Energia, Besseghini (Rse): in Sen più spazio a ricerca nazionale

Fondo ricerca sistema funziona da 17 anni

19.05.2017 - 20:00

0

Trevi, (Askanews) - La Strategia energetica nazionale deve puntare di più sulla promozione della ricerca nazionale puntando sulla ricerca di sistema. Lo ha sottolineato il Stefano Besseghini, presidente e amministratore delegato di Rse, Ricerca sul sistema energetico, società del gruppo Gse, che sviluppa attività di ricerca nel settore elettro-energetico, con particolare riferimento ai progetti strategici nazionali, finanziati con il Fondo per la Ricerca di Sistema. Intervenuto alla tre giorni di Trevi organizzata da Wec Italia e Associazione nazionale per il clima ha evidenziato l'importanza del Fondo.

"Sulla parte della ricerca fa certamente un'interessante apertura, un'iniziativa di assoluto rilievo come Mission innovation, di assoluto rilievo nel merito perché obiettivo è quello di aumentare i fondi per la ricerca energetica in grado di accelerare la transizione. È importante perché uno dei temi principali, il Challenge uno di questa iniziativa è quello sulle Smart Grid, il cui coordinamento è stato assegnato all'Italia insieme a Cina e India. Quindi da una parte il riconoscimento obiettivo di una capacità di elaborare contenuti, scenari e strategie di ricerca di impatto nel futuro e dall'altra un partenariato con due paesi che rischiano di essere assolutamente significativi in questa transizione".

"Forse - ha rilevato- un aspetto che nella Sen piacerebbe vedere più riconosciuto é quello dello strumento nazionale, la necessità di promuovere un'attività di di ricerca nazionale che ovviamente non può che non inquadrarsi con Mission innovation e le indicazioni di rilievo che maturano a livello europeo. Ma forse vale la pena ricordare che noi abbiamo uno strumento significativo che è quello del Fondo per la ricerca di sistema. Uno strumento che funziona da 17 anni ormai, è stato istituito agli inizi del 2000, e ha dimostrato di essere l'unico fondo stabile a supporto dell'attività di ricerca in questo paese che a volte tende a essere un po' distratto verso questo argomento".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Messaggio Merkel dopo Manchester: siamo al fianco dei britannici

Messaggio Merkel dopo Manchester: siamo al fianco dei britannici

Roma, (askanews) - La cancelliera tedesca Angela Merkel ha espresso la sua "tristezza" e il suo "orrore" per l'attentato che ha provocato 22 morti al termine di un concerto a Manchester, un attacco che non farà altro che rafforzare la nostra determinazione. "Con paura e orrore seguo le notizie a Manchester. E' inconcepibile che qualcuno approfitti di un gioioso concerto pop per uccidere quante ...

 
Manchester, Gentiloni: in Italia impegno totale anti terrorismo

Manchester, Gentiloni: in Italia impegno totale anti terrorismo

Roma (askanews) - "Agli italiani voglio assicurare l'impegno totale delle nostre forze di sicurezza". Lo ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni commentando l'attentato di Manchester, aggiungendo che "oggi pomeriggio al Viminale si riunirà il comitato di analisi strategica antiterrorismo", in vista dell'arrivo di Trump a Roma e del prossimo G7 da cui Gentiloni si augura arrivi "un ...

 
Strage Manchester, May: uno spaventoso attacco terroristico

Strage Manchester, May: uno spaventoso attacco terroristico

Manchester (askanews) - "Non c'è alcun dubbio che la popolazione di Manchester e del nostro paese sono stati vittime di uno spaventoso attacco terroristico, un attacco che ha colpito i più giovani e che era freddamente premeditato. E' uno dei peggiori attacchi che abbiamo vissuto nel Regno Unito". Sono le prime parole della premier britannica Theresa May dopo l'attentato a Manchester durante un ...

 
Roma blindata aspetta Trump, transenne e massima sicurezza

Roma blindata aspetta Trump, transenne e massima sicurezza

Roma, (askanews) - Una Roma blindata aspetta Donald Trump. Un piano di "massima sicurezza" è stato messo a punto per la visita del presidente degli Stati Uniti, con misure di sicurezza elevate nelle zone in cui passerà il presidente degli Stati Uniti. Le sedi istituzionali e gli obiettivi considerati sensibili, come Vaticano e Quirinale, dove Trump si recherà sono già altamente presidiati. Nelle ...

 
“Primavera in JAZZ”: D’Incà in doppio concerto al piccolo teatro dei Condomini

RIETI

“Primavera in JAZZ”: D’Incà in doppio concerto al piccolo teatro dei Condomini

Si terrà sabato 27 maggio 2017 con un doppio concerto alle ore 18.30 e alle ore 21.30 presso il Piccolo Teatro dei Condomini  l’ appuntamento della rassegna musicale ...

23.05.2017

“A cena con messer Boccaccio”, la cultura incontra l'enogastronomia

RIETI

“A cena con messer Boccaccio”, la cultura incontra l'enogastronomia

Il “Teatro Rigodon” di Rieti porta in scena le novelle del Decameron con l’accompagnamento musicale del gruppo ”Mattia Caroli e i Fiori del Male”.  La prima stagionale ...

22.05.2017

"La città vota", l'ironia di Luca e Germano sulle prossime elezioni

RIETI

"La città vota", l'ironia di Luca e Germano sulle prossime elezioni

Far sorridere e far riflettere sui reatini e sulla reatinità: questo è l’obiettivo che si prefigge, da oltre dieci anni, il duo Luca e Germano. E quale occasione migliore per ...

14.05.2017