Giornalista trovato morto accanto all’auto bruciata

SANT’ORESTE

Giornalista trovato morto accanto all’auto bruciata

11.01.2020 - 23:47

0

Trovato morto vicino alla sua auto, completamente carbonizzata. E’ scomparso così nella tarda serata di venerdi Giuseppe Catalano, giornalista 77enne in pensione, residente nel quadrante nord di Roma (zona Tomba di Nerone), e per cause tutte da accertare giunto fino a Sant’Oreste, dove è stato rinvenuto da un passante in località Fossa Rocca, zona di campagna del borgo alle pendici del monte Soratte alla quale si accede soltanto da una strada sterrata.

A ritrovare il corpo dell’uomo, già privo di vita, è stato un passante, che ha immediatamente chiamato i soccorsi. Sul posto sono giunti i carabinieri della compagnia di Bracciano, unitamente ai colleghi del nucleo radiomobile di Ostia e del Reparto Investigazioni Scientifiche (Ris) di Roma. Tutte da chiarire, al momento, le circostanze della morte, sulle quali indaga la Procura della Repubblica di Tivoli, competente per territorio, che sul caso ha immediatamente aperto un fascicolo d’inchiesta, al momento contro ignoti.

Secondo le prime notizie trapelate il corpo del giornalista romano sarebbe stato ritrovato ad una cinquantina di metri dalla sua vettura, una Smart, completamente bruciata all’arrivo dei militari e del personale del 118. La stessa macchina, inoltre, si trovava a diverse centinaia di metri dalla strada. I resti del veicolo e degli indumenti del 77enne sono stati posti sotto sequestro, mentre la salma è stata trasferita presso le camere mortuarie del Policlinico Gemelli di Roma, dove nelle prossime ore verrà effettuata l’autopsia su disposizione della magistratura.

Al momento l’ipotesi più probabile sembra essere quella di un malore, giunto dopo che l’uomo, percorrendo la stradina sterrata, ha improvvisamente perso il controllo della sua vettura, che ha iniziato a sbandare per le campagne finendo dentro un costone alto oltre 200 metri. Nella caduta la macchina avrebbe preso fuoco, l’uomo sarebbe riuscito ad uscire dall’abitacolo (sul suo corpo non ci sono segni di ferite, ma solo ustioni alle mani), ma poi sarebbe stato colto da improvviso malore, perdendo la vita. Solo l’esito dell’autopsia potrà confermare quella che, al momento, è soltanto un’ipotesi. Mentre i carabinieri, a cui sono state affidate le indagini, sondano ogni pista possibile.

Quella di sabato sera è la seconda tragica morte che si verifica in poche settimane nelle campagne di Sant’Oreste: qualche mese fa, durante una battuta di caccia al cinghiale, un altro uomo aveva perso tragicamente la vita proprio nelle zone di campagna del territorio tiberino.

Paolo Giomi

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

In motorino sul Grande Raccordo Anulare di Roma deserto. Il viaggio è surreale

In motorino sul Grande Raccordo Anulare di Roma deserto. Il viaggio è surreale

(Agenzia Vista) Roma, 02 aprile 2020 In motorino sul Grande Raccordo Anulare di Roma. Il viaggio è surreale Con i decreti emanati per l’emergenza coronavirus, il Grande Raccordo Anulare di Roma è deserto. Pochissime macchine e nessuna coda. Il viaggio in scooter è surreale Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Trump: "Stanziati 350 miliardi di dollari a sostegno delle impese"

Trump: "Stanziati 350 miliardi di dollari a sostegno delle impese"

(Agenzia Vista) Washington, 02 aprile 2020 Trump stanziati 350 miliardi di dollari a sostegno delle piccole impese Le parole del Presidente degli Stati Uniti Donald Trump nel corso di una conferenza stampa alla Casa Bianca. / White House Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Video Gianluca Vacchi e il suo cane, un rapporto speciale. Olaf è buono anche quando è ora di tagliare il pelo

Social

Video Gianluca Vacchi e il suo cane, un rapporto speciale. Olaf è buono anche quando è ora di tagliare il pelo

Non è un mistero che il rapporto tra Gianluca Vacchi e il suo cane sia molto stretto. Olaf El Gordo, questo il nome del suo amico a quattro zampe, è sempre presente nella ...

02.04.2020

La quarantena di Samanta Togni e Mario Russo a ritmo di musica: altra lezione di ballo. Ritmo anti Coronavirus

Social

La quarantena di Samanta Togni e Mario Russo a ritmo di musica: lezione di ballo

"La cosa buona è che le mosche le abbiamo ammazzate tutte". Scherza Samanta Togni, ballerina e star di Ballando con le stelle, fresca sposa. La sua quarantena da Coronavirus, ...

02.04.2020

Quarantena da Coronavirus, l'allenamento di Taylor Mega finisce su Instagram: "Siete pronte ragazze?"

Social

Quarantena da Coronavirus, l'allenamento di Taylor Mega finisce su Instagram: "Siete pronte ragazze?"

"Buongiorno ragazze, siete tutte pronte per un altro allenamento con Taylor Mega?". Anche la modella e showgirl pubblica sul profilo Instagram le sue intense sedute di ...

02.04.2020