Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arrampicatore perde conoscenza in un costone roccioso a Cittaducale

Luca Feliziani
  • a
  • a
  • a

Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) del Lazio è intervenuto nella tarda mattinata di oggi 20 dicembre per soccorrere un arrampicatore in una falesia nel territorio del comune di Cittaducale. L'uomo, un esperto scalatore residente a Roma, era impegnato in un'arrampicata quando ha accusato un malore perdendo coscenza. Ad allertare immediatamente i soccorsi, i suoi compagni di arrampicata. Vista la zona impervia e non accessibile dai normali mezzi di soccorso, sul posto è giunta un'eliambulanza della Regione Lazio con a bordo il team sanitario del 118 e il tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino che ha provveduto alle operazioni di carico del paziente tramite verricello. L'alpinista è stato dunque elitrasportato al Policlinico Gemelli di Roma. Alle operazioni di soccorso hanno partecipato anche gli uomini dei Vigili del Fuoco e i militari dell'Arma dei Carabinieri.