Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Torroni di solidarietà, la Scuola Nbc di Rieti in prima fila per l'Alcli

Luigi Spaghetti
  • a
  • a
  • a

Tornano i torroni dell'ALCLI Giorgio e Silvia la cui vendita in questi decenni ha sostenuto tutti i progetti dell'Associazione;  dalla costruzione della Casa di Accoglienza al trasporto dei malati, dalla prevenzione all'assistenza ai malati. “A pochi giorni dal Natale abbiamo già venduto tutti i torroni grazie all'impegno di tanti volontari che si sono adoperati per la vendita nei Comuni della bassa Sabina e del Cicolano, nelle Parrocchie della città grazie anche allo spirito collaborativo dei parroci, nei Centri Commerciali e in molte aziende reatine – ha sottolineato la Presidente dell'ALCLI Santina Proietti - L'iniziativa di Natale viene sempre accolta con grande entusiasmo da parte della comunità reatina che dimostra sempre un animo molto solidale". Particolarmente sensibili al progetto di solidarietà anche le tutte le Forze dell'Ordine come la scuola NBC che nella giornata di mercoledì, alla presenza del Generale Emilio Corbucci, ha consegnato presso la Casa di Accoglienza il ricavato della vendita di 123 torroni. Quest'anno l'iniziativa dei torroni è stata finalizzata al sostegno dell'assistenza dei malati. ”Vorrei dire grazie a tutti i volontari e ad un'intera comunità che ha deciso di acquistare i nostro torroni compiendo un gesto concreto di aiuto e supporto ai malati” - ha concluso Santina Proietti - Ancora una volta l'associazione ha sentito un Natale dell'amicizia tra le persone". Hanno aderito ai torroni della solidarietà: le Parrocchie di Quattrostrade, S.Elia, Santa Rufina, Chiesa Nuova, P.zza Tevere, Madonna del Cuore, Regina Pacis, Campoloniano, S.Maria Madre della Chiesa di Magliano e Vazia. Il Natale dell'ALCLI dopo la cena degli auguri il 12 dicembre, prosegue con la “Tombolata del riciclo” il 27 dicembre presso la Casa di Accoglienza e con la Befana il 5 e il 6 gennaio.