Incendio Grenfell Tower, bilancio incerto e lavoro penoso

Girano voci di complotto per "nascondere la verità"

19.06.2017 - 18:00

0

Roma, (askanews) - Almeno 79 morti: è il bilancio più recente del terribile incendio della Grenfell Tower di Londra, dove hanno trovato la morte anche Gloria Trevisan e Marco Gottardi, i due giovani architetti italiani. Un lavoro terribile, quello dei soccorritori alla ricerca di resti umani. Stuart Cundy è il capo della polizia: "Il numero di 79 può cambiare. E' possibile che ci fossero persone nel palazzo di cui non si sapeva nulla, e non si sapeva che fossero lì; e magari ci sono persone che sono riuscite a scappare ma non hanno ancora contattato la famiglia o gli amici o la polizia per avvertire che stanno bene".

Sui social si sta già scatenando una vena complottista che accusa le autorità di non voler rivelare il vero bilancio dei morti. Ma nel grande palazzo potevano esserci persone in subaffitto e ospiti di passaggio, e il penoso lavoro di identificazione va alla ricerca anche di frammenti di Dna.

Intanto continuano le polemiche per la sicurezza e sui criteri della ristrutturazione del grattacielo, rinnovato pochi anni fa con materiali infiammabili che potrebbero essere responsabili della rapida propagazione dell'incendio. Anche su questo si aspettano certezze dall'analisi dello scheletro della torre, e Cundy assicura: "Voglio garantire a tutti che se identificherò qualcosa che rappresenta un rischio per la sicurezza pubblica lo comunicheremo subito alle autorità competenti".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Migranti, la testimonianza dei medici a bordo della Dattilo

Migranti, la testimonianza dei medici a bordo della Dattilo

Valencia, (askanews) - Un viaggio lungo e faticoso, che ha permesso di condividere tanti momenti e le storie dei migranti. Parlano la dottoressa e l'infermiera dell'Ordine di Malta che erano a bordo della nave Dattilo, giunta a Valencia con 274 migranti a bordo. "La nostra esperienza a bordo di nave Dattilo si conclude oggi. Siamo arrivati al porto di Valencia. Questi giorni abbiamo collaborato ...

 
Valencia accoglie Aquarius, "Benvenuti a casa vostra"

Valencia accoglie Aquarius, "Benvenuti a casa vostra"

Valencia, (askanews) - La mattina, a Valencia, inizia quando ancora il sole non è sorto. Gli oltre seicento giornalisti e operatori della comunicazione arrivano al porto, al molo 1, che è ancora buio. Sono da poco passate le sei del mattino quando all'orizzonte, vicino al porto, compare la nave Dattilo della Guardia costiera. A bordo ci sono 274 migranti. È la prima delle tre navi che ospitano in ...

 
Migranti, arrivata a Valencia anche la terza nave

Migranti, arrivata a Valencia anche la terza nave

Valencia, (Askanews) - E' arrivata al porto di Valencia anche la terza e ultima nave che ha trasportato più di 240 migranti. Dopo l'unità della Guardia Costiera Dattilo e la Aquarius della Ong Sos Méditerranée e Medici Senza Frontiere, intorno alle 13 è approdata al molo 1 del porto di Valencia la nave Orione della Marina Militare. Completate dunque le operazioni di sbarco: i 630 migranti stanno ...

 
Aquarius, Sos Mediterranee: canti e balli all'arrivo a Valencia

Aquarius, Sos Mediterranee: canti e balli all'arrivo a Valencia

Valencia, (askanews) - "Sollievo e felicità a bordo della nave #Aquarius appena vediamo le coste spagnole. Ci separano 4 miglia dal porto di #Valencia. La fine di un'Odissea lunga ed estenuante è vicina". Questo il tweet, accompagnato dal video, postato da Sos Mediterranee dalla nave Aquarius poco prima dell'arrivo a Valencia.

 
Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

RIETI

Concerto di musica barocca nella chiesa di San Rufo

Giovedì 21 giugno alle ore 19.00 presso la Chiesa di San Rufo a Rieti,  concerto di Musica barocca, in occasione della Festa Europea della Musica, con Sandro Sacco al Flauto ...

17.06.2018

Emozioni nel cuore dell'Italia con Lino Guanciale e Davide Cavuti

CITTAREALE

Emozioni dai luoghi colpiti dal sisma con Lino Guanciale e Davide Cavuti

Dopo la convivialità del Teatro delle Ariette andata in scena lo scorso 8 giugno, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma con I SOGNATORI HANNO I ...

14.06.2018

teatro da mangiare

CITTAREALE

Va in scena "Teatro da mangiare?"

Dopo la magia del circo di Nicole & Martin andata in scena lo scorso aprile ad Amatrice, continua l’impegno del Teatro di Roma nei luoghi colpiti dal sisma del 2016, questa ...

08.06.2018