Lorenzin spiega cosa accade senza le vaccinazioni obbligatorie

Prima sotto osservazione, poi sanzioni molto elevate

19.05.2017 - 19:30

0

Roma, (askanews) - "Tu arrivi alla scuola, tutta la scuola dell'obbligo, 0-16, al momento dell'iscrizione devi presentare il libretto con tutte le vaccinazioni, non come accade ora che basta un'autocertificazione e nessuno verifica. Qualora tu non sia in regola con le vaccinazioni o sei per esempio in lista d'attesa, ti mettiamo sotto osservazione. Qualora il bambino o ragazzo non sia stato vaccinato, la scuola ha l'obbligo di riferirlo alla Asl, la quale ha l'obbligo di chiamare la famiglia che ha un tot di giorni per vaccinare il bambino o ragazzo, qualora ciò non avvenga la famiglia avrà una sanzione molto elevata", ha spiegato la ministra della Sanità Beatrice Lorenzin, al termine del Consiglio dei ministri che ha approvato il decreto legge sui vaccini, rendendo obbligatorie 12 vaccinazioni, pena la non iscrizione nei nidi e nelle materne per i bambini da 0 a 6 anni.

"Sono sanzioni importanti. Nel passato, proprio anche per un atteggiamento culturale, nessuno le ha richieste, ma le sanzioni erano: per la polio di 150 euro, per l'epatite B di 258 euro, fate voi la somma per esempio per queste due vaccinazioni, da 10 a 30 volte. Significa che se tu non hai fatto sono parecchi soldini da dare ogni anno se tu non adempi", ha concluso.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Manchester, Gentiloni: in Italia impegno totale anti terrorismo

Manchester, Gentiloni: in Italia impegno totale anti terrorismo

Roma (askanews) - "Agli italiani voglio assicurare l'impegno totale delle nostre forze di sicurezza". Lo ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni commentando l'attentato di Manchester, aggiungendo che "oggi pomeriggio al Viminale si riunirà il comitato di analisi strategica antiterrorismo", in vista dell'arrivo di Trump a Roma e del prossimo G7 da cui Gentiloni si augura arrivi "un ...

 
Strage Manchester, May: uno spaventoso attacco terroristico

Strage Manchester, May: uno spaventoso attacco terroristico

Manchester (askanews) - "Non c'è alcun dubbio che la popolazione di Manchester e del nostro paese sono stati vittime di uno spaventoso attacco terroristico, un attacco che ha colpito i più giovani e che era freddamente premeditato. E' uno dei peggiori attacchi che abbiamo vissuto nel Regno Unito". Sono le prime parole della premier britannica Theresa May dopo l'attentato a Manchester durante un ...

 
Roma blindata aspetta Trump, transenne e massima sicurezza

Roma blindata aspetta Trump, transenne e massima sicurezza

Roma, (askanews) - Una Roma blindata aspetta Donald Trump. Un piano di "massima sicurezza" è stato messo a punto per la visita del presidente degli Stati Uniti, con misure di sicurezza elevate nelle zone in cui passerà il presidente degli Stati Uniti. Le sedi istituzionali e gli obiettivi considerati sensibili, come Vaticano e Quirinale, dove Trump si recherà sono già altamente presidiati. Nelle ...

 
Russia: la scuola per giornalisti in erba sul tetto del mondo

Russia: la scuola per giornalisti in erba sul tetto del mondo

Norilsk (Russia) - A caccia di renne ma anche di scoop. Si trova a Norilsk, nell'Artico russo, la scuola per giornalisti in erba più a nord del mondo. Una vera palestra per destreggiarsi tra notizie e bufale, per i figli dell'era delle fake news. Ma anche per chi, nato in una delle zone più marginali del nostro pianeta, può trovare nel giornalismo il suo riscatto. A parlarci del progetto è Lada ...

 
“Primavera in JAZZ”: D’Incà in doppio concerto al piccolo teatro dei Condomini

RIETI

“Primavera in JAZZ”: D’Incà in doppio concerto al piccolo teatro dei Condomini

Si terrà sabato 27 maggio 2017 con un doppio concerto alle ore 18.30 e alle ore 21.30 presso il Piccolo Teatro dei Condomini  l’ appuntamento della rassegna musicale ...

23.05.2017

“A cena con messer Boccaccio”, la cultura incontra l'enogastronomia

RIETI

“A cena con messer Boccaccio”, la cultura incontra l'enogastronomia

Il “Teatro Rigodon” di Rieti porta in scena le novelle del Decameron con l’accompagnamento musicale del gruppo ”Mattia Caroli e i Fiori del Male”.  La prima stagionale ...

22.05.2017

"La città vota", l'ironia di Luca e Germano sulle prossime elezioni

RIETI

"La città vota", l'ironia di Luca e Germano sulle prossime elezioni

Far sorridere e far riflettere sui reatini e sulla reatinità: questo è l’obiettivo che si prefigge, da oltre dieci anni, il duo Luca e Germano. E quale occasione migliore per ...

14.05.2017