Germania, svolta nelle trattative per il nuovo governo

C'è l'intesa, Schultz: abbiamo raggiunto risultati eccellenti

12.01.2018 - 13:00

0

Berlino (askanews) - Dopo una lunga serie di fumate nere finalmente in Germania è arrivata la svolta per la formazione di un nuovo governo. Dopo le ultime 24 ore di serrate trattative, i conservatori della Cdu della cancelliera Angela Merkel e i Socialdemocratici di Martin Schulz hanno trovato un'intesa di massima sulla grande coalizione, che dovrebbe permettere alla Merkel di restare al potere.

"Sapevamo che avremmo dovuto scendere a copromessi - ha dichiarato Schultz - ma abbiamo raggiunto risultati eccellenti". L'intesa ora dovrà essere sottoposta al voto del congresso Spd il 21 gennaio 2018.

I nodi da sciogliere erano per lo più relativi a migranti, finanza e tasse, in particolare per quanto riguarda i contributi assicurativi per la copertura sanitaria.

Secondo indiscrezioni di stampa, l'intesa prevederebbe il ritorno al sistema per cui i contibuti verranno pagati in modo uguale dal lavoratore e dal datore di lavoro. In cambio i Socilademoratici hanno accettato un limite annuale di ingressi per i rifugiati, a circa 200mila l'anno con un massimo di 1000 permessi mensili per i ricongiungimenti familiari. Previsto inoltre il "rafforzamento e la riforma" dell'Eurozona con l'aiuto della Francia.

L'impasse sul nuovo governo in Germania è durata quasi 3 mesi ma questo accordo assicurerà ad Angela Merlkel il suo quarto mandato da cancelliera, dopo 12 anni al potere. In ogni caso i tempi per il programma di coalizione sono ancora lunghi e probabilmente a Berlino non ci sarà un nuovo esecutivo prima del marzo 2018.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Trump cambia idea: non mi piaceva vedere famiglie migranti divise

Trump cambia idea: non mi piaceva vedere famiglie migranti divise

Roma, (askanews) - Dopo essere stato travolto dalle critiche di democratici e repubblicani, dai leader evangelici, dal Papa, così come da sua moglie e sua figlia, il presidente americano Donald Trump ha ordinato una inversione in tema di migranti. Il leader Usa ha firmato un ordine esecutivo che permetterà alle famiglie di migranti che hanno messo piede illegalmente su suolo americano di restare ...

 
Dieci anni di ricerca: Modena celebra Adelita Husni-Bey

Dieci anni di ricerca: Modena celebra Adelita Husni-Bey

Modena (askanews) - Una mostra personale ad ampio raggio su una delle giovani artiste italiane più apprezzate. La Galleria Civica di Modena, nella sede della Palazzina dei Giardini, offre uno spazio di riflessione sul lavoro di Adelita Husni-Bey, già tra i protagonisti del Padiglione Italia all'ultima Biennale d'arte di Venezia. La co-curatrice della mostra modenese, Serena Goldoni, ha presentato ...

 
Ritornano alla luce l'Archivio e il Sepolcreto della Ca' Granda

Ritornano alla luce l'Archivio e il Sepolcreto della Ca' Granda

Milano (askanews) - Due luoghi storici di Milano tornano ad aprirsi al pubblico: il gruppo MilanoCard ha infatti promosso il recupero dell'Archivio storico e del Sepolcreto della Ca' Granda a Milano, il primo ospedale pubblico d'Europa che per secoli è stato ospitato nei palazzi che oggi associamo all'Università degli Studi del capoluogo lombardo. Edoardo Scarpellini, amministratore delegato di ...

 
Bambini migranti: la giornalista scoppia in lacrime in diretta tv

Bambini migranti: la giornalista scoppia in lacrime in diretta tv

Milano (askanews) - Rachel Maddow non ha retto all'emozione e si è messa a piangere in diretta tv. La popolare presentatrice americana della Msnbc è scoppiata in lacrime, incapace di portare avanti la trasmissione, durante la lettura delle notizia dei bambini separati dai genitori migranti al confine tra Messico e Stati Uniti. Il video è diventato virale in poche ore.

 
Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

RIETI

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

Giovedì 21 giugno alle ore 19.00 presso la Chiesa di San Rufo a Rieti,  concerto di Musica barocca, in occasione della Festa Europea della Musica, con Sandro Sacco al Flauto ...

17.06.2018

Emozioni nel cuore dell'Italia con Lino Guanciale e Davide Cavuti

CITTAREALE

Emozioni dai luoghi colpiti dal sisma con Lino Guanciale e Davide Cavuti

Dopo la convivialità del Teatro delle Ariette andata in scena lo scorso 8 giugno, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma con I SOGNATORI HANNO I ...

14.06.2018

teatro da mangiare

CITTAREALE

Va in scena "Teatro da mangiare?"

Dopo la magia del circo di Nicole & Martin andata in scena lo scorso aprile ad Amatrice, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma del 2016, questa ...

08.06.2018