Relazione banca-impresa: strategie per l'accesso al credito

Gruppo NSA in prima linea accanto a commercialisti e aziende

15.09.2017 - 13:30

0

Milano (askanews) - L'accesso al credito è sempre più determinante per il successo delle piccole e medie imprese che però spesso, non avendo una funzione dedicata al loro interno, hanno delle difficoltà a ottenere i finanziamenti. Per facilitare questo processo, scendono in campo i commercialisti insieme a società specializzate nei rapporti con gli istituti di credito. Se ne è parlato in occasione del convegno formativo "Relazione Banca - Impresa: strumenti e strategie per un approccio più efficace" organizzato dall'ODCEC di Milano, con la partecipazione di Gruppo NSA invitato dall'Ordine e rivolto ai Dottori Commercialisti come racconta Gaetano Stio, Presidente Gruppo NSA.

"I commercialisti oggi sono i fiduciari delle aziende, noi abbiamo cercato di trasferire loro la nostra esperienza, oggi si sta superando in banca il credito contro garanzia e si favorirà il credito contro le opportunità future, i progetti dell'azienda, si cercherà tramite la banca di entrare nel business dell'azienda di capirla e raggiungere degli obiettivi, e in questo il commercialista potrebbe essere una figura molto importante.

Cruciale da 10 anni a questa parte il ruolo del Fondo di garanzia spiega Francesco Salemi, Amministratore Delegato Gruppo NSA.

"Ha favorito l'accesso al credito, con una garanzia che oggi è all'80%, è soggetto a una riforma che è in fase di definizione e che dovrebbe partire operativamente dal 1 gennaio 2018 che migliorerà ulteriormente questa modalità di aiuto alle imprese per l'accesso al credito. E' importante sottolineare come il Fondo di Garanzia solo nel 2016 sono state fatte 116mila operazioni finanziando più di 70 mila aziende in Italia, quindi è uno strumento cruciale per le PMI italiane".

Il legislatore europeo sta portando gli istituti di credito a considerare il business plan come un aspetto fondamentale nell'istruttoria del merito creditizio per le imprese.

"Il commercialista è una figura chiave da questo punto di vista perchè ha la fiducia e la conoscenza dell'imprenditore è l'interlocutore adatto per aiutare le banche a capire meglio il funzionamento dell'impresa, Nsa si offre come ponte tra commercialisti, imprese e istituti di credito".

"Quello che facciamo noi in realtà è quello che dovrebbe fare l'azienda cercando di recuperare dei fondi presso le banche, noi facciamo esattamente il loro lavoro ma essendo dei professionisti del settore lo facciamo meglio della singola azienda".

Migliorare il rapporto banca-impresa grazie anche alla figura del commercialista può essere la svolta per molte PMI.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Operai morti intossicati a Milano, indagine per omicidio colposo

Operai morti intossicati a Milano, indagine per omicidio colposo

Milano (askanews) - Omicidio colposo plurimo. Il legale rappresentante della e il responsabile della sicurezza della Lamina spa di Milano saranno indagati per la morte dei tre operai rimasti uccisi nel pomeriggio del 16 gennaio da vapori e gas tossici che potrebbero essersi sprigionati durante la pulizia del forno della fabbrica. Un atto dovuto uqlello della procura per permettere agli inquirenti ...

 
Operai morti a Milano, sciopero cittadino metalmeccanici e corteo

Operai morti a Milano, sciopero cittadino metalmeccanici e corteo

Milano (askanews) - La segretaria generale di Milano della Fiom-Cgil, Roberta Turi, ha annunciato oggi che in seguito alla morte di tre lavoratori avvenuta ieri alla Lamina Spa di Milano, Fiom-Fim-Uilm hanno proclamato per venerdì prossimo due ore di sciopero dei lavoratori metalmeccanici delle aziende del capoluogo lombardo (e un'ora per quelle della Lombardia) e indetto un corteo che da piazza ...

 
Dentro le civiltà precolombiane: "Il mondo che non c'era"

Dentro le civiltà precolombiane: "Il mondo che non c'era"

Venezia (askanews) - Una mostra per raccontare, per la prima volta insieme, tutte le civiltà precolombiane del centro e sud America, attraverso la collezione di oggetti e reperti d'arte, ma non solo, raccolti negli anni da Giancarlo Ligabue. "Il mondo che non c'era", allestita nelle magnifiche sale di Palazzo Loredan a Venezia, è un vero e proprio viaggio alla riscoperta di un universo, portato ...

 
Altro

Borsa, Milano resiste

La Borsa di Milano resiste ai venti ribassisti che da lunedì hanno iniziato a soffiare sui mercati europei e chiude la seduta in leggero rialzo, sopra i 23.500 punti. Gli altri indici sono tutti negativi, nonostante l’andamento di Wall Street, oggi di nuovo intorno ai 26mila punti. Sul Ftse Mib è in spolvero Moncler, che guadagna oltre il 3 per cento. In forte calo Bper (-1,95%), e Tim (-1,6%).

 
Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018

Al teatro Flavio Vespasiano l'anteprima nazionale di "Mediterranea"

RIETI

Al teatro Flavio Vespasiano l'anteprima nazionale di "Mediterranea"

Torna la grande danza al teatro Flavio Vespasiano con l’anteprima nazionale di “Mediterranea”. Lo spettacolo è in programma mercoledì 10 gennaio alle 21.   “Mediterranea” ...

08.01.2018