Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Rieti, in viaggio con attrezzi da scasso in auto: denunciato

default_image

Luigi Spaghetti
  • a
  • a
  • a

Nel corso delle recenti festività natalizie, la Compagnia dei Carabinieri di Rieti ha attuato un'intensificazione dei servizi di controllo del territorio, specie nell'ambito del capoluogo reatino e dei comuni di Poggio Moiano e Contigliano. Oltre ai normali servizi di pattugliamento, sono stati eseguiti complessivi 5 servizi straordinari di controllo del territorio nei giorni 22 e 23 dicembre, 4, 5 e 6 gennaio. Nel corso di tali servizi, condotti anche con l'ausilio di militari di rinforzo delle Squadre di Intervento Operativo dell' “8° Reggimento Carabinieri Lazio” di Roma, sono stati impiegati complessivamente 50 militari, controllate 180 persone, 120 veicoli e 10 esercizi commerciali. Dei soggetti controllati, uno di essi, originario della provincia di Roma, è stato deferito in stato di libertà all'Autorità Giudiziaria in quanto, durante l'espletamento di un controllo alla circolazione stradale eseguito lungo la  Salaria in località Osteria Nuova di Poggio Moiano, i militari lo hanno sottoposto a perquisizione personale e veicolare trovando a bordo dell'autovettura attrezzi da scasso, illecitamente detenuti. L'uomo quindi, già gravato da precedenti di polizia, è stato deferito all'Autorità Giudiziaria per possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli. Un secondo dei soggetti controllati, è stato invece segnalato all'autorità amministrativa quale assuntore di sostanze stupefacenti, perché trovato in possesso di una modica quantità di hashish.