Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Rieti, in bicicletta dalla Sabina al Marocco. L'impresa di Claudio Gentili

Luca Feliziani
  • a
  • a
  • a

Ha raggiunto il Marocco la sera della vigilia di Natale Claudio Gentili, il falegname di Montopoli di Sabina con la passione per la bicicletta. L'arrivo a Casablanca, meta di questo lungo viaggio su due ruote, è previsto domenica 29 dicembre. Il 4 gennaio questo coraggioso cicloviaggiatore prenderà la nave per tornare in Italia e il suo rientro a casa dovrebbe essere dopo il giorno dell'Epifania, tra il 7 e l'8 gennaio. Sta dunque per concludersi la sua grande avventura lunga 3500 chilometri, cominciata il 9 novembre scorso dal Campo Base Alfa di Torrita Tiberina.  La pioggia aveva accompagnato l'inizio di questo viaggio su due ruote, costringendo Gentili a delle soste forzate, oltre a qualche riparazione alla bicicletta che ha dovuto fare durante il tragitto. Questo cicloviaggiatore, però, non si è mai perso d'animo. Con le sue borse da viaggio, la tenda per dormire e la bicicletta degli anni Novanta è andato avanti. Finora è arrivato all'estremo sud ed est Europa, scartando il nord. Il Portogallo come meta per l'ovest del continente non lo attirava, così ha deciso di proseguire fino al Marocco. La sua grande impresa può essere seguita attraverso il profilo Facebook Claudio Gentili oppure su Instagram seguendo gentili_claudio.