Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Ricostruzione, niente poteri speciali al commissario

Luca Feliziani
  • a
  • a
  • a

La commissione Ambiente della Camera ha bocciato tutti gli emendamenti al decreto sisma approvati di recente all'unanimità dal consiglio regionale dal Lazio. Il che vuol dire, tra le altre cose, niente poteri speciali al commissario alla ricostruzione, niente estensione della zona franca urbana fino al 2026 e niente busta pesante totale per le popolazione di Amatrice e Accumoli. Duro il consigliere regionale Sergio Pirozzi: “Aver completamente ignorato le istanze provenienti da una delle quattro Regioni colpite dal sisma è un fatto gravissimo, che le poche ‘pezze a colori' destinate al voto in aula e che risolvono problemi marginali non può cancellare. Quello del governo e dei due relatori di maggioranza è uno sfregio non solo alla Regione Lazio, ma ai 18 Comuni distrutti dal sisma (che non sono solo nel Lazio), che adesso hanno la certezza che nessuno vuole risolvere i loro problemi".