All'Auditorium San Giorgio dopo Savagnone concerto d'organo e percussioni

RIETI

All'Auditorium San Giorgio dopo Savagnone concerto d'organo e percussioni

26.10.2019 - 20:31

0

La sfida di interessare ragazzi di diverse età ad un repertorio come quello contemporaneo colto, è perfettamente riuscita. Con il suo entusiasmo e con la freschezza e l’energia di un ventiduenne, Emanuele Savagnone ha spiegato perché scrive musica, quale è stato il suo percorso e cosa vuol dire comporre musica oggi. Ragazzi dalla scuola media al liceo musicale gli hanno posto quesiti e manifestato le loro impressioni dal vivo all’ascolto delle composizioni eseguite eccellentemente dallo stesso Savagnone, Mario Germani, Paolo Andriotti, Andrea Salvi, Maria Elena Pepi. Musica suggestiva, evocativa, che utilizza il suono valorizzandone timbri e sonorità inusuali, facendo balenare immagini e nello stesso tempo utilizzando una discorsività che attinge le origini dal repertorio colto contemporaneo.

Il festival prosegue domenica 27 proponendo un concerto organistico del tutto inusuale, protagonisti l’organista Gabriele Levi, formatosi in Olanda con Ton Koopman e perfezionatosi con numerosi altri importanti organisti, e il percussionista Mauro Occhionero, di formazione molto ampia e cross-over. Con le percussioni antiche Occhionero collaborerà nella esecuzione di un repertorio organistico che da Sweelinck a Bach riserverà sorprese al nostro pubblico.

 

CURRICULUM 

 

Gabriele Levi ha studiato organo, clavicembalo e basso continuo

al Conservatorio Reale dell’Aja, in Olanda, con Ton Koopman

e Patrick Ayrton. Dopo gli studi classici, si diploma con il

massimo dei voti in organo e composizione organistica al Conservatorio

“Luca Marenzio” di Brescia; in seguito ottiene la Laurea

specialistica di secondo livello in organo antico. Ha preso

parte a diverse masterclass con artisti quali Matteo Imbruno,

Wolfgang Zerer, Jean Guillou, Giancarlo Parodi, Loic Mallie, Kathryn

Cok, Cecilia Consort, Vittorio Ghielmi, Umberto Benedetti

Michelangeli, Charles Toet, Mike Frentoss, Kate Clark, Philippe

Pierlot, Wieland Kuijken, Lars Ulrik Mortensen. Ha suonato come solista e in formazioni

cameristiche in numerosi concerti e Festival in Italia e all’estero. È Vicepresidente

dell’Associazione “Clockbeats Orchestra”, Direttore artistico del Festival

Internazionale “Giuseppe Bonatti” presso il Santuario di Valverde di Rezzato e fondatore

del Clockbeats Baroque Ensemble. Ha suonato, inoltre, con Marta Fumagalli,

Doron Sherwin, Mauro Borgioni, Aldona Bartnik, Benedetta Mazzucato, Mark

Bennett, Michele Santi, Pietro Modesti e collaborato con LaBarocca di Milano e

l’Accademia degli Erranti, con la quale lo scorso luglio ha inciso un cd con musiche

inedite di Carlo Arrigoni.

Mauro Occhionero ha fondato gli Ensemble Yiddish Mame

e Locus Amoenus con i quali ha eseguito opere su temi a

orientamento interconfessionale e interculturale. Ha conseguito

i diplomi in chitarra flamenca (Catedra de Flamencologia

di Jerez de la Frontera) e chitarra classica. Ha

composto oltre venti oratori dedicati ai santi di ogni tempo

(San Paolo, San Carlo Borromeo, Santa Teresa d'Avila, San

Giovanni della Croce, Paolo VI, Edith Stein, San Lorenzo,

Santa Teresa di Lisieux), tre lavori centrati sulla Madonna

(Ecce ancilla Domini, Mater Aeternitatis e Rosa Mystica) e

sugli Angeli (Michele, Gabriele e Raffaele). Di ultima realizzazione un oratorio dal

titolo Misericordiae Vultus centrato su alcuni salmi della Misericordia. Ha partecipato

alla registrazione di quindici cd per le case discografiche Virgin, Stradivari,

Classic, Amadeus e Brilliant che spaziano dalla musica antica fino al rock progressivo.

Deve molto alla frequentazione, sin dagli inizi degli anni ’80, del Cardinale

Carlo Maria Martini e, in particolare, agli amici della Missione Operaia S.S Pietro e

Paolo. A Jacques Loew, fondatore della Missione Operaia Santi Pietro e Paolo e

dell'École de la Foi a Friburgo, è dedicato il lavoro Ouvrier de l'invisible.

 

Il Reate Festival è realizzato con il contributo del Ministero Beni e Attività Culturali, Regione Lazio, Fondazione Alberto Sordi per i giovani, ENI, Autostrade per l'Italia, SIAE, ACEA, Unindustria, Aeroporti di Roma, Ferrovie Italiane, Errebian;  con il sostegno di Lottomatica, MIBAC e SIAE nell’ambito del programma “PER CHI CREA”; soci fondatori: Comune di Rieti, Fondazione Varrone, Camera di Commercio di Rieti; socio sostenitore: Banca Intesa Sanpaolo; le attività sono realizzate in collaborazione con l’Accademia Filarmonica Romana, Teatro di Roma, Teatro dell'Opera di Roma, Associazione Europa In Canto, MIUR, Museo Nazionale Romano, Sapienza Università di Roma, Università degli Studi dell’Aquila.

 

AUDITORIUM SAN GIORGIO

Domenica 27 ottobre, ore 17

 

Programma

Louis-Nicolas Clérambault

(Parigi 1676 - 1749)

dalla “Suite du Deuxième Ton”:

Plein Jeu - Duo - Basse de cromorne - Caprice

Jan Pieterszoon Sweelinck

(Deventer 1562 - Amsterdam 1621)

Ballo del Granduca

Georg Muffat

(Megève 1653 - Passau 1704)

da “Apparatus Musico-Organisticus”: Toccata I

Johann Sebastian Bach

(Eisenach 1685 - Lipsia 1750)

Ich ruf zu dir, Herr Jesu Christ BWV 639

Padre Davide da Bergamo

(Zanica 1791 - Piacenza 1863)

Elevazione in re

Fabrizio Caroso

(Sermoneta 1530 ca - 1605 ca)

da “Il ballarino”: Gagliarda in fa

Marin Marais

(Parigi 1656 - 1728)

da “Symphonies d’Alcyone”:

Ouverture - Air des faunes et driades - Marche en rondeau

Bourrée - Prèlude - Ritournelle - Chaconne

(trascrizione di Henk Verhoef)

Antonio de Cabezón

(Castrillo de Matajudiós 1510 - Madrid 1566)

Diferencias sobre el canto Llano del Caballero

Johann Sebastian Bach

dal Concerto in sol maggiore BWV 973: Allegro

trascrizione del Concerto per violino RV 299 di Antonio Vivaldi

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Coronavirus, Azerbaigian a fianco dell'Italia: All'alba vincerò!

Coronavirus, Azerbaigian a fianco dell'Italia: All'alba vincerò!

Roma, (askanews) - Baku e Roma, un'amicizia che va al di là della diplomazia e dell'economia. Baku e Roma, Azerbaigian e Italia, unite e vicine anche nell'emergenza coronavirus. E' questo il significato del video realizzato dal Baku Media Center per rappresentare la solidarietà e la vicinanza al popolo italiano. Un omaggio all'Italia: in una Baku soleggiata, dove sventolano le bandiere italiana e ...

 
Sanificazione straordinaria a Milano, puliti 2.500 km di strade

Sanificazione straordinaria a Milano, puliti 2.500 km di strade

Milano, 1 apr. (askanews) - Sanificazione della strade straordinaria a Milano: 2.500 chilometri per un totale di 3.500 vie della città sono già state sanificate, un programma partito il 13 marzo che Marco Granelli, assessore a Mobilità e Lavori pubblici di Milano spiega così. "Abbiamo deciso di fare una azione in più una azione igienizzante, una sanificazione. Oltre alla normale pulizia della ...

 
Coronavirus, Amedeo Minghi ricoverato in ospedale si commuove: "Scusate le lacrime"

Coronavirus, Amedeo Minghi ricoverato in ospedale si commuove: "Scusate le lacrime"

(Agenzia Vista) Roma, 01 aprile 2020 Coronavirus, Amedeo Minghi ricoverato in ospedale: "Scusate le lacrime" Il Video di Amedeo Minghi dall’ospedale di Roma dove è ricoverato. Il cantante con voce rotta e visibilmente provato, salutata i suoi fan e i suoi amici. Fonte: Amedeo Minghi Facebook Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Ascolti tv, Harry Potter vince la gara di martedì 31 marzo 2020: il film del maghetto supera i 4 milioni

Televisione

Ascolti tv, Harry Potter vince la gara di martedì 31 marzo 2020: il film del maghetto supera i 4 milioni

La saga di Harry Potter piace agli italiani costretti a casa per l'emergenza Coronavirus. Nella serata di ieri, 31 marzo 2020, il film di Italia1 ha vinto la gara degli ...

01.04.2020

Cosa vedere stasera in tv, programmi e film del primo aprile 2020: da "Stasera a Firenze" su Rai1 al Gf vip 4

Maltese su Rai 2

Televisione

Cosa vedere stasera in tv, programmi e film del primo aprile 2020: da "Stasera a Firenze" su Rai1 al Gf vip 4

Mercoledì primo aprile 2020 con la programmazione televisiva che offre programmi e film molto attesi dagli spettatori. Stasera in tv c'è l'imbarazzo della scelta. A partire ...

01.04.2020

Chi l'ha visto, il programma stasera in tv primo aprile 2020: altro servizio sull'ospedale di Alzano

Televisione

Chi l'ha visto?, il programma stasera in tv primo aprile 2020: nuovo servizio sull'ospedale di Alzano

Chi l'ha visto?, il programma di Federica Sciarelli, torna in onda di mercoledì primo aprile su Rai3 alle ore 21.20.   La trasmissione prosegue con l’inchiesta sull’ospedale ...

01.04.2020