Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Riapre al traffico la vecchia Salto Cicolana

Luca Feliziani
  • a
  • a
  • a

Riapre domani 20 dicembre la circolazione sulla vecchia strada Salto Cicolana, che provenendo da Rieti e Concerviano porta a San Martino, a Offeio, alla Diga del Salto e a Varco Sabino. Un intervento di 600 mila euro, con fondi regionali, in risposta al piano provinciale di investimenti mirati alla messa in sicurezza del territorio. La frana era imponente e non è stato possibile lavorare mantenendo il senso unico alternato. “Abbiamo lavorato anche di notte per poter riaprire al più presto e ridurre i disagi”. Sospiro di sollievo per i cittadini di Offeio, costretti a transitare per la strada Offeio-Quattro Parti (non asfaltata e in condizioni veramente pessime, soprattutto in inverno) e i cittadini di Varco Sabino, che dovevano uscire a Borgo San Pietro sulla superstrada e percorre il tortuoso lungolago, allungando di molto i tempi di percorrenza. I ritorni a casa per le festività natalizie potranno svolgersi in sicurezza, senza ulteriori disagi. “Un ringraziamento doveroso al presidente Mariano Calisse per aver mantenuto una prima importante promessa con i nostri territori e per averlo fatto in tempi oggettivamente rapidi. Siamo sicuri che a breve verranno mantenute anche le altre promesse” ha dichiarato il sindaco di Varco Sabino Gabriele Maglioni. Buone notizie anche per i cittadini di Fiamignano: sono iniziati i lavori di rifacimento del manto stradale sulla provinciale tra Sant'Agapito e Santa Lucia di Fiamignano, più volte sollecitati