Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perturbazione in arrivo: temporali e calo termico

Federico Sciurpa
  • a
  • a
  • a

"Non avrà fatto in tempo ad esaurirsi la vecchia perturbazione, tra mercoledì e giovedì ancora in azione all'estremo Sud Italia, che già una nuova sarà pronta ad entrare in azione dalla Francia, determinando un peggioramento a partire dal Nordovest". E' la previsione degli esperti di 3b meteo, secondo i quali "il fronte in questione si sposterà successivamente verso sudest, seguito da aria fresca nord atlantica che determinerà anche un calo delle temperature". "Per giovedì - afferma il sito specializzato - al Nord peggiora a partire dalle Alpi con piogge e rovesci in intensificazione dal pomeriggio e in estensione a Piemonte, Lombardia e Liguria con fenomeni temporaleschi anche di forte intensità. Qualche fenomeni in arrivo anche sull'alto Triveneto, tempo migliore altrove. Al Centro in prevalenza soleggiato, ma dal pomeriggio addensamenti lungo l'Appennino con qualche fenomeno isolato possibile sull'alta Toscana e in Abruzzo. Al Sud ancora instabile in Sicilia con piogge e temporali, instabilità in aumento su Calabria tirrenica, Lucania con alcuni temporali nel pomeriggio, meglio sugli alti settori". 3b meteo parla poi della situazione di venerdì: "Al Nord instabile con piogge e temporali intermittenti, più frequenti sulla Val Padana, temperature in brusca diminuzione. Al Centro tempo instabile con piogge e temporali sparsi che si focalizzeranno soprattutto dal pomeriggio sul versante adriatico e lungo l'Appennino, qualche squarcio di sole in più sulle coste laziali. Temperature in calo. Al Sud qualche pioggia al mattino tra est Sicilia e bassa Calabria, dal pomeriggio instabilità in generale intensificazione con rovesci e temporali sparsi, più frequenti sulla dorsale appenninica, ma in attenuazione in serata".