Unaitalia premia i 5 imprenditori avicoli dell'anno

Riconoscimenti per Benessere animale, sostenibilità e innovazione

14.06.2018 - 18:30

0

Roma, (askanews) - Con 18.500 allevamenti, di cui 6.400 professionali, che impiegano 38.500 addetti, la filiera avicola italiana rappresenta un modello per la zootecnia nazionale. Proprio per valorizzare le eccellenze di un settore tecnologicamente avanzato, sensibilizzare l'adozione di pratiche sempre più virtuose, premiare le idee più innovative, esaltare il saper fare italiano, Unaitalia, l'Unione nazionale agroalimentari delle carni e delle uova, ha promosso la seconda edizione del premio "Avicoltore dell anno: Premio 2018 migliori pratiche del settore avicolo italiano", il riconoscimento che la filiera dedica ai suoi principali protagonisti.

I cinque vincitori sono stati selezionati tra decine di candidature e scelti da una giuria di esperti composta dal direttore di Unaitalia Lara Sanfrancesco, dal vicesegretario generale di Altroconsumo Franca Braga e da Maria Caramelli, direttore generale dell'Istituto zooprofilattico sperimentale di Piemonte, Liguria e Valle D Aosta. Le categorie premiate sono tre: benessere animale, sostenibilità ambientale ed innovazione tecnologica.

I premiati sono, per la categoria Benessere animale, Giuseppe Belloni, Vincenzo Petitti e Lorenza Scotton; per la categoria Sostenibilità ambientale Giuseppe Ciarciello e per l'Innovazione tecnologica Marco Lavarini. In occasione dell'Assemblea Unaitalia e della premiazione, Askanews ha intervistato Giuseppe Belloni, 71 anni, da 41 anni nel settore avicolo: "E un momento particolare oltre di serenità, è una soddisfazione che si fa fatica a poter esprimere, spero anche nel futuro di poter raggiungere obiettivi come quelli che stiamo vivendo oggi perché tramite una continua innovazione degli allevamenti e delle strutture di allevamento siamo riusciti a ottenere delle performance e dei risultati che sono particolarmente interessanti sia dal lato della qualità che dal lato tecnico. Qualità soprattutto per offrire un prodotto immesso sul mercato di ottima qualità per il consumatore. Io nonostante 41 anni di allevamento avicolo continuo a utilizzare i nostri prodotti o i polli che noi alleviamo. Questa è la miglior convinzione che uno può determinare".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Migranti, la testimonianza dei medici a bordo della Dattilo

Migranti, la testimonianza dei medici a bordo della Dattilo

Valencia, (askanews) - Un viaggio lungo e faticoso, che ha permesso di condividere tanti momenti e le storie dei migranti. Parlano la dottoressa e l'infermiera dell'Ordine di Malta che erano a bordo della nave Dattilo, giunta a Valencia con 274 migranti a bordo. "La nostra esperienza a bordo di nave Dattilo si conclude oggi. Siamo arrivati al porto di Valencia. Questi giorni abbiamo collaborato ...

 
Valencia accoglie Aquarius, "Benvenuti a casa vostra"

Valencia accoglie Aquarius, "Benvenuti a casa vostra"

Valencia, (askanews) - La mattina, a Valencia, inizia quando ancora il sole non è sorto. Gli oltre seicento giornalisti e operatori della comunicazione arrivano al porto, al molo 1, che è ancora buio. Sono da poco passate le sei del mattino quando all'orizzonte, vicino al porto, compare la nave Dattilo della Guardia costiera. A bordo ci sono 274 migranti. È la prima delle tre navi che ospitano in ...

 
Migranti, arrivata a Valencia anche la terza nave

Migranti, arrivata a Valencia anche la terza nave

Valencia, (Askanews) - E' arrivata al porto di Valencia anche la terza e ultima nave che ha trasportato più di 240 migranti. Dopo l'unità della Guardia Costiera Dattilo e la Aquarius della Ong Sos Méditerranée e Medici Senza Frontiere, intorno alle 13 è approdata al molo 1 del porto di Valencia la nave Orione della Marina Militare. Completate dunque le operazioni di sbarco: i 630 migranti stanno ...

 
Aquarius, Sos Mediterranee: canti e balli all'arrivo a Valencia

Aquarius, Sos Mediterranee: canti e balli all'arrivo a Valencia

Valencia, (askanews) - "Sollievo e felicità a bordo della nave #Aquarius appena vediamo le coste spagnole. Ci separano 4 miglia dal porto di #Valencia. La fine di un'Odissea lunga ed estenuante è vicina". Questo il tweet, accompagnato dal video, postato da Sos Mediterranee dalla nave Aquarius poco prima dell'arrivo a Valencia.

 
Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

RIETI

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

Giovedì 21 giugno alle ore 19.00 presso la Chiesa di San Rufo a Rieti,  concerto di Musica barocca, in occasione della Festa Europea della Musica, con Sandro Sacco al Flauto ...

17.06.2018

Emozioni nel cuore dell'Italia con Lino Guanciale e Davide Cavuti

CITTAREALE

Emozioni dai luoghi colpiti dal sisma con Lino Guanciale e Davide Cavuti

Dopo la convivialità del Teatro delle Ariette andata in scena lo scorso 8 giugno, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma con I SOGNATORI HANNO I ...

14.06.2018

teatro da mangiare

CITTAREALE

Va in scena "Teatro da mangiare?"

Dopo la magia del circo di Nicole & Martin andata in scena lo scorso aprile ad Amatrice, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma del 2016, questa ...

08.06.2018