Banco Alimentare: 670mila lombardi poveri, c'è anche chi lavora

Povertà colpisce persone e famiglie, non solo alcune categorie

14.06.2018 - 18:00

0

Milano (askanews) - Nonostante i segnali di ripresa economica, chi vive in condizioni di povertà fatica sempre di più a uscirne. Ed è colpito non solo chi ha perso il lavoro ma anche chi ce l'ha, i cosiddetti working poors. Sono i risultati di una ricerca condotta sulle 1.247 strutture caritative partner di Banco Alimentare in collaborazione con Altis (Alta Scuola Impresa e Società) dell'Università Cattolica. Secondo il rapporto annuale dell'associazione in Lombardia sono 670mila le persone in povertà assoluta, il 6,7% della popolazione. 130mila, cioè uno su tre, sono minori, numero in crescita. Un povero lombardo su 2 è italiano, uno su 4 vive a Milano.

Marco Magnelli, direttore Banco Alimentare della Lombardia: "Si conferma un trend in atto da qualche anno, i poveri in Lombardia non sono più determinate categorie sociali ma sono prevalentemente persone e famiglie, lo testimonia il fatto che l'aiuto alimentare si esprime attraverso i pacchi più che come servizio delle unità di strada o delle mense. Quindi non sono categorie sociali come i senza fissa dimora ma le famiglie normali che cadono in condizione di povertà. Sono interessanti anche le cause: al primo posto c'è al lavoro, al secondo la mancanza di reddito e questo per quelli della mia generazione, per cui avere un lavoro significava essere fuori dalla povertà, è motivo di riflessione".

Nel 2017 Banco Alimentare ha recuperato e raccolto oltre 18mila tonnellate di alimenti che corrispondono a 37,4 milioni di pasti donati, il 23% in più in un anno. L'incremento dei prodotti salvati dallo spreco è stato quasi doppio rispetto al 2012: le 10.887 tonnellate di eccedenze recuperate sono il 58% del totale degli alimenti distribuiti, per la prima volta il cibo recuperato ha superato in percentuale quello raccolto con donazioni. "È importante l'aiuto di tutti per creare dei percorsi che ridiano dignità alle persone e questo lo si può fare solo lavorando assieme, ognuno per le sue specificità".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Da Wagamama a Milano: Oriente in tavola dalla colazione alla cena

Da Wagamama a Milano: Oriente in tavola dalla colazione alla cena

Milano (askanews) - La cucina panasiatica di Wagamama apre i battenti nel cuore di Milano. In via San Pietro all'Orto, a pochi passi dal Duomo, è tutto pronto il terzo locale in Italia del brand inglese, anche se in realtà questo, a modo suo, è un esordio considerato il contesto diverso da quello dell'Oriocenter e di Malpensa, dove è già presente da anni. Abbiamo incontrato Maurizio Ravioli, ...

 
Estate 2018, la Costa Smeralda punta sui giovani con Waterfront

Estate 2018, la Costa Smeralda punta sui giovani con Waterfront

Milano (askanews) - Rilanciare la Costa Smeralda rispetto ad altre mete del Mediterraneo come Mykonos, Capri o Ibiza, a partire da nuovi servizi per il segmento del lusso: è il piano strategico di Smeralda Holding, società italiana controllata dal fondo sovrano Qatar Investment Authority, che nel 2017 per la prima volta ha superato i 100 milioni di euro di ricavi (100,5 milioni di euro, +15% ...

 
Ficarra e Picone presentano "Fuoricinema Mediterraneo"

Ficarra e Picone presentano "Fuoricinema Mediterraneo"

Palermo (askanews) - I due comici palermitani Ficarra e Picone hanno presentato, nella chiesetta di Sant'Antonio Abate, nel complesso monumentale di palazzo Steri di Palermo, la rassegna "Fuoricinema Mediterraneo" di cui sono direttori artistici. La kermesse di svolgerà dal 22 al 24 giugno all'orto Botanico di Palermo. La terza edizione nazionale avrà luogo a Milano dal 14 al 16 settembre. ...

 
Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

RIETI

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

Giovedì 21 giugno alle ore 19.00 presso la Chiesa di San Rufo a Rieti,  concerto di Musica barocca, in occasione della Festa Europea della Musica, con Sandro Sacco al Flauto ...

17.06.2018

Emozioni nel cuore dell'Italia con Lino Guanciale e Davide Cavuti

CITTAREALE

Emozioni dai luoghi colpiti dal sisma con Lino Guanciale e Davide Cavuti

Dopo la convivialità del Teatro delle Ariette andata in scena lo scorso 8 giugno, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma con I SOGNATORI HANNO I ...

14.06.2018

teatro da mangiare

CITTAREALE

Va in scena "Teatro da mangiare?"

Dopo la magia del circo di Nicole & Martin andata in scena lo scorso aprile ad Amatrice, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma del 2016, questa ...

08.06.2018