Guerra ciclisti-automobilisti, ma la responsabilità è di entrambi

Voci di partecipanti a pedalata per debutto Giro d'Italia in A1

18.05.2017 - 15:30

0

Roma, (askanews) - Non si ferma la guerra su strada tra ciclisti e automobilisti, ma la prima categoria ammette: "La responsabilità è di entrambi". A Barberino del Mugello, si sono espressi sull'argomento alcuni partecipanti alla Pedalata amatoriale organizzata da Autostrade per l'Italia e Polizia di stato con rappresentanti di istituzioni, ex corridori professionisti e cicloamatori in occasione del debutto del Giro d'Italia in autostrada, sul tratto panoramico dell'A1 tra Firenze e Bologna.

"E' diventata un po' un gioco di forza, siamo d'accordo che noi certe volte diamo noia perché rallentiamo, però - dice questo ciclista, suggerendo - Basterebbe un semplice colpo di clacson per avvisarci, invece di voler per forza sorpassarci".

"Ormai è una guerra, una lotta e noi siamo i più deboli, come ha detto Nibali ieri", ha sottolineato.

"Credo che ci sia un po' la fobia del ciclista che si è scatenato qualcosa. Perché qualche volta ok anche noi siamo in difetto, però anche l'automobilista è molto scorretto in molte occasioni, sembra che il ciclista diventi un'esca - aggiunge questo signore, augurandosi - Spero che ci sia un po' più di educazione nella nostra società e ci porti al rispetto reciproco".

"La responsabilità è di tutti, degli automobilisti, ma anche la nostra", sottolinea un altro.

"Rispettare il codice della strada, cercare di non andare in coppia, e rispetto molto rispetto, se c'è questo forse possiamo farcela", dice speranzoso un altro ciclista.

"La strada è di tutti quando si è in gruppo ci si diverte di più. A parte che gli ultimi incidenti hanno riguardato persone singole. Noi andando in gruppo la macchina rallenta, se vede uno solo ci passa accanto velocemente e succede l'incidente", conclude un altro amante della due ruote.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Iran, individuati alcuni resti dell'aereo di linea precipitato

Iran, individuati alcuni resti dell'aereo di linea precipitato

Teheran (askanews) - Il vicegovernatore della provincia di Kohgiluyeh e Buyer Ahmad in Iran, ha comunicato che sono stati individuati i rottami dell'aereo di linea Atr-72 schiantatosi domenica 18 febbraio 2018, con 66 persone a bordo, in una regione montuosa nel Sud-Ovest del Paese, durante una tempesta di neve. Le ricerche dell'aereo sono riprese nella mattinata di lunedì 19 febbraio dopo essere ...

 
Battiston (Asi): futuro esplorazione spaziale deve essere globale

Battiston (Asi): futuro esplorazione spaziale deve essere globale

Roma, (askanews) - "Noi riteniamo che il futuro dell'esplorazione spaziale debba essere globale, coinvolgere tutti i Paesi che hanno capacità e investimenti importanti nello spazio abitato dagli uomini, la Cina e l'India tra questi. Senza questa collaborazione globale è praticamente impossibile pensare seriamente di andare su Marte in tempi brevi, in tempi ragionevoli, perché il costo di una ...

 
Macchine da scrivere, grafica e design: i 110 anni di Olivetti

Macchine da scrivere, grafica e design: i 110 anni di Olivetti

Roma, 19 feb. (askanews) - La mostra "Looking forward. Olivetti: 110 anni di immaginazione", fino al primo maggio alla Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea di Roma, celebra l'importante anniversario dell'azienda di Ivrea che ha segnato la storia del design, della grafica, dell'innovazione tecnologica e della comunicazione nel nostro Paese. Oltre 300 pezzi tra oggetti iconici, come la ...

 
"Il fronte delle donne" nel '15-'18: lo spettacolo al Vascello

"Il fronte delle donne" nel '15-'18: lo spettacolo al Vascello

Roma, (askanews) - Dov'erano e dove sono le donne che hanno partecipato al farsi della storia? Perché scompaiono così facilmente dalla memoria collettiva? Si tratta di una censura consapevole e voluta, oppure, cosa ancora peggiore, di un'incapacità quasi automatica di riconoscere autonomia al pensiero femminile? "Il fronte delle donne", in scena al Tetro Vascello di Roma dal 20 al 25 febbraio e ...

 
Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

RIETI

Il Musi’ trio in concerto al Foyer del Teatro Flavio Vespasiano.

Domenica 11 febbraio alle ore 17.00 presso il Foyer del Teatro Flavio Vespasiano, in occasione della stagione concertistica promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune ...

06.02.2018

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

RIETI

Alla Sala dei Cordari lo spettacolo "Pinocchio, un burattino contro il bullismo"

Arriva a Rieti, presso Sala dei Cordari, il Teatro Umbro dei Burattini con lo spettacolo "Pinocchio, Le Avventure di un sognatore" (Sabato 20 gennaio, Sala dei Cordari ore 15....

18.01.2018