Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Il sindaco Nelli: “Governance sisma, essenziale per la ricostruzione”

Luigi Spaghetti
  • a
  • a
  • a

Il sindaco di Cittareale, Francesco Nelli, ha accolto “con favore il decreto-legge n.123 (convertito in legge nel dicembre del 2019 e che sarà presentato mercoledì 8 gennaio a Rieti alla Sala dei Cordari) recante disposizioni urgenti per l'accelerazione e il completamento delle ricostruzioni in corso nei territori colpiti da eventi sismici. Il Dipartimento “Casa Italia”, guidato da Fabrizio Curcio - continua Nelli - è un ulteriore passo avanti verso un'impostazione della ricostruzione che dalla Presidenza del Consiglio fino ai sindaci, possa istituire con omogeneità una catena di cooperazione e lavoro nei vari livelli istituzionali. Presto si dovranno avere informazioni anche in merito al Commissario Straordinario al Sisma Piero Farabollini che in attesa di conferme o nuove nomine, mi risulta svolgere solo attività ordinaria dal 31 dicembre. La figura del Commissario alla Ricostruzione, nel modello di ricostruzione attuale, è indispensabile per la redazione delle Ordinanze Commissariali, unico strumento per superare la situazione di stallo nel quale versa la ricostruzione del Centro-Italia. Anche la figura del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, com'era Vito Crimi nel governo Conte I, non è stata riconfermata, lasciando di fatto noi sindaci privi di un interlocutore importantissimo. Se sommiamo alla difficoltà della ricostruzione le endemiche problematicità delle aree interne, capiamo ancor di più quanto sia importante che il presidente del Consiglio Giuseppe Conte metta mano assieme al governo, il prima possibile, al modello di gestione della ricostruzione e alle figure di riferimento. Un modello univoco che potrà essere applicato con le dovute correzioni a seconda dei territori, in tutte le emergenze sismiche e che consentirà di uniformare finalmente la risposta agli eventi di questo tipo" conclude il sindaco di Cittareale, Francesco Nelli.