Edu Day, Microsoft aiuta scuola a formare competenze del futuro

A Milano la giornata dedicata a istruzione e ricerca

17.05.2018 - 17:00

0

Milano (askanews) - Sono più di 1.200 i dirigenti scolastici, i docenti, gli studenti e i ricercatori protagonisti del Microsoft Edu Day, l'appuntamento annuale dedicato all'istruzione e alla ricerca organizzato da Microsoft: quest'anno si svolge a Milano, nel quadro del protocollo d'intesa con il Miur per la digitalizzazione della scuola e la diffusione della cultura digitale in Italia.

Silvia Candiani, amministratore delegato di Microsoft Italia: "Abbiamo formato più di 60mila insegnanti e animatori digitali e siamo entrati in contatto con più di 20mila studenti. L'idea è aiutare la scuola a formare le competenze digitali di cui i ragazzi hanno bisogno: secondo gli studi il 70% dei lavori a cui avranno accesso saranno nuovi e tutti avranno bisogno di competenze digitali".

Microsoft e i partner hanno creato laboratori, mentre alcuni insegnanti e studenti hanno mostrato cosa è possibile fare con gli strumenti a disposizione oggi, dalla LIM al pc alla stampante digitale. "Si passa da un utilizzo della tecnologia passivo, in cui io vedo qualcosa che qualcun altro ha creato, ad uno creativo che permette allo studente di mettere in campo dei progetti".

Francesco Del Sole, direttore divisione Education Microsoft Italia. "I ragazzi già usano tanto la tecnologia e hanno tutti i dispositivi, per noi è importante dare loro maggiore consapevolezza e cultura digitale possibile. Eroghiamo cultura per gli studenti ma soprattutto per i docenti".

La 5A dell'Istituto Comprensivo Cremona Uno ad esempio ha sviluppato un progetto grazie a Minecraft Education Edition, il videogioco a scopo didattico diffuso in oltre 115 Paesi al mondo. A partire da uno studio del territorio e con la consulenza di un ingegnere edile ha ricostruito in digitale il ponte sul fiume Po di Cremona e la zona limitrofa. "Minecraft è importante per due motivi: permette ai ragazzi e alle scuole di esercitarsi con il coding, e poi una volta creato l'ambiente digitale si possono insegnare le normali materie come storia e geografia all'interno dell'ambiente che i ragazzi hanno costruito e programmato".

In Italia gli studenti con disabilità sono in aumento dell'8% ogni anno e il 43% delle classi accoglie almeno un ragazzo diversamente abile. Nella Giornata Mondiale dell'Accessibilità, Microsoft ha lanciato il sito Microsoft.com/Accessibility che offre contenuti utili e racconta storie di accessibilità, e sul palco di Edu Day ha presentato progetti di didattica inclusiva come Zanzibar. "È un tappetino che riesce a simulare e riprodurre nel mondo digitale gli oggetti fisici che vengono appoggiati sopra. Un concetto semplice che unisce mondo virtuale e fisico".

La piattaforma consente ad esempio di trasformare i giocattoli in immagini digitali e animarli sullo schermo: così i ragazzi possono sviluppare la capacità narrativa. Può essere associato e metodi montessoriani e integrare app per imparare lo spelling e il coding, aiutando ragazzi con qualsiasi livello di abilità.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Spief dialogo e business, modello vincente di Conoscere Eurasia

A Spief dialogo e business, modello vincente di Conoscere Eurasia

San Pietroburgo, (askanews) - Conoscere Eurasia ha creato un modello di capacità nel dialogo sul business anche in periodo di sanzioni. Ed è riuscita a coinvolgere due nomi importanti del business europeo a Mosca. Parla Antonio Fallico, presidente di Conoscere Eurasia: "Io non vorrei essere molto presuntuoso. Sia Philippe Pegorier che Frank Schauff sono nel nostro comitato organizzativo e ...

 
Chiude sipario Spief, accordi per 38 miliardi e voglia di dialogo

Chiude sipario Spief, accordi per 38 miliardi e voglia di dialogo

San Pietroburgo (Russia), (askanews) - Si chiude oggi il Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo, dopo giornate molto intense di incontri e una partecipazione internazionale per certi versi, sorprendente. La Russia di Vladimir Putin è apparsa tutt'altro che isolata. Parterre di altissimo profilo, a iniziare dal presidente francese Emmanuel Macron, oltre al premier giapponese Shinzo Abe ...

 
Champions, tutto pronto a Kiev per la finale Real-Liverpool

Champions, tutto pronto a Kiev per la finale Real-Liverpool

Roma, (askanews) - Tutto pronto a Kiev per la finale di Champions League tra Real Madrid e Liverpool. Tifosi e festa per la città, ma non mancano le tensioni, cominciate ieri con scontri tra tifoserie che ha portato a diversi feriti all'interno della capitale ucraina. E' poi arrivata anche la minaccia del terrorismo, come riporta su Facebook Interfax. L'allarme è però rientrato subito.

 
Granelli: a Ronchetto talpe M4 pronte a partire

Granelli: a Ronchetto talpe M4 pronte a partire

Milano, (askanews) - Tutto pronto a Ronchetto per la partenza delle due talpe Tbm che in 12 mesi scaveranno la tratta ovest della M4 fino a Solari. L'assessore alla Mobilità del Comune di Milano, Marco Granelli che ha partecipato all'Open Day organizzato da M4 per permettere ai cittadini di vedere le talpe e visitare il cantiere. "Oggi - ha dichiarato Granelli - è un momento importante perché da ...

 
"Il Triplo di Zero" in concerto a Le Tre Porte

RIETI

"Il Triplo di Zero" in concerto a Le Tre Porte

Per "Tutta la nostra musica" Le Tre Porte ospiteranno IL TRIPLO DI ZERO + Jam session venerdì 25 maggio dalle ore 22.00 “Il TRIPLO DI ZERO” è un progetto che trae le basi ...

22.05.2018

Il trio “La caduta” in concerto al “Be'er Sheva” con il nuovo singolo “Terza categoria”

RIETI

Il trio “La caduta” in concerto al “Be'er Sheva” con il nuovo singolo “Terza categoria”

Duemila visualizzazioni su Youtube in 24 ore certificano la validità del “non c'è due senza tre”. Vale anche per “Terza Categoria”, il terzo singolo dei “La Caduta”, trio ...

18.05.2018

Al teatro comunale "Ripercussioni in concerto: un’esplosione di energia"

FORANO

Al teatro comunale "Ripercussioni in concerto: un’esplosione di energia"

Dopo il grande successo di pubblico dello scorso inverno e a pochi giorni dal sold out registrato all’Auditorium di San Cesareo, alle ore 21 di sabato 19 maggio, tornano ...

16.05.2018