AXA e Banca Mps, i Piani individuali di risparmio anche a Milano

Quarta tappa del roadshow per presentare Unit Multifondo Italia

13.11.2017 - 15:00

0

Milano (askanews) - Il roadshow di AXA e Banca Monte dei Paschi di Siena dedicato ai Piani individuali di risparmio è arrivato anche a Milano, dove presso la Clubhouse Brera sono stati invitati i clienti dell'area che fa riferimento al capoluogo lombardo. A fare gli onori di casa Arturo Martinelli, direttore commerciale Private dell'area territoriale Nord Ovest di Banca Mps, che ha sottolineato l'importanza del momento d'incontro.

"Mi piace anche poter dire - ha detto ad askanews - che è un momento di comunicazione tra le persone, che fa in modo che le nostre persone si possano ben confrontare con la nostra clientela, riuscendo a dare motivazioni, soluzioni e un servizio che ci contraddistingue in termini di qualità e di eccellenza".

A presentare la polizza PIR Unit Multifondo Italia, è stato poi Francesco Barini, Head of Marketing and Distribution di AXA MPS Financial, che ne ha sottolineato tre caratteristiche principali.

"Il primo elemento - ci ha detto - è che si tratta di una soluzione PIR compliant, quindi aiuta l'economia italiana e le piccole e medie imprese e lo fa erogando dei vantaggi fiscali evidenti ai clienti che decidono di rimanere investiti per almeno cinque anni. Il secondo punto è che come AXA abbiamo sviluppato una soluzione multifondo e quindi in grado di essere personalizzabile e di potersi adattare ai più disparati profili di rischio della clientela. Il terzo punto è che per fare tutto ciò avevamo bisogno di una rete commerciale di grande valore aggiunto, e questa è proprio la rete del Monte dei Paschi di Siena, con cui noi collaboriamo da più di dieci anni".

All'incontro milanese ha preso parte anche Paolo Panariello, respondabile dell'Ufficio Advisory and Capital Markets di Mps Capital Services, che ha affrontato il tema del supporto alle PMI e dell'impatto PIR anche per il settore corporate.

"Anche per il mondo corporate - ha spiegato Panariello - il fenomeno PIR assume sicuramente una valenza strategica, in quanto consente alle aziende piccole e medie del tessuto imprenditoriale italiano di rinforzare il patrimonio, di diversificare le fonti di founding tradizionalmente legate al sistema bancario e di allungare la scadenza del debito".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Argentina, proseguono le ricerche del sommergibile scomparso

Argentina, proseguono le ricerche del sommergibile scomparso

Buenos Aires (askanews) - Tutta l'Argentina con il fiato sospeso per la sorte del sommergibile scomparso. Purtroppo, la Marina militare di Buenos Aires ha smentito di avere ricevuto segnali dal "San Juan", il sottomarino con a bordo 44 uomini di equipaggio di cui si sono perse le tracce dal 15 novembre scorso. I segnali satellitari ricevuti nelle ultime 48 ore dalla Marina argentina non ...

 
Ostia, Raggi: 50% spiagge libere, giù il "lungomuro"

Ostia, Raggi: 50% spiagge libere, giù il "lungomuro"

Roma, (askanews) - Il 50% delle spiagge libere e l abbattimento del "lungomuro" di Ostia, a carico dei concessionari, con aree di rispetto intorno ai manufatti storici e un limite di 75% di spazio libero da rispettare in ogni stabilimento: sono la novità principali introdotte dal Piano di utilizzo degli arenili (Pua) presentato oggi pomeriggio in Campidoglio dalla sindaca di Roma Virginia Raggi. ...

 
Ema, Sala: dalla 2a votazione ci sono state vorticose telefonate

Ema, Sala: dalla 2a votazione ci sono state vorticose telefonate

Milano (askanews) - "Io penso che non l'abbiamo persa alla terza, alla terza è stata la fortuna ma nella seconda votazione si poteva capire un po' di più. È molto difficile dire oggi per chi ha votato chi prima ha votato per Barcellona, per esempio. Probabilmente si capirà o forse mai. È chiaro che la mia valutazione sarà un po' 'pro domo mia" ma è che la prima votazione ha fatto vedere il valore ...

 
Ema, Milano battuta da Amsterdam in un sorteggio beffardo

Ema, Milano battuta da Amsterdam in un sorteggio beffardo

Bruxelles (askanews) - La nuova sede dell'Ema, l'Agenzia europea del Farmaco sarà Amsterdam. La capitale olandese ha battuto al sorteggio Milano, in vantaggio in tutte le precedenti votazioni fino al ballottaggio, finito in pareggio. Circostanza che, nell'ultima votazione, svoltasi a margine del Consiglio degli Affari generali dell'Unione europea a Bruxelles, in Belgio, ha reso necessario il ...

 
Grande successo per il Trittico, spettacolo finale del Reate Festival

RIETI

Grande successo per il Trittico, spettacolo finale del Reate Festival

Le garbate ironie del Trittico italiano, Rota, Menotti, dall’Ongaro hanno conquistato il pubblico che venerdì ha riempito il Teatro Flavio Vespasiano. Tre brevi opere ...

18.11.2017

"Rossini ouvertures" in scena al teatro Flavio Vespasiano

RIETI

"Rossini ouvertures" in scena al teatro Flavio Vespasiano

Dopo Carmen/Bolero della MM Contemporary Dance Company, continuano gli appuntamenti con la danza contemporanea a Rieti: domenica 19 novembre alle ore 18:00, al Teatro Flavio ...

17.11.2017

Concerto di Natale “Gospel & Jazz” con Sarah Jane Morris

RIETI

Concerto di Natale “Gospel & Jazz” con Sarah Jane Morris

Un vero colpo, quello messo a segno dall’associazione di Promozione Sociale “D’altroCanto” di Rieti. Alla sua seconda edizione, il Concerto di Natale “Gospel & Jazz”, che già ...

15.11.2017