Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Santa Barbara, la statua sorvola Rieti in elicottero. Passaggio sopra All'Alcim di Contigliano, alla casa di riposo Santa Lucia e all'ospedale. Le foto

  • a
  • a
  • a

La statua di Santa Barbara sorvola in elicottero i luoghi simbolo della lotta al Covid.

"Vedere l’effigie della Patrona della città di Rieti, Santa Barbara, sorvolare i luoghi simbolo della pandemia è stata una grande emozione. Prima sulle Case di riposo, Alcim di Contigliano e Santa Lucia di Rieti, dove durante la prima fase abbiamo prestato le cure a decine di pazienti affetti dal virus. Successivamente sull’ospedale provinciale de Lellis, dove in tanti, tra medici, infermieri, operatori socio sanitari che ogni giorno lavorano con professionalità e spirito di abnegazione per garantire le migliori cure possibili a tutti i cittadini della provincia di Rieti, hanno voluto omaggiarla con qualche secondo di raccoglimento. Per questa splendida iniziativa l’Azienda Sanitaria vuole ringraziare il Comando dei Vigili del Fuoco di Rieti e l’Associazione Santa Barbara nel Mondo e con loro, idealmente, tutte le Forze dell’ordine che stanno contribuendo, con il personale sanitario, a fronteggiare l’emergenza da Covid-19".

Emozione anche all'Alcim di Contigliano. Il Covid-19 quest’anno, per le ferme misure restrittive atte a fronteggiare l’emergenza sanitaria, ha ridimensionato l’avvenimento religioso e civile, con l’annullamento della tradizionale processione lungo il fiume Velino e le vie della città e anche la rituale Fiera, non ci sarà. Forse non era mai accaduto. A Rieti però i Vigili del Fuoco, di cui Santa Barbara è protettrice, hanno programmato una “processione nel cielo” oggi 3 dicembre, un emozionante sorvolo dalle 12 sulle ex zone del reatino (Alcim Contigliano e Santa Lucia, tra le 12.25 e le 12,35) nonché sul centro città e sull'ospedale. Così, unitamente agli specialisti del Reparto Volo dello stesso Corpo degli aeroporti Ciuffelli e Ciampino, hanno sorvolato con un elicottero, che a bordo ha trasportato la statua di Santa Barbara, in alcuni punti caratteristici e rappresentativi della lotta al coronavirus. Tra questi l’Alcim di Contigliano, ove si è soffermata in volo. Presenti anche Paolo Lancia, il sindaco di Contigliano e le autorità locali. L’intento è portare a tutti i lavoratori del settore assistenziale, nonché agli anziani, ma anche ai malati e a tutti i cittadini, la benedizione della Santa a rappresentare la capacità di affrontare il pericolo con fede, coraggio e serenità.