Elisabetta II spegne 91 candeline, è la regina dei record

Al trono da 65 anni, compleanno privato e grande festa a giugno

21.04.2017 - 15:00

0

Roma, (askanews) - E sono 91 candeline per la regina Elisabetta II d'Inghilterra, che continua a incrementare i suoi record. Solo poco tempo fa, a febbraio, ha festeggiato i 65 anni di Regno, diventando la prima monarca britannica a celebrare il Giubileo di Zaffiro. E qualche mese prima, a ottobre 2016, era diventata la regina vivente con più anni di sovranità alle spalle e la più longeva al mondo, dopo la morte del re di Thailandia Bhumibol Adulyadej, che ha governato per 70 anni e 126 giorni.

Come ogni 21 di aprile la regina viene festeggiata con 41 salve di cannone ad Hyde Park e 62 alla Torre di Londra. Per il resto la celebrazione del compleanno avviene nella più grande discrezione. Nata il 21 aprile del '26, Elisabetta II ha l'abitudine di festeggiare in due tempi, in forma strettamente privata nel giorno della nascita, e con una cerimonia ufficiale a giugno, con la storica parata Trooping the Colour. Una scelta dettata dal meteo. La tradizione di festeggiare due volte il compleanno reale risale infatti al 1748 con Giorgio II che era nato a novembre, mese troppo freddo per le sfilate pubbliche.

E' salita al trono del Regno Unito a soli 26 anni il 6 febbraio 1952, alla morte del padre re Giorgio VI, il suo regno ha superato il 9 settembre 2015 il precedente record della trisavola Vittoria di 63 anni, 7 mesi e 2 giorni.

Amata dai sudditi, sempre impeccabile ed elegante con i suoi cappellini, aveva fatto temere sotto le feste natalizie per la sua salute, ma dopo un po' di riposo è riapparsa in grande forma mettendo a tacere le malelingue e ogni speranza di successione al trono.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Presidenziali, Francia al voto: incognite terrorismo e indecisi

Presidenziali, Francia al voto: incognite terrorismo e indecisi

Parigi (askanews) - La Francia si presenta alle urne per l'elezione del nuovo presidente con l'incubo incombente del terrorismo islamista e nel segno dell'incertezza. Mentre il voto per il primo turno ha già avuto inizio all'estero, con St. Pierre e Miquelon che hanno dato il via alle elezioni alle 8 del mattino locali, precedendo Guyana e Antille, l'esito finale resta più che mai incerto. ...

 
Ania, "scatola nera" in auto per polizze e servizi migliori

Ania, "scatola nera" in auto per polizze e servizi migliori

Napoli (askanews) - Al convegno "Black Box" svoltosi a Napoli il 22 aprile 2017 con il patrocinio del Comune, si è parlato di "scatola nera", un congegno elettronico che non viaggia più solo sugli aerei ma sempre più spesso anche sulle auto. Si tratta di un dispositivo elettronico che registra una grande quantità di dati sulla condotta e lo stile di guida di un assicurato, uno strumento utile per ...

 
Orrore in Egitto: video di soldati che uccidono uomini disarmati

Orrore in Egitto: video di soldati che uccidono uomini disarmati

Il Cairo (askanews) - In queste drammatiche immagini, la realtà di una guerra feroce e senza esclusione di colpi. Nel video postato in rete da attivisti dell'opposizione egiziana si vedono soldati in divisa che uccidono a sangue freddo persone disarmate per poi inscenare una falsa ricostruzione al fine di far credere che le vittime siano morte in combattimento. Le esecuzioni sommarie sarebbero ...