Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Alcli, i risultati del progetto qualità dell'aria e salute dei bambini a Rieti

Luigi Spaghetti
  • a
  • a
  • a

Il nuovo anno si apre per l'ALCLI nel segno della ricerca sul territorio reatino. L'Associazione dal 2016 ha infatti istituito in convenzione con il Consorzio Sabina Universitas, il CE.Ca.Re.P, Centro Oncologico di Prevenzione e Ricerca della provincia di Rieti con l'obiettivo di realizzare studi epidemiologici e identificare i fattori di rischio oncologici maggiormente presenti nella provincia di Rieti per consentire sempre più efficaci e mirate campagne di prevenzione e screening e realizzare attività di ricerca oncologica con apporto significativo alla comunità scientifica insieme ad altre Università. A Gennaio in collaborazione con l'autorevole team di ricercatori del Laboratorio di Chimica del Dipartimento di Sanità Pubblica e Malattie Infettive dell'Università di Roma La Sapienza, il CE.Ca.Re.P presenta i risultati del lungo ed impegnativo progetto “Qualità dell'aria e salute della popolazione pediatrica della provincia reatina” con lo scopo di valutare l'esposizione ad alcuni inquinanti in un campione di bambini delle scuole primarie. Sono state prelevate le urine di 380 bambini nell'arco di un anno provenienti da zone diverse del territorio, un'area rurale come Poggio Moiano, un'area urbana come Rieti città capoluogo e un'area industriale come Santa Rufina. Coinvolte infatti le scuole di Rieti e provincia. I bambini coinvolti sono quelli dei Distretti Scolastici Primari; Scuola primaria “Guglielmo Marconi” – Istituto Comprensivo“Angelo Sacchetti Sassetti”, Rieti; Scuola primaria “Santa Rufina” – Istituto Comprensivo “Galileo Galilei”, Cittaducale (RI);Scuola primaria “Leonardo Da Vinci” – Istituto Comprensivo “Ferruccio Ulivi”, Poggio Moiano. “Abbiamo sempre creduto che anche in una piccola provincia potesse nascere un autorevole centro di ricerca, perchè abbiamo tante professionalità sul territorio e siamo in grado di richiamare altri ricercatori – ha dichiarato Santina Proietti, Presidente dell'ALCLI - Ringrazio tutti, le istituzioni, le scuole, e soprattutto i ricercatori del CeCaRep e della Sapienza, nei quali ripongono la fiducia e la speranza i malati oncologici e tutti noi cittadini, perché la ricerca è l'unico mezzo per tutelare la salute dei cittadini.” I risultati delle analisi effettuate sulle urine di centinaia di bambini, saranno presentati nel corso degli incontri organizzati a Poggio Moiano il 16 gennaio alle ore 16.30 presso il Teatro Comunale “Vicolo Primo”, Via San Martino 8 e il 23 gennaio 2020 alle ore 17.00, presso la Sala Consiliare del Comune di Rieti, piazza Vittorio Emanuele II, Rieti. Programma del seminario (il 16 Gennaio  a Poggio Moiano alle ore 16.30) 17.00-17.15 Saluti delle Autorità/ intervento Responsabili del Ce.Ca.Re.P. 17.15-17.30 Presentazione del Progetto di Ricerca “Qualità dell'aria e salute della popolazione pediatrica della provincia reatina”. Prof. Matteo Vitali - Dipartimento di Sanità Pubblica e Malattie Infettive, Università La Sapienza di Roma 17.30 -17.45 Livelli di concentrazione degli elementi chimici inorganici nelle urine dei bambini della Provincia di Rieti. Dott.ssa Maria Luisa Astolfi. Dipartimento di Chimica, Università La Sapienza di Roma 17.45-18.00 Livelli di concentrazione di composti chimici organici nelle urine dei bambini della Provincia di Rieti. Dott.ssa Arianna Antonucci.Dipartimento di Sanità Pubblica e Malattie Infettive, Università La Sapienza di Roma 18.00-18.15 Abitudini stili di vita e salute della popolazione pediatrica della provincia reatina Prof.ssa Carmela Protano.Dipartimento di Sanità Pubblica e Malattie Infettive, Università La Sapienza di Roma