Giardini protagonisti in Costa Azzurra, tra tradizione e visione

Un festival internazionale li celebra verso un nuovo urbanesimo

21.04.2017 - 15:00

0

Nizza, (askanews) - Sole, stile, classe. Ma alla Costa Azzurra non basta essere riconosciuta come una delle mete vacanziere più in e chic del mondo, così va aggiunta un'altra parola alla sua presentazione: tradizione. E la tradizione in Costa Azzurra, sin dalle origini con i primi visitatori, inglesi e russi in particolare, è fatta di centinaia di ettari di giardini tutti diversi ed unici. Da qui l'idea di lanciare la prima edizione del Festival dei Giardini, con in competizione oltre a Nizza anche Mentone, Antibes-Juan Les Pins, Cannes e Grasse. Il senso della Costa Azzurra per i giardini (effimeri e non), dunque. Questo potrebbe essere il titolo di un film (quando c'è Cannes di mezzo la citazione è d'obbligo), che racconta storia, passato, presente e anche il futuro dell'urbanismo. Come spiega, dal giardino predisposto a Mentone con prodotti tutti bio e commestibili, l'architetto urbano Arnaud Reaux:

"La città è definita normalmente come uno spazio asfaltato, molto lineare. Quello che è interessante invece è reintegrare la biodiversità per creare connessione tra gli abitanti e il ciclo di vita delle piante".

Madrina d'eccezione di un evento che guarda già alla prossima edizione, Julie Depardieu, figlia di Gerard e a sua volta attrice capace di spaziare tra i generi. E grande amante della natura:

"I giardini sono più importanti di quello che si pensi, rappresentano la libertà, la vita, dimostrano che la coabitazione tra tutte le specie è possibile, un insegnamento utile nella nostra vita di tutti i giorni".

La Costa Azzurra dunque si promuove anche come nuova via ad una sostenibilità urbana fatta di un rapporto antico e allo stesso tempo attualissimo con il mondo vegetale. Eric Dore, direttore generale del comitato regionale del turismo della Costa Azzurra:

"Questa regione è in sostanza fatta dai suoi giardini, anche se si è costruito tanto, resta sin dall'inizio della sua storia turistica caratterizzata dal rapporto con i suoi giardini, capaci anche loro di attrarre gente da tutto il mondo".

Perfetto allora il metterli in competizione, per il piacere di grandi e piccini, affidando ad effimere realizzazioni così come a storici luoghi, la Promenade du Paillon a Nizza, alla patria delle fragranze, Grasse, e ai giardini della Villa Fragonard, passando per la Villa Rothschild di Cannes, solo per citarne alcuni. Un'esperienza vissuta in un crescendo di sensazioni riassunte da uno dei nomi top dell'architettura e del design paesaggistico mondiale, Jean Mus, capo della giuria:

"E' un'esperienza di generosità, grazie alle persone venute qui da tanti paesi. Con l'incontro di tradizioni che arrivano dall'Italia come dai paesi esotici. Capaci di far diventare questo festival, e questa terra, attraverso i suoi giardini come il simbolo stesso della passione".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Ok della Camera a taglio vitalizi parlamentari, ecco cosa cambia

Ok della Camera a taglio vitalizi parlamentari, ecco cosa cambia

Roma, (askanews) - Cori M5s da stadio in aula in attesa della proclamazione del voto, qualche dito medio dopo l'ok. È il clima in cui la Camera ha approvato la proposta di legge Richetti che taglia i vitalizi degli ex parlamentari. Ora la proposta passa al Senato per il secondo esame parlamentare. I cori, quelli con cui i tifosi attendono il gol, erano chiaramente udibili, e sono proseguiti ...

 
Rihanna arriva all'Eliseo ed è ricevuta da Brigitte Macron

Rihanna arriva all'Eliseo ed è ricevuta da Brigitte Macron

Parigi, (askanews) - Rihanna all'Eliseo. La celebre cantante, fondatrice dell'Ong umanitaria Clara Lionel Foundation è stata ricevuta da Brigitte Macron di fronte a una folla di fotografi e cameramam. Lo scorso giugno la pop star originaria delle Barbados, aveva chiesto al neo-presidente della Repubblica francese se la Francia si sarebbe "impegnata per il Fondo per l'Istruzione", di cui è ...

 
Lollobrigida, una stella sul Walk of Fame e poi un'autobiografia

Lollobrigida, una stella sul Walk of Fame e poi un'autobiografia

Roma (askanews) - Ha appena compiuto 90 anni ma ha una grande vitalità, una voce ferma e molti progetti: Gina Lollobrigida sarà l'ospite d'eccezione del Nations Awards, il premio cinematografico delle nazioni ideato dall'amico Gian Luigi Rondi, il 28 luglio al Teatro Antico di Taormina, e il prossimo febbraio scoprirà la sua stella sul Walk of Fame, a Hollywood. Intanto non smette mai di lavorare,...

 
Venezuela in sciopero, barricate a Caracas contro piani di Maduro

Venezuela in sciopero, barricate a Caracas contro piani di Maduro

Roma, (askanews) - Atmosfera surreale a Caracas dove l'opposizione ha indetto uno sciopero generale di 48 ore contro il presidente Nicolas Maduro, accusato di voler riscrivere la costituzione per rendere il suo potere ancora più assoluto. La capitale si è svegliata con barricate nelle strade, soprattutto nella zona orientale della città, e numerosi striscioni che protestano contro la repressione ...

 
Skaperol

RIETI

Gli Skaperol presentano “Cambio canale”

Questa sera (martedì 25), alle 22, al Garden Be'er, in via dei Pozzi, verrà presentato "Cambio Canale", primo album del gruppo reatino Skaperol, uscito il 30 giugno. A un ...

25.07.2017

La coppia Tantangelo-D'Alessio è in crisi

Gossip

La coppia Tantangelo-D'Alessio è in crisi

Qualcosa di più di semplici voci maldicenti e malpensanti. Anna Tatangelo che si posta da sola o con il figlio Andrea, Gigi D'Alessio idem. La conferma è arrivata dai diretti ...

22.07.2017

spettacolo Simbas

RIETI

Al chiostro di Santa Lucia lo spettacolo "Odissea"

L’assessorato alla Cultura del Comune e il museo civico, nell’ambito del progetto del Simbas, Sistema territoriale integrato dei musei e delle biblioteche del’Alta Sabina, ...

21.07.2017