Radio Italia Live, Milano fa festa perchè "la musica è più forte"

In piazza Duomo concerto a numero chiuso per sicurezza

19.06.2017 - 14:30

0

Milano (askanews) - La musica è più forte e in questi tempi difficili può dare un segnale positivo, di gioia e di condivisione: missione compiuta per gli organizzatori del concerto Radio Italia live, il classico appuntamento estivo con la musica italiana in piazza Duomo a Milano che quest'anno era in particolar modo sotto i riflettori per via dell'allarme sicurezza dopo quanto accaduto a Torino in piazza e dopo gli attacchi terroristi al concerto di Ariana Grande a Manchester.

Musica e sicurezza, un binomio che ha costretto le autorità ad imporre il numero chiuso in piazza Duomo, dove questo evento in passato ha attirato anche 100mila persone: domenica 18 giugno gli ingressi erano limitati a massimo 23.500 spettatori ma il messaggio che gli organizzatori volevano veicolare, che "la musica è più forte" è passato con successo. Tra il pubblico e tra gli artisti domina il colore bianco, segno che è stato accolto l'invito a indossare una maglietta di questo colore "in segno di rispetto per tutti i recenti accadimenti ma anche per unirci tutti insieme ancora più degli anni scorsi. La musica è più forte, ci sarà sempre e sarà sempre e per tutti pace, purezza e libertà" ha spiegato il presidente e fondatore di Radio Italia, Mario Volanti.

Il concerto, come tutti gli anni, ha visto sul palco il meglio della musica italiana e non solo: in scaletta si sono succeduti Saturnino, Giorgia, Benji e Fede anche in duetto con Annalisa, Umberto Tozzi e Anastacia, l'ospite internazionale di questa edizione, che hanno duettato sulle note di "Ti amo".

In maglietta bianca tra gli altri il vincitore di Sanremo Francesco Gabbani che si è esibito dopo Lele ed Emma con tre canzoni: "Amen" con cui ha vinto Sanremo giovani, l'ormai famosissima "Occidental's karma" e "Tra le granite e le granate", il suo ultimo singolo.

La scaletta ha visto poi succedersi sul palco Alessandra Amoroso, Fiorella Mannoia e Samuel, entrambi hanno scelto di indossare il bianco ma con una più elegante camicia, poi Nek che ha duettato sia con J-Ax in "Freud" che con i conduttori Luca e Paolo.

Dopo l'esibizione di Elodie il rapper ha cantato con Fedez, in total look bianco, e poi in featuring con Alessandra Amoroso in "Piccole cose". Gran finale con Andrea Bocelli che ha cantato l'aria "Nessun dorma" della Turandot di Puccini e il suo grande successo "Con te partirò".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Annata a 4 stelle per il Brunello, e Sting incanta la platea

Annata a 4 stelle per il Brunello, e Sting incanta la platea

Montalcino, (askanews) - Una star internazionale d'eccezione per una annata buona ma non eccezionale. La vendemmia 2017 del Brunello di Montalcino, uno dei vini più famosi ed esportati d'Italia, si chiude con l'assegnazione di quattro stelle (su un massimo di cinque) alla annata 2017, fortemente condizionata dal gelo di aprile e dalla forte siccità di luglio e agosto e che si è, in parte, ...

 
Alena Seredova lancia la sua prima collezione di gioielli

Alena Seredova lancia la sua prima collezione di gioielli

Milano (askanews) - Moderna, bellissima e simpatica, Alena Seredova, showgirl, attrice, modella, diventa stilista e lancia la sua prima prima collezione di gioielli. A Milano ha presentato in anteprima "La semplicità è preziosa" la capsule collection realizzata per Diamonique. "Questi gioielli sono semplici ma penso possano rendere ognuna di noi felice e farla sentire speciale, che è una cosa che ...

 
In viaggio tra il Sudafrica e il dolore per riscoprire sè stessi

In viaggio tra il Sudafrica e il dolore per riscoprire sè stessi

Milano (askanews) - Un dolore lacerante, la perdita improvvisa del figlio, porta Maia a intraprendere un viaggio dentro se stessa e il Paese in cui vive, il Sudafrica, per scoprire realtà, limiti e prospettive tanto inattese quanto rivoluzionarie. E' il filo narrativo di "Oltre la vita felice", romanzo di Corrado Passi edito da Polaris e presentato a Milano nella nuova libreria "Tempo Ritrovato". ...

 
Iran, individuati alcuni resti dell'aereo di linea precipitato

Iran, individuati alcuni resti dell'aereo di linea precipitato

Teheran (askanews) - Il vicegovernatore della provincia di Kohgiluyeh e Buyer Ahmad in Iran, ha comunicato che sono stati individuati i rottami dell'aereo di linea Atr-72 schiantatosi domenica 18 febbraio 2018, con 66 persone a bordo, in una regione montuosa nel Sud-Ovest del Paese, durante una tempesta di neve. Le ricerche dell'aereo sono riprese nella mattinata di lunedì 19 febbraio dopo essere ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

RIETI

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

Domenica 11 febbraio alle ore 17.00 presso il Foyer del Teatro Flavio Vespasiano, in occasione della stagione concertistica promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune ...

06.02.2018

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

RIETI

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

Arriva a Rieti, presso Sala dei Cordari, il Teatro Umbro dei Burattini con lo spettacolo "Pinocchio, Le Avventure di un sognatore" (Sabato 20 gennaio, Sala dei Cordari ore 15....

18.01.2018