Bersani: disponibili a parlare con M5S ma un'alleanza è difficile

Berlusconi fa proposte che ci hanno portato vicini alla Grecia

15.02.2018 - 19:00

0

Roma, (askanews) - "Disposti a parlare con i Cinque Stelle siamo sempre stati ma un accordo è molto difficile", ha detto Pierluigi Bersani in una intervista ad askanews.

"Il problema dell'Italia adesso non è la governabilità tecnica, cioè un Parlamento che riesce a fare un governo, ma un problema più serio di governabilità vera, ossia di un rapporto decente tra cittadini e istituzioni, perchè se dilaga la sfiduca e il distacco non c'è governabilità che tenga" ha detto l'esponente di LIberi e Uguali. Noi adesso abbiamo un sistema proporzionale, mascherato da maggioritario ma è proporzionale, è l'occasione per rappresentare, cioè la gente deve votare dove la porta il cuore, dopo di che il Parlamento dovrà sbrogliare la pratica se ne avrà la forza.

"Noi sentiamo di dover rappresentare, con quattro-cinque punti su equità, lavoro, sanità, scuola, fisco, precarietà, e non parleremo con nessuno che non sia disposto a ragionar di questo, di fare cose politiciste non abbiamo interesse. Ci interessa in prospettitva ricostruire una grande area progressista basata sui valori della sinistra di governo e non faccia il mestiere degli altri, della destra. Disposti a parlare con i Cinque stelle sì, disposti come sempre siamo stati ma naturalmente sapendo che fare accordi è molto difficile con una formazione solispistica, una monade che pensa di risolvere tutto al suo interno".

Silvio Berlusconi ha proposto un nuovo condono, prima quello edilizio, ora fiscale. "Non ha mai fatto altro che condoni quest'uomo qua" dice Bersani. "Se vogliamo andare avanti così, schiacciando l'occhio all'illegalità, all'evasione fiscale, al condonismo, avanti così arriviamo, come arrivammo con quelle cure lì, a un passo dalla Grecia. Noi siamo in salita perché puntiamo sul civismo, per pagare meno bisogna pagare tutti chi ha di più deve dare di più. Il welfare va mantenuto, perfezionato, qualificato, ma potenziato. Non ci deve essere nè povero nè ricco per un problema di salute; tutto questo presuppone fedeltà fiscale".

Liberi e Uguali ha presentato una proposta economica che si basa sulla ricetta più investimenti per aumentare la crescita. "La base è quella" commenta Bersani. "Il lavoro non lo dai con bonus, sgravi, lo dai con gli investimenti. Orientiamo a questo tutto il sistema, c'è una riorganizzazione del sistema fiscale molto importante e c'è un'idea di dove farli questi investimenti: innovazione industriale ma soprattutto un grande piano di manutenzione del territorio; economia verde, dissesto idrogeologico, non possiamo lasciar deperire il nostro patrimonio. Questo è tutto lavoro anche qualificato importante".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Esponente FN aggredito a Palermo: fermate due persone

Esponente FN aggredito a Palermo: fermate due persone

Palermo (askanews) - Due persone di 26 e 28 anni sono state fermate dalla Digos di Palermo nell'ambito delle indagini sulla aggressione del segretario provinciale di Forza Nuova, Massimiliano Ursino. Determinanti si sono rivelate le testimonianze acquisite sul luogo dell'aggressione e la visione delle immagini riprese dai sistemi di videosorveglianza della zona, nonché la profonda conoscenza ...

 
Champions, Roma ribaltata in Ucraina,  2-1 per lo Shakhtar

Champions, Roma ribaltata in Ucraina, 2-1 per lo Shakhtar

Karkiv (askanews) - Roma sconfitta 2-1 in Ucraina dallo Shakhtar Donetsk nel match di andata degli ottavi di finale di Champions League. Match dai due volti con i giallorossi autori di un'ottima prestazione nel primo tempo e di una bruttissima prova nel secondo. Il gol di Under al 41' del primo tempo è ribaltato da Facundo Ferreyra e Fred nella ripresa al 7' e 26'. Grande rammarico per il tecnico ...

 
Bindi: preoccupante l'uso della violenza in campagna elettorale

Bindi: preoccupante l'uso della violenza in campagna elettorale

Roma, (askanews) - "E' preoccupante lo sdoganamento dell'uso della violenza che sta avvenendo in campagna elettorale, che fa tornare i mostri del passato sulla scena odierna: la mafia può permettersi di non sparare perchè anche la società parla un linguaggio violento". Lo ha detto la presidente della Commissione parlamentare antimafia, Rosy Bindi, durante la presentazione della Relazione finale ...

 
Lombardi: il 2 marzo in piazza con Di Maio e mi auguro Grillo

Lombardi: il 2 marzo in piazza con Di Maio e mi auguro Grillo

Roma, (askanews) - Roberta Lombardi sarà sul palco di piazza del Popolo il prossimo 2 marzo per la chiusura della campagna elettorale del Movimento 5 Stelle insieme a Luigi Di Maio e Beppe Grillo. Lo dice intervistata da Askanews. "Certo, sarò in piazza del Popolo", spiega. Alla domanda sulla presenza di Grillo la candidata M5s alla presidenza della Regione Lazio risponde: "Mi auguro proprio di ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

RIETI

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

Domenica 11 febbraio alle ore 17.00 presso il Foyer del Teatro Flavio Vespasiano, in occasione della stagione concertistica promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune ...

06.02.2018

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

RIETI

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

Arriva a Rieti, presso Sala dei Cordari, il Teatro Umbro dei Burattini con lo spettacolo "Pinocchio, Le Avventure di un sognatore" (Sabato 20 gennaio, Sala dei Cordari ore 15....

18.01.2018