In bici sull Autostrada del Sole, in attesa del Giro d'Italia

Ex corridori e cicloturisti sull A1 Firenze-Bologna

18.05.2017 - 20:30

0

Firenze (askanews) - "Una bella giornata e la realizzazione di un sogno che avevo fin da bambino: andare in bicicletta in autostrada".

Una strada vietatissima per i ciclisti, l'Autostrada del Sole - nel tratto tra Bologna e Firenze - è diventata per un giorno terra delle due ruote a pedali. Circa 700 tra ex professionisti e ciclo-amatori l'hanno invasa "tirando la volata" ai corridori impegnati nella dodicesima tappa del Giro d'Italia.

Francesco Del Zio, direttore delle relazioni esterne di Autostrade per l Italia che ha promosso l'iniziativa.

"Questo è un evento storico - ha detto - come Autostrade per l'Italia l'abbiamo fortissimamente voluto soprattutto per valorizzare l'A1 Panoramica, il vecchio tracciato dell'Autostrada del Sole, che ha delle bellezze paesaggistiche, gastronomiche e artistiche da offrire straordinarie e molto spesso sconosciute agli italiani. Dietro questa iniziativa c'è un idea di fondo: che le autostrade possono essere molto importanti per promuovere le bellezze del territorio che attraversano".

Provenienti da ogni parte d'Italia, i corridori si sono dati appuntamento a Barberino del Mugello prima di affrontare il percorso. Trentatré chilometri sul vecchio tracciato dell'Autosole, mentre sulla Direttissima sfrecciavano auto e camion.

Ad attenderli al traguardo anche il viceministro delle Infrastrutture, Riccardo Nencini, nipote di Gastone Nencini, vincitore del Giro d'Italia nel 1957.

"Questa - ha piegato - è la seconda volta che la si utilizza per eventi sportivi. La legherei continuativamente a eventi turistici e sportivi perché non crea nessun danno alla viabilità maggiore visto che la Direttissima rimane comunque aperta al traffico. Questo è un esperimento da continuare nel tempo".

Nel corso della manifestazione sono stati premiati gli "eroi della sicurezza": uomini della Polizia stradale e addetti alla viabilità di Autostrade per l'Italia che hanno contribuito a salvare vite umane e a risolvere situazioni difficili. A richiamare l'attenzione sul rispetto delle regole anche in bici, il direttore della Polizia stradale, Roberto Sgalla. E la stessa Autostrade per l'Italia:

"Stiamo mandando un messaggio importante di sicurezza - ha concluso Del Zio - lo facciamo già da molti anni. L'introduzione del tutor sulla rete ha abbattuto dell' 80% la mortalità, siamo riusciti a salvare 300 vite umane l'anno. Il nostro impegno per la sicurezza è molto importante ed è un impegno che oggi riguarda anche i ciclisti che percorreranno in tutta sicurezza il tratto di 32 km della Panoramica. Stiamo studiando dei percorsi dedicati ai ciclisti da valorizzare all'interno del nostro progetto 'Sei in un Paese meraviglioso': uscendo dai caselli del nostra rete autostradale i clienti, gli automobilisti e i turisti potranno percorrere dei percorsi dedicati ai ciclisti. È una nuova cultura del fare turismo, la cultura del piacere del viaggio che si può godere - grazie alla bike - in tutta sicurezza".

I partecipanti hanno poi atteso i "big" del Giro Rosa partiti da Forlì e transitati dal Mugello prima dello sprint sulla "Panoramica" verso Reggio Emilia.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Messaggio Merkel dopo Manchester: siamo al fianco dei britannici

Messaggio Merkel dopo Manchester: siamo al fianco dei britannici

Roma, (askanews) - La cancelliera tedesca Angela Merkel ha espresso la sua "tristezza" e il suo "orrore" per l'attentato che ha provocato 22 morti al termine di un concerto a Manchester, un attacco che non farà altro che rafforzare la nostra determinazione. "Con paura e orrore seguo le notizie a Manchester. E' inconcepibile che qualcuno approfitti di un gioioso concerto pop per uccidere quante ...

 
Manchester, Gentiloni: in Italia impegno totale anti terrorismo

Manchester, Gentiloni: in Italia impegno totale anti terrorismo

Roma (askanews) - "Agli italiani voglio assicurare l'impegno totale delle nostre forze di sicurezza". Lo ha detto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni commentando l'attentato di Manchester, aggiungendo che "oggi pomeriggio al Viminale si riunirà il comitato di analisi strategica antiterrorismo", in vista dell'arrivo di Trump a Roma e del prossimo G7 da cui Gentiloni si augura arrivi "un ...

 
Strage Manchester, May: uno spaventoso attacco terroristico

Strage Manchester, May: uno spaventoso attacco terroristico

Manchester (askanews) - "Non c'è alcun dubbio che la popolazione di Manchester e del nostro paese sono stati vittime di uno spaventoso attacco terroristico, un attacco che ha colpito i più giovani e che era freddamente premeditato. E' uno dei peggiori attacchi che abbiamo vissuto nel Regno Unito". Sono le prime parole della premier britannica Theresa May dopo l'attentato a Manchester durante un ...

 
Roma blindata aspetta Trump, transenne e massima sicurezza

Roma blindata aspetta Trump, transenne e massima sicurezza

Roma, (askanews) - Una Roma blindata aspetta Donald Trump. Un piano di "massima sicurezza" è stato messo a punto per la visita del presidente degli Stati Uniti, con misure di sicurezza elevate nelle zone in cui passerà il presidente degli Stati Uniti. Le sedi istituzionali e gli obiettivi considerati sensibili, come Vaticano e Quirinale, dove Trump si recherà sono già altamente presidiati. Nelle ...

 
“Primavera in JAZZ”: D’Incà in doppio concerto al piccolo teatro dei Condomini

RIETI

“Primavera in JAZZ”: D’Incà in doppio concerto al piccolo teatro dei Condomini

Si terrà sabato 27 maggio 2017 con un doppio concerto alle ore 18.30 e alle ore 21.30 presso il Piccolo Teatro dei Condomini  l’ appuntamento della rassegna musicale ...

23.05.2017

“A cena con messer Boccaccio”, la cultura incontra l'enogastronomia

RIETI

“A cena con messer Boccaccio”, la cultura incontra l'enogastronomia

Il “Teatro Rigodon” di Rieti porta in scena le novelle del Decameron con l’accompagnamento musicale del gruppo ”Mattia Caroli e i Fiori del Male”.  La prima stagionale ...

22.05.2017

"La città vota", l'ironia di Luca e Germano sulle prossime elezioni

RIETI

"La città vota", l'ironia di Luca e Germano sulle prossime elezioni

Far sorridere e far riflettere sui reatini e sulla reatinità: questo è l’obiettivo che si prefigge, da oltre dieci anni, il duo Luca e Germano. E quale occasione migliore per ...

14.05.2017