Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Aggressione ad un 14enne, arrestato in Sabina un componente del branco

default_image

Luigi Spaghetti
  • a
  • a
  • a

Sono arrivati fino a Capena i carabinieri della compagnia di Roma Trionfale, per individuare ed arrestare uno dei componenti del branco di giovanissimi che nella giornata del 5 novembre si sono resi protagonisti di una violenta aggressione ai danni di un altro giovane ragazzo di appena 14 anni. Picchiato e derubato del cellulare nei pressi della stazione ferroviaria di Prima Porta, territorio alle porte di Roma lungo la direttrice tiberina. Il giovane finito in manette ha 17 anni ed è conosciuto dalle forze dell'ordine.  I fatti sono tutt'ora al vaglio dei militari, che hanno ricevuto la testimonianza dell'adolescente. Il quale ha riferito di essere stato avvicinato da un gruppo di ragazzi, tutti minorenni, mentre si trovava nel piazzale antistante lo scalo ferroviario. Il branco, dopo averlo accerchiato, ha iniziato a colpirlo: calci, pugni e schiaffi, poi il furto, compiuto da uno degli aggressori, che gli ha sfilato il cellulare. P. G.