Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Rieti ospite dell'ambasciata giapponese: nuove opportunità in vista per la città e per i giovani

Luigi Spaghetti
  • a
  • a
  • a

La presidente del Comitato Gemellaggi del Comune di Rieti, Elisabetta Occhiodoro, è stata ospite dell'ambasciata giapponese per l'annuale incontro che viene promosso con le realtà italiane che hanno in corso gemellaggi con il Giappone. Occhiodoro ha relazionato sulle attività poste in essere e su quelle in corso che hanno visto, tra le altre cose, due studenti reatini recarsi a Ito nel mese di luglio e che vedranno due studenti giapponesi arrivare a Rieti nei mesi di marzo e luglio 2020. Attualmente, nell'Albo creato dal Comitato gemellaggi, oltre 30 famiglie reatine hanno offerto la propria disponibilità ad ospitare studenti giapponesi. Occhiodoro, inoltre, ha ricordato la visita a Rieti della municipalità di Hokkaido, interessata alle best practice del territorio reatino in termini di turismo e promozione paesaggistica del territorio. La presidente del Comitato Gemellaggi ha anche presentato le opportunità della Fiera Campionaria Mondiale del Peperoncino, riscontrando un forte interesse sulla manifestazione da parte del Console e dell'Ambasciatore del Giappone. L'Ambasciata giapponese, da parte sua, ha presentato il progetto denominato “C.I.R.” che prevede, a spese della Città giapponese gemellata, nel nostro caso Ito, la possibilità di impiegare e retribuire uno studente reatino – tra i 25 e i 35 anni – in attività lavorative da un minimo di 1 anno ad un massimo di 6, proprio presso la stessa municipalità. “E' un progetto particolarmente interessante – commenta Elisabetta Occhiodoro – sul quale inizieremo subito a lavorare. I referenti dell'Ambasciata giapponese hanno espresso grande soddisfazione per l'importante e variegato lavoro che stiamo portando avanti con Ito e hanno mostrato grande interesse anche per la Fiera del Peperoncino. Stiamo davvero mettendo in campo relazioni importanti per il nostro territorio, con un occhio di riguardo alle opportunità che possono presentarsi per i giovani. Andiamo avanti con sempre maggiore impegno”.