Welfare, Cerrato (Casagit): determinante ruolo sanità integrativa

"Le casse devono potersi aprire guardando a nuove alleanze"

17.07.2017 - 20:00

0

Roma, (askanews) - Daniele Cerrato, presidente appena rieletto della Casagit, la cassa di assistenza sanitaria integrativa dei giornalisti, affronta negli studi di askanews quelli che sono gli scenari di un nuovo welfare integrativo, le cui linee sono già evidenti, ma che vede ad esempio proprio le casse sanitarie alle prese con la sfida di rilanciare il proprio ruolo aprendosi ad altre categorie.

"Il ruolo della sanità integrativa è determinante, per una popolazione che, purtroppo nel caso dei giornalisti si va restringendo e quindi obbliga a cercare alleanze e a guardare fuori dai confini - dice Cerrato -. La nostra cassa ha 43 anni e nasce nel momento in cui il sistema di mutue lascia il passo al servizio sanitario nazionale, in quel momento nasce la casagit per volontà del sindacato. E nasce con l'intento particolare, cioè rispondere ad eventuali problematiche proprio del servizio sanitario nazionale. Ecco che allora come categoria decidiamo di dotarci di un altro tipo di mutua. Da questa visione iniziale, oggi dobbiamo ribaltare tutto: le casse di assistenza sanitaria, che sono numerose, devono trovare il modo per allargare le loro platee, perchè se non riescono ad intervenire laddove il servizio sanitario nazionale non riesce più ad intervenire, non si parla dei LEA ma per le malattie o interventi che pur non andando direttamente ad interagire con l'aspettativa di vita vedono però la necessità di essere risolte in tempi brevi".

Dal focus Casagit ad una riflessione su tutto il comparto della sanità integrativa:

"Le casse esistenti devono come detto potersi aprire, potersi allargare. Perchè hanno già un meccanismo, come nel nostro caso consolidato di 43 anni, con pratiche tutte svolte all'interno della Casagit, con 70 dipendenti. Non siamo un'assicurazione e non vogliamo esserlo. Non ci interessa entrare in competitizione con le assicurazioni, che possono agire su popolazioni o singoli, mentre noi agiamo sempre su chiavi contrattuali. Ma è chiaro che le casse devono potersi aprire, ed è questo il progetto che noi abbiamo - conclude Cerrato -. Abbiamo fatto un'intesa con Confcommercio, una con il Fasie, per altri 50 mila dipendenti del settore energetico, però a questo punto dobbiamo fare un altro passo, cambiare la natura della Casagit e farla diventare ad esempio una società di mutuo soccorso, nella quale altre popolazioni possono intervenire. E nel fare questo lavoro ci siamo aperti con Casagit Servizi ad altre popolazioni, e poi siamo passati dall'altra parte del tavolo. Cioè abbiamo cominciato anche a dare delle risposte offrendo servizi sanitari, con un Poliambulatorio aperto a tutti, dal cittadini che passa lì davanti e ha bisogno di una prestazione così come a tutte le altre casse o assicurazioni che hanno una convenzione stipulata con il Poliambulatorio. Nel Nord Europa da sempre soggetti come le nostre casse gestiscono interi ospedali, cliniche, poliambulatori. Noi siamo stati i primi ad avere il coraggio di buttarsi in questa sfida difficilissima, saranno determinanti i prossimi 4 anni, ma credo che non possa non avere un futuro, quando da una parte la sanità pubblica è costretta a ridurre il suo perimetro e dall'altra la gente ha bisogno comunque di avere delle tutele sanitarie".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La regina Elisabetta II festeggia il suo 92mo compleanno

La regina Elisabetta II festeggia il suo 92mo compleanno

Londra (askanews) - La regina Elisabetta II festeggia il suo 92mo compleanno con i tradizionali spari di auguri e con un concerto di beneficenza con Tom Jones, Kylie Minogue e Shaggy. Per celebrare il compleanno della monarca sono stati sparati 41 colpi a Hyde Park e 62 alla Torre di Londra, mentre al castello di Windsor la banda ha suonato "Happy Birthday" durante il cambio della guerdia. In ...

 
Cina conduce manovre navali, sale la tensione con Taiwan

Cina conduce manovre navali, sale la tensione con Taiwan

Roma (askanews) - La Cina ha condotto esercitazioni navali nel Pacifico, utilizzando la sua unica portaerei, la Lianing. Le manovre hanno avuto luogo in un'area a est del canale Bashi, che si trova tra Taiwan e le Filippine, e sono venute dopo diversi giorni di attività militari da parte di Pechino che hanno suscitato preoccupazioni a Taipei. La marina cinese ha dichiarato sul proprio account ...

 
Salute

A Cosmofarma il futuro delle farmacia

La rivoluzione digitale e come le farmacie la stanno affrontando. Se ne è parlato a Bologna al convegno organizzato da Dompé con i principali protagonisti del settore.

 
Itala Pilsen Day, pedalata e picnic in stile vintage a Padova

Itala Pilsen Day, pedalata e picnic in stile vintage a Padova

Padova (askanews) - Un vero e proprio tuffo nel passato, un salto indietro nel tempo alla riscoperta dell atmosfera, dei gusti e dei sapori di una volta. E' partita da Padova la prima edizione dell'Itala Pilsen Day, un evento speciale tra le strade e le piazze del centro storico, tra personaggi in abiti ottocenteschi e biciclette vintage. A promuoverlo è Itala Pilsen, la storica birra padovana ...

 
Primavera in musica, successo del concerto nella chiesa di San Rufo

RIETI

Primavera in musica, successo del concerto nella chiesa di San Rufo

Continua con successo l’undicesima edizione di Primavera in Musica, rassegna concertistica organizzata dall’Associazione Culturale di promozione sociale Musikologiamo, con ...

22.04.2018

Successo del concerto di primavera del Musì Trio al teatro di Sant'Agostino

ANTRODOCO

Successo del concerto di primavera del Musì Trio al teatro di Sant'Agostino

Ha preso il via la rassegna musicale Primavera in Musica 2018 con il concerto del Musi’ trio di Maria Rosaria De Rossi (Soprano), Sandro Sacco (Flauto traverso) e Paolo ...

09.04.2018

Al Flavio Vespasiano concerto dei musicisti del conservatorio di Santa Cecilia

RIETI

Al Flavio Vespasiano concerto dei musicisti del conservatorio di Santa Cecilia

Gli artisti della sede delocalizzata di Rieti del Conservatorio di Musica di Santa Cecilia di Roma saranno i protagonisti dell’appuntamento in programma domenica 8 aprile ...

06.04.2018