Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Continuano le visite istituzionali del prefetto Reggiani nei Comuni della provincia

Luigi Spaghetti
  • a
  • a
  • a

Prosegue l'attività istituzionale del Prefetto Giuseppina Reggiani per la conoscenza diretta delle diverse realtà che compongono il tessuto socio-economico del territorio provinciale.   Il Rappresentante del Governo che, ad oggi, ha visitato 51 Comuni, ha recentemente incontrato i Sindaci di Leonessa, Labro, Castel Sant'Angelo, Borgo Velino, Micigliano, Casaprota, Salisano, Mompeo, Toffia, Montopoli di Sabina e Poggio Mirteto.   Le visite hanno costituito per gli Amministratori locali una preziosa occasione di discussione su temi che coinvolgono direttamente l'organizzazione e le funzioni dei Comuni per la gestione dei servizi e per lo sviluppo e la crescita delle comunità locali.   Le problematiche sono state affrontate in uno spirito costruttivo, al quale non è mancata l'assicurazione da parte del Prefetto di supportare ed incentivare forme di collaborazione che tengano conto, da una parte, delle peculiarità e potenzialità dei singoli territori, dall'altra, di un contesto più ampio di gestione condivisa dei servizi e delle iniziative, finalizzata alla ottimizzazione delle risorse a disposizione, sulla base delle esigenze avvertite a livello locale. Agli incontri hanno partecipato anche i rappresentanti locali delle Forze dell'Ordine per un'attenta disamina della situazione del territorio sotto il profilo dell'ordine e della sicurezza pubblica che, grazie ai piani coordinati di controllo del territorio, non desta particolare allarme. Il rappresentante del Governo ha richiamato l'attenzione dei Sindaci affinché, in chiave preventiva, sia sensibilizzata la cittadinanza su comportamenti virtuosi quali l'adozione di idonee misure di difesa passiva.   Il Prefetto ha avuto anche modo di apprezzare la bellezza dei luoghi, dal punto di vista naturalistico e storico-culturale, che costituisce un valore aggiunto per il territorio ed una importante opportunità di sviluppo, se adeguatamente valorizzata e promossa.