Bernini Palace, Firenze: storia e italian style soggiornano qui

Il 5 stelle premiato da Condé Nast Johanses "Best Urban Hotel"

16.04.2018 - 18:30

0

Firenze (askanews) - Firenze: destinazione presente tra le prime 5 più sognate e desiderate dai viaggiatori di tutto il mondo, seconda città dopo Milano per visitatori attirati dallo shopping, e meta premiata da una crescita di presenze da cinque anni consecutivi. Ma per gli operatori, e in particolare per quanti guardano al turista in cerca di un'esperienza superiore, il successo non concede tregua nella battaglia contro una concorrenza sempre più disordinata. Il Bernini Palace, 5 stelle nel centro di Firenze, si misura in questa sfida giocando una serie di carte particolarmente forti: posizione, storia, stile e qualità. "Firenze si vende da sola, ma è anche una città con talmente tanta offerta che bisogna sempre stare al passo con i tempi - dice David Foschi, direttore del Bernini Palace Hotel - Innanzitutto il Bernini Palace offre una posizione unica. Noi siamo proprio nel cuore di Firenze, a due passi da tutti i monumenti principali e da tutte le attrazioni turistiche. E in più conserva nella sua struttura la tranquillità di una residenza storica".

La posizione è per il Bernini Palace, senza dubbio, una risorsa importante, ma non basta. Custodito in un palazzo nobiliare del XV secolo, albergo di lusso fin dal 1700, e residenza dei deputati del Regno d'Italia durante la stagione di Firenze Capitale: è la Storia che accoglie i turisti negli spazi in stile classico. A cominciare dalla sala dove i viaggiatori fanno colazione tra i ritratti di Garibaldi e Cavour. "Continuiamo ad offrire un tuffo nel passato con questa sala a disposizione degli ospiti che iniziano la loro giornata facendo colazione in un vero e proprio museo", conferma Foschi.

Condé Nast Johanses ha premiato la struttura come "Best Urban Hotel 2018", riconoscimento costruito sulla segnalazioni positive degli ospiti e confermato dai messaggi lasciati al momento dei saluti. "La clientela è abituata a lasciare dei commenti al momento della partenza e su questo sono molto orgoglioso in quanto la stragrande maggioranza ci riempie di elogi: allo staff, alla struttura e alla capacità di trasmettere il nostro calore".

Tradizione e italian style vanno dunque sostenute con un servizio di qualità, con quel saper fare , insomma, che si conosce a scuola, ma si impara davvero poi con esperienza di lungo periodo. E anche in questo caso il general manager del Bernini Palace ha una storia particolare da raccontare. "Lavoro qui da una vita - conclude - da oltre trenta anni, sono cresciuto nell'albergo facendo piano piano i vari passi che mi hanno portato con tanto orgoglio personale a diventare direttore nel 2011".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Moavero: Italia accetterà sbarchi fino a modifica regole Ue

Moavero: Italia accetterà sbarchi fino a modifica regole Ue

Berlino (askanews) - L'Italia continuerà a fare approdare le navi con i migranti salvati in mare, almeno fino a quando non sarà possibile definire una più ampia strategia dell'Ue per affrontare un'equa distribuzione delle persone. E' quanto ha fatto sapere il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi dopo il suo colloquio a Berlino con l'omologo tedesco Heiko Maas. "Durante questo periodo ...

 
 Gloria Estefan premiata alla carriera attacca politiche di Trump

Gloria Estefan premiata alla carriera attacca politiche di Trump

Madrid, (askanews) - La cantante cubana, naturalizzata americana, Gloria Estefan, ha ricevuto la Medaglia d'oro al merito delle Belle Arti a Madrid, in Spagna per la sua carriera. In 30 anni ha venduto più di 100 milioni di dischi in tutto il mondo, diventando una delle artiste latine più famose. Estefan, che è arrivata alla cerimonia accompagnata dal marito Emilio Estefan, ed è stata premiata ...

 
Giffoni festival, Roberto Fico e Sergio Costa parlano di ambiente

Giffoni festival, Roberto Fico e Sergio Costa parlano di ambiente

Milano (askanews) - "Abbiamo parlato di cultura, di spettacolo, di cinema di come tutte le città debbano avere un centro culturale polifunzionale che possa essere un teatro o un cinema e del tema acqua, un tema fondamentale per cui dobbiamo eliminarlo dalla logica di profitto e farlo diventare a tutti gli effetti bene comune". Così il presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico che ha ...

 
Ilva, Di Maio: "Gara è piena di criticità, prima di cedere stabilimento tutto deve essere in regola"

Ilva, Di Maio: "Gara è piena di criticità, prima di cedere stabilimento tutto deve essere in regola"

(Agenzia Vista) Roma, 23 luglio 2018 "I commissari mi hanno detto che nelle prossime ore mi comunicheranno le controproposte di Arceolrmittal. Su Ilva avete visto la foto inquietante con queste nubi rosse che si spostano. Se ci hanno lasciato una gara piena di criticità significa che sono a rischio le tutele ambientali e prima di cedere uno stabilimento devo accertarmi che tutto sia in regola. Se ...

 
Torna “Jazz in Chiostro”, cultura e musica a Sant'Agostino

RIETI

Torna “Jazz in Chiostro”, cultura e musica a Sant'Agostino

Il Coro e l'Orchestra D'altroCanto, con il patrocinio del Comune di Rieti e del Conservatorio “A. Casella” de L'Aquila, presentano “Jazz in Chiostro 2018”. La manifestazione, ...

02.07.2018

Docenti di Strumento musicale di Rieti al Wind Summer Festival 2018

RIETI

Docenti di Strumento musicale di Rieti al Wind Summer Festival 2018

L’Istituto Comprensivo “Forum Novum” di Torri in Sabina, in provincia di Rieti, ritorna sul palcoscenico internazionale con i suoi docenti di strumento musicale: Vincenzo ...

02.07.2018

L'artista reatino Carlo Valente scelto per l'Agri Cool Tour Festival 2018

RIETI

L'artista reatino Carlo Valente scelto per l'Agri Cool Tour Festival 2018

E’ Carlo Valente, talentuoso cantautore reatino, l'artista scelto quest’anno  per l'“AGRI COOL  TOUR Festival 2018”, il format di concerti ideato e promosso da Isola Tobia ...

26.06.2018