Il video dell'aggressione alla stazione Centrale di Milano

Il questore Cardona: valutiamo anche ipotesi terrorismo

19.05.2017 - 13:30

0

Milano (askanews) - È un cittadino italiano di madre italiana e padre tunisino, con alle spalle un precedente per droga Ismail Hosni, il ragazzo arrestato dopo aver aggredito a coltellate la pattuglia di tre militari che lo aveva fermato per un controllo alla stazione Centrale di Milano. Nel video diffuso dalla questura si vede il momento dell'aggressione: un agente della polizia ferroviaria e un militare dell'esercito sono finiti in ospedale, dove hanno ricevuto la visita del prefetto Luciana Lamorgese, del sindaco Beppe Sala e del questore Marcello Cardona, che poi ha ricostruito l'accaduto in conferenza stampa: "Ha aggredito il nostro poliziotto e i militari che sono stati bravissimi a bloccarlo in 8 secondi e a renderlo inoperoso perchè con quelle due lame aveva già fatto un po' di danni". "Era già stato fermato dalla Polfer a novembre, arrestato, è andato in direttissima con precedenti per stupefacenti".

Il questore ha definito l'aggressore "una specie di nomade, uno dei tanti che bivaccano nella zona della stazione Centrale". "Lui dice di essere andato via quando aveva 2-3 anni e di essere rientrato in Italia nel 2015 ma dobbiamo verificarlo con una serie di incroci di atti".

Le indagini sono state affidate ad Alberto Nobili, pm della procura di Milano che coordina il dipartimento anti terrorismo, e al pm Ripamonti. Al vaglio degli inquirenti c'è l'ipotesi che si fosse radicalizzato, anche se le indagini sono in corso e non viene tralasciata nessuna pista. "È al vaglio con tutto quello che abbiamo raccolto nei nostri atti, dobbiamo aspettare qualche giorno e fare attività di natura informatica, per essere più precisi".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il genero di Trump coinvolto nell'inchiesta sul Russiagate

Il genero di Trump coinvolto nell'inchiesta sul Russiagate

Washington (askanews) - Ora non è più un'indiscrezione di stampa: Jared Kushner, il genero 36enne e consigliere di fiducia del presidente americano Donald Trump, è tra le persone coinvolte nell'inchiesta dell'Fbi sulle ingerenze russe nelle ultime elezioni presidenziali statunitensi. Gli investigatori dell'Fbi "pensano che Kushner abbia informazioni importanti relative alla loro inchiesta", ha ...

 
A Roma visite guidate a teatro, e lo spettatore incontra Cesare

A Roma visite guidate a teatro, e lo spettatore incontra Cesare

Roma, (askanews) - Tornano a Roma, dal 2 giugno 2017, le "Visite Guidate Teatralizzate", per portare in scena la storia. Dopo il successo della scorsa stagione, i Viaggi di Adriano propone quest'anno 51 appuntamenti, per entrare in contatto con la storia e i suoi protagonisti. Non esistono più barriere tra palcoscenico e poltrona. Il teatro esce dal teatro. Lo spettatore può infatti addentrarsi ...

 
Trump il bullo, spinge il leader del Montenegro per la prima fila

Trump il bullo, spinge il leader del Montenegro per la prima fila

Bruxelles (askanews) - È diventato virale in poco tempo questo breve filmato in cui, il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, prima della foto di gruppo al summit della Nato del 25 maggio 2017 a Bruxelles, in Belgio, dà uno spintone al premier del Montenegro, Dusko Markovic per guadagnare la prima fila, sistemandosi poi la giacca in posa fiera e impettita, tra lo sguardo sorpreso e ...

 
È morta a Roma la stilista italiana Laura Biagiotti

È morta a Roma la stilista italiana Laura Biagiotti

Roma (askanews) - Il mondo della moda è in lutto, è morta, infatti, nella notte tra il 25 e il 26 maggio 2017 la stilista italiana Laura Biagiotti. Era ricoverata, in condizioni gravissime, dalla serata di mercoledì 24 maggio all'ospedale Sant'Andrea di Roma, dopo un arresto cardiaco che aveva provocato un danno cerebrale. Nata a Roma il 4 agosto 1943, Laura Biagiotti è stata, assieme a Krizia, ...

 
“Primavera in JAZZ”: D’Incà in doppio concerto al piccolo teatro dei Condomini

RIETI

“Primavera in JAZZ”: D’Incà in doppio concerto al piccolo teatro dei Condomini

Si terrà sabato 27 maggio 2017 con un doppio concerto alle ore 18.30 e alle ore 21.30 presso il Piccolo Teatro dei Condomini  l’ appuntamento della rassegna musicale ...

23.05.2017

“A cena con messer Boccaccio”, la cultura incontra l'enogastronomia

RIETI

“A cena con messer Boccaccio”, la cultura incontra l'enogastronomia

Il “Teatro Rigodon” di Rieti porta in scena le novelle del Decameron con l’accompagnamento musicale del gruppo ”Mattia Caroli e i Fiori del Male”.  La prima stagionale ...

22.05.2017

"La città vota", l'ironia di Luca e Germano sulle prossime elezioni

RIETI

"La città vota", l'ironia di Luca e Germano sulle prossime elezioni

Far sorridere e far riflettere sui reatini e sulla reatinità: questo è l’obiettivo che si prefigge, da oltre dieci anni, il duo Luca e Germano. E quale occasione migliore per ...

14.05.2017