Pakistan, la telemedicina aiuta i pazienti e le donne-medico

Grazie al web ora assistenza sanitaria anche nelle zone rurali

19.03.2018 - 20:00

0

Bhosa Mansehra, Pakistan (askanews) - Il bimbo di Mohammed ha due anni e sta male; il papà lo porta nella clinica del suo villaggio, in un remoto angolo del Pakistan. Qui il piccolo viene visitato - in videoconferenza - da una dottoressa che materialmente si trova a centinaia di Km di distanza.

In queste sperdute aree rurali del Pakistan, lo sviluppo di internet e delle moderne tecnologie di comunicazione hanno dato un importante impulso alle cure sanitarie a distanza, rivoluzionando anche la carriera delle donne medico che ora, grazie alla rete, possono superare le diffidenze culturali e le difficoltà causate dalle distanze e dalla geografia delle regioni che rende difficoltoso recarsi da un posto all'altro.

"Avevo già portato qui mio figlio perché continuava a vomitare - spiega il giovane papà - grazie a Dio ora sta molto meglio dopo aver preso le sue medicine. Oggi sono tornato per un ulteriore controllo ma la sua salute va meglio in seguito alla cura che gli ha prescritto la dottoressa".

Prima, per essere visitati, bisognava affrontare veri e propri viaggi di centinaia di Km, molto costosi e a volte addirittura a piedi. Nei laboratori di telemedicina, oggi, invece, un'infermiera fa un primo esame dei pazienti, poi si collega con una dottoressa in videoconferenza per una diagnosi più accurata. Questo aiuta i pazienti ma, al tempo stesso, dà alle dottoresse una nuova possibilità di carriera.

"Una cosa molto importante nel nostro Paese è che molte donne medico spesso lasciano il lavoro dopo il matrimonio o dopo aver avuto dei figli - spiega la dottoressa Nadia Rasheed - a volte non possono lavorare perché non hanno il permesso dei loro mariti, di conseguenza sono costrette a lasciare".

È proprio la telemedicina, dunque, che sta risollevando le sorti dell'assistenza sanitaria in Pakistan portando importanti cambiamenti nella vita delle comunità rurali che, grazie al web, non sono più abbandonante al loro destino.

Il servizio è nato grazie a una startup di Karachi che ha implementato l'app "Skype" per ottenere il duplice risultato: salvaguardare e valorizzare il lavoro delle donne medico e offrire un'assistenza sanitaria diffusa ed economicamente sostenibile in tutto il Paese.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Ricerca, Falzetti (APRE): per fondi Ue Italia può fare meglio

Ricerca, Falzetti (APRE): per fondi Ue Italia può fare meglio

Roma, (askanews) - Nell'accesso ai fondi europei per la ricerca e l'innovazione l'Italia "non performa male, ma può performare meglio", ha un tasso elevato di partecipazione ai bandi ma vince poco. Occorre puntare a migliorare il rientro dell'investimento che oggi, per il programma europeo Horizon 2020, è in media dell'8%. Bisogna alzare l'asticella e puntare per il futuro programma Horizon ...

 
Musica, Marco Greco: "Quella volta che citofonai a Paolo Conte"

Musica, Marco Greco: "Quella volta che citofonai a Paolo Conte"

Roma, (askanews) - "Abbiamo vinto noi" è il nuovo singolo del cantautore romano Marco Greco. Un brano fortunato, lo definisce l'artista 27enne all'anagrafe Marco Casularo, terzo estratto ben riuscito - dopo "Tutta mora" e "Sconosciuti" - che anticipa il suo prossimo album di debutto. "'Abbiamo vinto noi' è una canzone che nasce dalla speranza, che la nostra vita possa assomigliare il più ...

 
Altro

Porti: Musolino, mettere in rete i sistemi portuali

Pino Musolino, presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Adriatico Settentrionale, si rivolge al nuovo governo. Intanto, a Venezia, il piano di investimenti approvato dall'Autorità di sistema ridisegnerà il porto per potenziare interconnessione e innovazione.

 
Ilva, Di Maio: "Avviero' indagine al Mise"

Ilva, Di Maio: "Avviero' indagine al Mise"

(Agenzia Vista) Roma, 20 luglio 2018 Ilva, Di Maio Avviero' indagine al Mise L'ha dichiarao il ministro dello Sviluppo economico Luigi di Maio rispondendo, in aula alla Camera, ad una interpellanza urgente di Forza Italia sul caso Ilva. _Camera WebTv Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Torna “Jazz in Chiostro”, cultura e musica a Sant'Agostino

RIETI

Torna “Jazz in Chiostro”, cultura e musica a Sant'Agostino

Il Coro e l'Orchestra D'altroCanto, con il patrocinio del Comune di Rieti e del Conservatorio “A. Casella” de L'Aquila, presentano “Jazz in Chiostro 2018”. La manifestazione, ...

02.07.2018

Docenti di Strumento musicale di Rieti al Wind Summer Festival 2018

RIETI

Docenti di Strumento musicale di Rieti al Wind Summer Festival 2018

L’Istituto Comprensivo “Forum Novum” di Torri in Sabina, in provincia di Rieti, ritorna sul palcoscenico internazionale con i suoi docenti di strumento musicale: Vincenzo ...

02.07.2018

L'artista reatino Carlo Valente scelto per l'Agri Cool Tour Festival 2018

RIETI

L'artista reatino Carlo Valente scelto per l'Agri Cool Tour Festival 2018

E’ Carlo Valente, talentuoso cantautore reatino, l'artista scelto quest’anno  per l'“AGRI COOL  TOUR Festival 2018”, il format di concerti ideato e promosso da Isola Tobia ...

26.06.2018