Venezuela, Trump avverte: Usa non escludono un'opzione militare

Abbiamo truppe in tutto il mondo e Caracas è molto vicina

12.08.2017 - 13:30

0

Washington (askanews) - Doveva essere una presidenza isolazionista, ma quella di Donald Trump sembra allineata a ripercorre le strade, e gli errori, commessi dagli strateghi neocon dell'epoca Bush ipotizzando l'incubo peggiore per il Pentagono, quello di una guerra su due fronti. A voler dimenticare quello afgano.

Nel mezzo delle tensioni al calor bianco con la Corea del Nord che minaccia un'escalation drammatica, repentina e incontrollabile, il presidente Trump, nel corso di una conferenza stampa ha dichiarato che gli Stati Uniti non escludono un'opzione militare per rispondere alla sempre più grave crisi politica ed economica venezuelana.

"Per quanto riguarda il Venezuela, disponiamo di diverse opzioni. E infatti non escludo un'opzione militare. Non è lontano dai nostri confini. Abbiamo schierato truppe in tutto il mondo, anche in scenari molto distanti. Il Venezuela invece non è molto lontano e la gente sta soffrendo, molti stanno morendo. Se necessario possiamo utilizzare anche l'opzione militare. Sono per la pace e per la sicurezza ma a volte è necessario essere molto determinati per proteggere il popolo americano e i suoi alleati", ha concluso Trump.

In precedenza la Casa Bianca aveva diffuso un comunicato in cui si affermava che gli Stati Uniti sono a fianco della popolazione venezuelana di fronte alla repressione del governo del presidente Nicolas Maduro. Quanto a un possibile colloquio tra Trump e il capo dello Stato venezuelano, la Casa bianca ha dato la propria disponibilità ma solo quando nel paese sarà ristabilita la democrazia.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Siria, pesanti raid del regime su Ghouta: morti almeno 44 civili

Siria, pesanti raid del regime su Ghouta: morti almeno 44 civili

Damasco, (askanews) - Una raffica di attacchi aerei siriani, razzi e colpi di artiglieria contro la Ghouta orientale, enclave controllata dai ribelli alla periferia di Damasco, ha provocato la morte di 44 civili. Lo ha annunciato l'Osdh, l'Osservatorio siriano dei diritti umani. Tra le vittime di questo pesante bombardamento, secondo l'ong, anche quattro bambini.

 
Spazio, il Presidente Mattarella riceve Nespoli e i vertici Asi

Spazio, il Presidente Mattarella riceve Nespoli e i vertici Asi

Roma (askanews) - Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella nel pomeriggio del 19 febbraio 2018 ha ricevuto al Quirinale l'astronauta italiano dell'Esa, Paolo Nespoli, rientrato da poco sulla Terra dopo la missione di lunga durata dell'Asi sull'Iss "Vita". Con lui c'erano il presidente dell'Agenzia spaziale italiana Roberto Battiston, il direttore generale dell'Asi, Anna Sirica e il ...

 
Meridiana diventa Air Italy: punta a essere il vettore nazionale

Meridiana diventa Air Italy: punta a essere il vettore nazionale

Milano (askanews) - Meridiana cambia pelle e diventa Air Italy. È la nuova compagnia aerea targata Qatar Airways, evoluzione del vettore sardo presentata a Milano nel corso di una conferenza stampa da Akbar Al Baker, Ceo del gruppo Qatar Airways, che da settembre 2017 detiene il 49% della compagnia Italiana tramite la holding AQA. Alisarda, in precedenza unico azionista di Meridiana e controllata ...

 
Economia

Borsa, prese di beneficio su Milano

Giornata di prese di beneficio sulla Borsa di Milano, che lascia sul terreno un punto percentuale, frenata da Fiat Chrysler, Ferrari e Mediaset, tra le più comprate la scorsa settimana. Le Borse europee sono deboli e scontano l’assenza di una guida come Wall Street, chiusa per festività. Il primo giorno di aumento di capitale non lascia scampo al titolo di Creval, che perde il 7 per cento del ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

RIETI

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

Domenica 11 febbraio alle ore 17.00 presso il Foyer del Teatro Flavio Vespasiano, in occasione della stagione concertistica promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune ...

06.02.2018

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

RIETI

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

Arriva a Rieti, presso Sala dei Cordari, il Teatro Umbro dei Burattini con lo spettacolo "Pinocchio, Le Avventure di un sognatore" (Sabato 20 gennaio, Sala dei Cordari ore 15....

18.01.2018