In bici sull Autostrada del Sole, in attesa del Giro d'Italia

Ex corridori e cicloturisti sull A1 Firenze-Bologna

18.05.2017 - 20:30

0

Firenze (askanews) - "Una bella giornata e la realizzazione di un sogno che avevo fin da bambino: andare in bicicletta in autostrada".

Una strada vietatissima per i ciclisti, l'Autostrada del Sole - nel tratto tra Bologna e Firenze - è diventata per un giorno terra delle due ruote a pedali. Circa 700 tra ex professionisti e ciclo-amatori l'hanno invasa "tirando la volata" ai corridori impegnati nella dodicesima tappa del Giro d'Italia.

Francesco Del Zio, direttore delle relazioni esterne di Autostrade per l Italia che ha promosso l'iniziativa.

"Questo è un evento storico - ha detto - come Autostrade per l'Italia l'abbiamo fortissimamente voluto soprattutto per valorizzare l'A1 Panoramica, il vecchio tracciato dell'Autostrada del Sole, che ha delle bellezze paesaggistiche, gastronomiche e artistiche da offrire straordinarie e molto spesso sconosciute agli italiani. Dietro questa iniziativa c'è un idea di fondo: che le autostrade possono essere molto importanti per promuovere le bellezze del territorio che attraversano".

Provenienti da ogni parte d'Italia, i corridori si sono dati appuntamento a Barberino del Mugello prima di affrontare il percorso. Trentatré chilometri sul vecchio tracciato dell'Autosole, mentre sulla Direttissima sfrecciavano auto e camion.

Ad attenderli al traguardo anche il viceministro delle Infrastrutture, Riccardo Nencini, nipote di Gastone Nencini, vincitore del Giro d'Italia nel 1957.

"Questa - ha piegato - è la seconda volta che la si utilizza per eventi sportivi. La legherei continuativamente a eventi turistici e sportivi perché non crea nessun danno alla viabilità maggiore visto che la Direttissima rimane comunque aperta al traffico. Questo è un esperimento da continuare nel tempo".

Nel corso della manifestazione sono stati premiati gli "eroi della sicurezza": uomini della Polizia stradale e addetti alla viabilità di Autostrade per l'Italia che hanno contribuito a salvare vite umane e a risolvere situazioni difficili. A richiamare l'attenzione sul rispetto delle regole anche in bici, il direttore della Polizia stradale, Roberto Sgalla. E la stessa Autostrade per l'Italia:

"Stiamo mandando un messaggio importante di sicurezza - ha concluso Del Zio - lo facciamo già da molti anni. L'introduzione del tutor sulla rete ha abbattuto dell' 80% la mortalità, siamo riusciti a salvare 300 vite umane l'anno. Il nostro impegno per la sicurezza è molto importante ed è un impegno che oggi riguarda anche i ciclisti che percorreranno in tutta sicurezza il tratto di 32 km della Panoramica. Stiamo studiando dei percorsi dedicati ai ciclisti da valorizzare all'interno del nostro progetto 'Sei in un Paese meraviglioso': uscendo dai caselli del nostra rete autostradale i clienti, gli automobilisti e i turisti potranno percorrere dei percorsi dedicati ai ciclisti. È una nuova cultura del fare turismo, la cultura del piacere del viaggio che si può godere - grazie alla bike - in tutta sicurezza".

I partecipanti hanno poi atteso i "big" del Giro Rosa partiti da Forlì e transitati dal Mugello prima dello sprint sulla "Panoramica" verso Reggio Emilia.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Iran, individuati alcuni resti dell'aereo di linea precipitato

Iran, individuati alcuni resti dell'aereo di linea precipitato

Teheran (askanews) - Il vicegovernatore della provincia di Kohgiluyeh e Buyer Ahmad in Iran, ha comunicato che sono stati individuati i rottami dell'aereo di linea Atr-72 schiantatosi domenica 18 febbraio 2018, con 66 persone a bordo, in una regione montuosa nel Sud-Ovest del Paese, durante una tempesta di neve. Le ricerche dell'aereo sono riprese nella mattinata di lunedì 19 febbraio dopo essere ...

 
Battiston (Asi): futuro esplorazione spaziale deve essere globale

Battiston (Asi): futuro esplorazione spaziale deve essere globale

Roma, (askanews) - "Noi riteniamo che il futuro dell'esplorazione spaziale debba essere globale, coinvolgere tutti i Paesi che hanno capacità e investimenti importanti nello spazio abitato dagli uomini, la Cina e l'India tra questi. Senza questa collaborazione globale è praticamente impossibile pensare seriamente di andare su Marte in tempi brevi, in tempi ragionevoli, perché il costo di una ...

 
Macchine da scrivere, grafica e design: i 110 anni di Olivetti

Macchine da scrivere, grafica e design: i 110 anni di Olivetti

Roma, 19 feb. (askanews) - La mostra "Looking forward. Olivetti: 110 anni di immaginazione", fino al primo maggio alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea di Roma, celebra l'importante anniversario dell'azienda di Ivrea che ha segnato la storia del design, della grafica, dell'innovazione tecnologica e della comunicazione nel nostro Paese. Oltre 300 pezzi tra oggetti iconici, come la ...

 
"Il fronte delle donne" nel '15-'18: lo spettacolo al Vascello

"Il fronte delle donne" nel '15-'18: lo spettacolo al Vascello

Roma, (askanews) - Dov'erano e dove sono le donne che hanno partecipato al farsi della storia? Perché scompaiono così facilmente dalla memoria collettiva? Si tratta di una censura consapevole e voluta, oppure, cosa ancora peggiore, di un'incapacità quasi automatica di riconoscere autonomia al pensiero femminile? "Il fronte delle donne", in scena al Tetro Vascello di Roma dal 20 al 25 febbraio e ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

RIETI

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

Domenica 11 febbraio alle ore 17.00 presso il Foyer del Teatro Flavio Vespasiano, in occasione della stagione concertistica promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune ...

06.02.2018

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

RIETI

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

Arriva a Rieti, presso Sala dei Cordari, il Teatro Umbro dei Burattini con lo spettacolo "Pinocchio, Le Avventure di un sognatore" (Sabato 20 gennaio, Sala dei Cordari ore 15....

18.01.2018