Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Si chiama Leonardo e pesa 3,2 kg il primo nato del 2020 a Rieti

Luigi Spaghetti
  • a
  • a
  • a

Si è fatto attendere qualche ora, ma stanotte 2 gennaio, alle 2,38 presso il reparto di Ostetricia e Ginecologia dell'ospedale de' Lellis di Rieti diretto dal dottor Felice Patacchiola, è venuto alla luce Leonardo, primo nato del 2020. Il bimbo, nato con parto naturale, pesa 3,270 Kg ed è ora tra le braccia di mamma Serena, 35 anni e di papà Marco, 41 anni, entrami originari di Borbona, dove tutt'ora risiedono (nella foto a destra mamma Serena con il piccolo Leonardo).  L'ultimo nato del 2019 è stato invece Tommaso, venuto alla luce il 31 dicembre alle ore 21,53 con parto naturale. Tommaso pesa 2,08 Kg; i genitori vivono a Borgo Velino paese natale della mamma Tiziana di 36 anni, mentre il papà Stefano 34 anni, è originario di Antrodoco (nella foto a sinistra mamma). I bimbi sono attualmente monitorati presso il reparto di Neonatologia diretto dal dottor Mauro De Martinis. Con l'ultimo nato del 2019, l'Ostetricia e Ginecologia dell'ospedale de' Lellis di Rieti raggiunge quota 548 parti con (+2,2%) rispetto all'anno precedente: un dato in controtendenza rispetto alla media nazionale delle nascite, quotata al ribasso del (5 - 10%).      Nella foto con le mamme e i piccoli nati, il direttore di Ostetricia e Ginecologia dottor Felice Patacchiola con parte del personale medico ed infermieristico dell'Unità operativa e il direttore della Neonatologia e Pediatria dottor Mauro De Martinis.