Impianto biogas Vazia. Paolucci (Uil): “Rieti non diventi la pattumiera del Lazio”

AMBIENTE

Impianto biogas Vazia. Paolucci (Uil): “Rieti non diventi la pattumiera del Lazio”

07.01.2020 - 23:37

0

“Tra l’imbarazzo generale delle istituzioni locali, lo stucchevole giochino del rimpallo delle responsabilità, l’assordante silenzio del Comune e della Provincia, nel nostro territorio rischia di consumarsi uno scempio ambientale con ricadute sulla salute dei cittadini”. Così Alberto Paolucci, Segretario generale della Uil di Rieti e della Sabina Romana, interviene nel dibattito cittadino che si è aperto sulla possibilità che Vazia ospiti un impianto biogas.  

“Rieti continua a subire scelte calate dall’alto senza un minimo di partecipazione, senza un minimo di coinvolgimento dei residenti. E così in molti sono preoccupati per le ricadute ambientali e sanitarie sul territorio, considerando che l’area di Vazia è densamente popolata, che vicino ci sono scuole e anche l’ospedale provinciale. A preoccupare è anche l’enorme volume di traffico che si creerebbe in considerazione delle tonnellate di rifiuti che il nuovo impianto potrebbe ingoiare. A regime, infatti, la struttura dovrebbe trattare circa quattro volte l’attuale produzione dei rifiuti di tutta la provincia reatina, questo accade perché è stato cancellato l’impianto di vermicultura di Poggio Fidoni e messo in linea con quello di Vazia, facile quindi immaginare che molti rifiuti arriverebbero da noi dalle altre aree della regione”.

“Non è tutto – prosegue l’esponente Uil di Rieti – tra i silenzi c’è anche quello inquietante del commissario del Consorzio industriale che potrebbe facilmente ridefinire l’utilizzo dell’area incriminata negando i permessi alla Regione, perché l’impianto ricade nell’area del consorzio. Ma questo però non sta accadendo. E cosi ai silenzi si aggiungono altri silenzi”.

“Il nuovo anno inizia con il pericolo che Rieti si trasformi nella pattumiera del Lazio – conclude il segretario Paolucci – senza che i cittadini abbiano potuto far conoscere le ragioni del no e consigliare di spostare eventualmente l’impianto in una zona più decentrata, lontano dai centri abitati, lontano dalle falde acquifere del Peschiera. Il nuovo anno inizia con le istituzioni che sembrano girare lo sguardo altrove, che cercano di gettare una cortina fumogena affinché regni il caos. Il nuovo anno inizia con l’atavico gesto delle spallucce, sempre di moda a queste latitudini, senza però predisporre pareri che sconsiglino e che facciano ravvedere la Regione sulla scellerata decisione di localizzare a Vazia un impianto di biogas. Su questa vicenda pesa anche il silenzio dei rappresentanti reatini alla Regione Lazio. Anche loro devono attivarsi affinché l’ente di via Cristoforo Colombo cambi idea ed eviti di trasformare il nostro territorio nella pattumiera della regione. Noi della Uil non abbasseremo la guardia fin quando questo progetto sarà accantonato” conclude Paolucci.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Medici e infermieri dalla Romania in Italia per aiutare nell'emergenza Coronavirus

Medici e infermieri dalla Romania in Italia per aiutare nell'emergenza Coronavirus

(Agenzia Vista) Milano, 07 aprile 2020 Medici e infermieri dalla Romania in Italia per aiutare nell'emergenza Coronavirus Un team di 11 medici e 4 infermieri romeni è arrivato il 7 aprile 2020 all’aeroporto di Milano Linate, per offrire supporto alla zona più colpita d’Italia. In tanti momenti della storia, l’Italia ci è stata vicina, e con questo gesto la Romania manifesta in modo concreto la ...

 
Stazione Centrale a Milano illuminata dal tricolore, l'omaggio delle Ferrovie dello Stato alla città

Stazione Centrale a Milano illuminata dal tricolore, l'omaggio delle Ferrovie dello Stato alla città

(Agenzia Vista) Milano, 07 aprile 2020 Stazione Centrale a Milano illuminata dal tricolore, l'omaggio delle Ferrovie dello Stato alla città A 90 anni dall'inaugurazione, la stazione Centrale di Milano si veste del Tricolore, sulle note dell'Inno di Mameli. Un omaggio che il Gruppo Ferrovie dello Stato e Milano Centrale vogliono rendere alla città, un messaggio di speranza per ripartire insieme. ...

 
Al via i lavori di riqualificazione di via IV Novembre e via Cesare Battisti a Roma

Al via i lavori di riqualificazione di via IV Novembre e via Cesare Battisti a Roma

(Agenzia Vista) Roma, 07 aprile 2020 Al via i lavori di riqualificazione di via IV Novembre e via Cesare Battisti a Roma La sindaca di Roma Virginia Raggi su Facebook: "Insieme all’intervento su piazza Venezia è partito il “Piano Sampietrini” a Roma. Sono strade molto importanti per la viabilità della città in quanto consentono ogni giorno l’accesso diretto al centro storico per auto, scooter e ...

 
Elettra Lamborghini, super assist al tutorial sulle mascherine del chirurgo Alessandro Gasbarrini Video

Social

Video Elettra Lamborghini, super assist al tutorial sulle mascherine del chirurgo

Super assist di Elettra Lamborghini per Alessandro Gasbarrini. Lei non ha bisogno di presentazioni, chi non conosce la cantante ed ereditiera regina del twerking? Lui è ...

07.04.2020

Grande Fratello Vip 4, Antonella Elia dopo l'incidente si abbandona con il ballo anni Ottanta. Cosa fa Video

Reality

Grande Fratello Vip 4, Antonella Elia dopo l'incidente si abbandona con il ballo anni Ottanta. Cosa fa Video

Una caduta rovinosa, inseguita negli scherzi a suon di gavettoni. L'intervento del medico dopo aver battuto la testa a terra. Ma adesso sembra in buona forma. Antonella Elia, ...

07.04.2020

Belen Rodriguez, dalle foto super sexy ad ago e filo: Stefano De Martino la filma mentre cuce

Social

Belen Rodriguez, dalle foto super sexy ad ago e filo: Stefano De Martino la filma mentre cuce

Non solo sfilate di moda, sedute in posa, programmi televisivi, foto sexy e show. La quarantena da Coronavirus sta insegnando a Belen Rodriguez anche molte altre attività. ...

07.04.2020