Digitale, con Poste Coding Generation corsi ragazzi e genitori

Per avvicinare al linguaggio informatico e buone pratiche

14.11.2017 - 12:00

0

Roma, (askanews) - Avvicinare i più piccoli al linguaggio dell'informatica e far conoscere alle famiglie le opportunità offerte dalle nuove tecnologie. Con questi obiettivi è nato Poste Coding Generation, percorso didattico finalizzato a formare i più giovani sulle tecniche di coding (la metodologia alla base della programmazione informatica) e aiutare i genitori a comprendere sempre di più gli strumenti digitali che utilizzano quotidianamente.

Nello stesso orario dei corsi rivolti ai ragazzi si svolgono infatti workshop dedicati ai loro genitori, durante i quali alcuni esperti in tecnologie digitali illustrano le buone pratiche da seguire per guidare al meglio i più piccoli nell'interazione quotidiana con le nuove tecnologie. Cosa importante i genitori apprendono così anche come configurare i sistemi di parental control sui propri dispositivi per evitare ai giovanissimi di accedere a contenuti online inappropriati. La conferma di un percorso che funziona arriva direttamente dal papà della piccola Aurora, Vincenzo Genova:

Il ruolo dei genitori è fondamentale e anche molto difficile. Le nuove tecnologie rappresentano nuove sfide ma anche nuove opportunità da cogliere. Dobbiamo essere vicini ai nostri figli".

I ragazzi, suddivisi in due gruppi per fasce d'età (dai 7 ai 10 anni e dagli 11 ai 14), hanno invece l'opportunità di apprendere i rudimenti della programmazione informatica e sperimentare l'uso di Scratch, un programma di coding che consente di elaborare storie interattive, giochi, animazioni e molto altro ancora. Ma soprattutto di capire, da nativi digitali, che non è sempre tutto un gioco:

"Ho imparato che è bello giocare con i telefonini e i computer, giocando però nel modo giusto però non ci dobbiamo rimanere sempre attaccati sennò può anche fare male".

Città coinvolte, insieme a Roma con i corsi presso il Talent Garden Poste Italiane, sono Milano, Genova e Torino.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

Borse positive, corre Bper ma frena Fca

Le Borse europee chiudono in rialzo. Riflettori puntati sulla riunione dei Paesi Opec: è stato deciso all'unanimità un aumento della produzione fino a un milione di barili al giorno. A fine seduta a Milano guadagna lo 0,99%, spread in calo. Maglia rosa per Londra +1,67%, positive le piazze di Parigi +1,34% e Francoforte +0,54%. A Piazza Affari corre Bper +7,36% dopo che il gruppo Unipol ha ...

 
Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Lincei: giovani e relazioni internazionali tra priorità Accademia

Roma, (askanews) - Si è chiuso oggi a Palazzo Corsini, alla presenza del capo dello Stato Sergio Mattarella, il 415esimo Anno Accademico dei Lincei, la più antica Accademia del mondo. L'Adunanza solenne si è aperta con la relazione del presidente Alberto Quadrio Curzio sull'attività svolta nell'Anno Accademico 2017-2018 e nel triennio 2015-2018 che lo ha visto alla guida della prestigiosa ...

 
teatro flavio vespasiano

RIETI

Al teatro in scena i celebri "Carmina Burana"

Sabato 23 giugno, alle 18, al teatro Flavio Vespasiano, sono in programma i celebri "Carmina Burana" di Carl Orff, versione per soli, coro, due pianoforti e percussioni ...

22.06.2018

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

RIETI

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

Giovedì 21 giugno alle ore 19.00 presso la Chiesa di San Rufo a Rieti,  concerto di Musica barocca, in occasione della Festa Europea della Musica, con Sandro Sacco al Flauto ...

17.06.2018

Emozioni nel cuore dell'Italia con Lino Guanciale e Davide Cavuti

CITTAREALE

Emozioni dai luoghi colpiti dal sisma con Lino Guanciale e Davide Cavuti

Dopo la convivialità del Teatro delle Ariette andata in scena lo scorso 8 giugno, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma con I SOGNATORI HANNO I ...

14.06.2018