Sfida tra start-up: a Poste Hack vince l'assistenza al cliente

Chiusa la IV edizione della maratona digitale al Talent Garden

19.06.2017 - 19:00

0

Roma, (askanews) - Cinque team, una trentina di start-upper, circa 50 ore di lavoro in gruppo. E' la quarta edizione di Poste Hack, la maratona digitale al Talent Garden di Poste Italiane, a Roma, che ha visto protagonista una sfida tra start-up a caccia della migliore soluzione innovativa.

L'Hackaton, iniziata venerdì 16 giugno alle 17 e conclusa domenica 18 giugno, voleva individuare soluzioni per rendere ancora più efficiente l'assistenza ai clienti di Poste Italiane, migliorando il dialogo e l'interazione con gli utenti.

I cinque team, formati da designer, marketer, developer, hanno così sviluppato altrettanti prototipi.

A vincere il progetto "Elisa", uno strumento che in tempo reale analizza le parole chiave indicate dal cliente e suggerisce la migliore soluzione per gli operatori di Poste Italiane. Progetto ideato da Joseph Aguilar, ingegnere informatico venezuelano specializzato nell'intelligenza robotica, Alexandru Ouatu, consulente informatico, Gabriele Saija, Marco Strabioli.

I vincitori: "Noi cerchiamo di studiare il comportamento dei clienti e il suo stato emotivo per cercare di aiutarlo e l'integrazione con la nostra piattaforma è integrabile in qualsiasi funzionabilità già esistente in poste".

"Essere a contatto con queste realtà che spesso ci sembrano dei giganti assoluti, ma sono attenti all'innovazione dandoci opportunità fantastiche, è sicuramente una buona occasione per mettersi alla prova e perché no fare nuove conoscenze".

I vincitori parteciperanno al prossimo Web Summit che si terrà a novembre a Lisbona, uno dei più importanti appuntamenti del mondo tecnologico. I secondi hanno invece ottenuto un abbonamento per un mese al Talent Garden Poste Italiane di Via Andreoli, mentre ai terzi va un abbonamento di un mese al Talent Garden Cinecittà.

Gigliola Falvo, responsabile digital marketing strategico: "La cosa bella che ci portiamo a casa da questi momenti è il valore di quello che ci fornite".

Francesca Sabetta, responsabile servizi al cliente: "Ci tengo per due motivi: il primo perché sono direttamente coinvolta, essendo responsabile del servizio ai clienti. Grazie a tutti quanti, bravi bravi bravi. Bravi veramente".

Ciascun team era accompagnato da un mentorship, incaricato di supportare e indirizzare i partecipanti aiutati dalla propria esperienza interna.

L'evento è stato promosso da Poste Italiane e da Talent Garden, con la collaborazione di Cisco, partner tecnico dell'Hackaton.

Alcuni dei partecipanti hanno sottolineato l'importanza di questa iniziativa: "La forza di questo Hackaton è che siamo stati affiancati da chi ha il problema che noi cerchiamo di risolvere. La presenza degli uomini di Poste ci ha aiutato a lavorare più seriamente e a tirare fuori una soluzione che è verosimile e utile".

"Negli Hackaton a mio avviso c'è la vera innovazione e ti metti a confronto con le persone e i creativi che come me hanno voglia di fare innovazione".

"Per i ragazzi appassionati di questo settore sono iniziative formative perché permettono un confronto diretto con altri ragazzi appassionati del settore e il confronto è un'opportunità di miglioramento".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Migranti, la testimonianza dei medici a bordo della Dattilo

Migranti, la testimonianza dei medici a bordo della Dattilo

Valencia, (askanews) - Un viaggio lungo e faticoso, che ha permesso di condividere tanti momenti e le storie dei migranti. Parlano la dottoressa e l'infermiera dell'Ordine di Malta che erano a bordo della nave Dattilo, giunta a Valencia con 274 migranti a bordo. "La nostra esperienza a bordo di nave Dattilo si conclude oggi. Siamo arrivati al porto di Valencia. Questi giorni abbiamo collaborato ...

 
Valencia accoglie Aquarius, "Benvenuti a casa vostra"

Valencia accoglie Aquarius, "Benvenuti a casa vostra"

Valencia, (askanews) - La mattina, a Valencia, inizia quando ancora il sole non è sorto. Gli oltre seicento giornalisti e operatori della comunicazione arrivano al porto, al molo 1, che è ancora buio. Sono da poco passate le sei del mattino quando all'orizzonte, vicino al porto, compare la nave Dattilo della Guardia costiera. A bordo ci sono 274 migranti. È la prima delle tre navi che ospitano in ...

 
Migranti, arrivata a Valencia anche la terza nave

Migranti, arrivata a Valencia anche la terza nave

Valencia, (Askanews) - E' arrivata al porto di Valencia anche la terza e ultima nave che ha trasportato più di 240 migranti. Dopo l'unità della Guardia Costiera Dattilo e la Aquarius della Ong Sos Méditerranée e Medici Senza Frontiere, intorno alle 13 è approdata al molo 1 del porto di Valencia la nave Orione della Marina Militare. Completate dunque le operazioni di sbarco: i 630 migranti stanno ...

 
Aquarius, Sos Mediterranee: canti e balli all'arrivo a Valencia

Aquarius, Sos Mediterranee: canti e balli all'arrivo a Valencia

Valencia, (askanews) - "Sollievo e felicità a bordo della nave #Aquarius appena vediamo le coste spagnole. Ci separano 4 miglia dal porto di #Valencia. La fine di un'Odissea lunga ed estenuante è vicina". Questo il tweet, accompagnato dal video, postato da Sos Mediterranee dalla nave Aquarius poco prima dell'arrivo a Valencia.

 
Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

RIETI

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

Giovedì 21 giugno alle ore 19.00 presso la Chiesa di San Rufo a Rieti,  concerto di Musica barocca, in occasione della Festa Europea della Musica, con Sandro Sacco al Flauto ...

17.06.2018

Emozioni nel cuore dell'Italia con Lino Guanciale e Davide Cavuti

CITTAREALE

Emozioni dai luoghi colpiti dal sisma con Lino Guanciale e Davide Cavuti

Dopo la convivialità del Teatro delle Ariette andata in scena lo scorso 8 giugno, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma con I SOGNATORI HANNO I ...

14.06.2018

teatro da mangiare

CITTAREALE

Va in scena "Teatro da mangiare?"

Dopo la magia del circo di Nicole & Martin andata in scena lo scorso aprile ad Amatrice, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma del 2016, questa ...

08.06.2018