Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rieti, il sindaco Cicchetti: "Treni bimodali e sottopasso sono il futuro della città"

Luca Feliziani
  • a
  • a
  • a

“Senza un progetto non si può fare confusione, a meno che non si abbiano degli interessi sottostanti”. A parlare il sindaco Antonio Cicchetti durante un'intervista a Radio Mondo in merito al sottopasso di viale Maraini. Come già dichiarato in altre occasioni, il primo cittadino ribadisce “che l'amministrazione ha posto vincoli precisi e non spenderà nulla per la realizzazione del sottopasso. Rete Ferroviaria Italiana prenderà fondi dallo Stato per la dismissione dei passaggio a livello e utilizzerà la cifra per realizzare l'opera”. Cicchetti sottolinea anche che l'attuale Giunta “ha ripreso un progetto esistente della vecchia amministrazione su uno studio realizzato dall'ingegner Morini della Società Tau che prevedeva anche la realizzazione del sottopasso ed è stato lo stesso Morini a confermarci che la sua idea, in merito alla soluzione del sottopasso non è cambiata”. Opera che, a detta del primo cittadino, “si legherà al recupero dell'ex zuccherificio e della Montedison”. Da qui il “ruolo fondamentale” che giocheranno i treni bimodali “che porteranno alla necessità di un sottopasso”.