlan (Cisl): "Taglio non soddisferà tutti ma è un primo passo"

(Agenzia Vista) Roma, 17 gennaio 2020 Cuneo fiscale, Furlan (Cisl): "Taglio non soddisferà tutti ma è un primo passo" "Taglio del cuneo fiscale non soddisferà tutti ma è un primo passo". Così la Segretaria della Cisl Annamaria Furlan, intervenuta al termine dell'incontro a Palazzo Chigi tra Governo e Cgil, Cisl e Uil sul taglio del cuneo fiscale. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev ...

 
Eleonora Pedron avvinghiata a Fabio Troiano, passione vera

Coppia social

Eleonora Pedron avvinghiata a Fabio Troiano, passione vera

Prima foto social della coppia Eleonora Pedron - Fabio Troiano. E' stato l'attore a postare un'immagine sul suo profilo Instagram in cui si vede la bella showgirl veneta ...

17.01.2020

Grande Fratello Vip 2020, anticipazioni e ospiti della puntata di stasera venerdì 17 gennaio

Televisione

Grande Fratello Vip 2020, anticipazioni e ospiti della puntata di stasera venerdì 17 gennaio

Torna in televisione il Grande Fratello Vip. Quella di stasera, venerdì 17 gennaio, è la quarta puntata e andrà in onda - come sempre - su Canale 5. La conduzione è quella di ...

17.01.2020

Grande Fratello Vip 2020, Clizia Incorvaia parla del tradimento di Francesco Sarcina: "Ho le foto". Video

Nella Casa

Grande Fratello Vip 2020, Clizia Incorvaia parla del tradimento di Francesco Sarcina: "Ho le foto". Video

Clizia Incorvaia parla del tradimento di Francesco Sarcina davanti alle telecamere del Grande Fratello Vip 2020. In questo video la concorrente racconta il comportamento del ...

17.01.2020