Poste Italiane a fianco dei consumatori, PostiAmo fa tappa a Roma

Educazione digitale cuore dell'incontro con gli studenti

21.04.2017 - 11:30

0

Roma, 20 apr. (askanews) - Tappa a Roma per PostiAmo, l'iniziativa che nasce dalla sinergia tra Poste Italiane, Unione Nazionale Consumatori e Facebook Italia. L'obiettivo è quello di favorire il dialogo tra i consumatori e le aziende del digitale con un occhio alle insidie che si nascondono nel web. Servizio Spid, applicazioni di Poste Italiane, ma anche privacy e tutela contro le frodi le tematiche al centro dell'incontro romano che ha visto la partecipazione di cinque classi di studenti prossimi alla maturità.

A spiegare il senso dell'iniziativa è Romolo Giacani, responsabile per Poste Italiane dei Rapporti con le associazioni dei consumatori: "Lo spirito di oggi, in uno slogan, è 'il futuro semplice' perchè il digitale è un altro modo di essere vicini. Poste sta presidiando queste altre modalità di essere vicini. Ovviamente vogliamo farlo insieme ai consumatori. Il tramite di un'associazione dei consumatori per noi è fondamentale per entrare in contatto con coloro che sono già abituati a questo mondo digitale, quindi i ragazzi, oggi è un'iniziativa indirizzata alla scuole, ma anche più in generale, a coloro che invece, non hanno dimestichezza, con gli strumenti digitali perchè le nostre soluzioni vogliono essere una semplificazione della vita quotidiana per tutti. Dall'app che serve per prenotare un'operazione in un ufficio postale, quindi saltando la fila, alla possibilità di scambiarsi del denaro con le app Bancoposta fino al nuovo sistema d'identità digitale, Spid. Spid è la soluzione di Poste Italiane che semplificherà la vita perchè permetterà, in modo sicuro, di entrare in contatto con tutti i siti della Pubblica Amministrazione".

L'educazione digitale è dunque il cuore di PostiAmo, come sottolinea Massimiliano Dona, presidente dell Unione Nazionale Consumatori. "PostiAmo è un'iniziativa dell'Unione Nazionale Consumatori rivolta all'educazione dei cittadini, dei consumatori, in particolare i più giovani. Abbiamo oggi delle scuole interessate a comprendere, grazie alla collaborazione che abbiamo attivato con Poste Italiane e con Facebook Italia, come gestire il proprio universo digitale, quindi il loro quotidiano, perchè ormai il digitale appartiene alle storie di tutti i giorni per i consumatori. I temi della privacy, della riservatezza, ma anche l'accesso ai servizi online di aziende come Poste Italiane sono molto interessanti per gli studenti che interagiranno attivamente con i docenti".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Governo, Di Maio: nulla è perduto ma mai tavolo a quattro

Governo, Di Maio: nulla è perduto ma mai tavolo a quattro

Roma (askanews) - "Nulla per me è perduto, nulla si chiude ma non possiamo andare oltre determinati limiti già tracciati perchè siamo il M5s e sono sicuro che per la tenuta di una forza politica come questa, nella nostra storia negare determinate questioni significa essere ipocriti o tradire il mandato elettorale". Lo ha detto Luigi Di Maio, capo politico del M5S, al termine delle consultazioni ...

 
Manutencoop: tre pilastri per la sostenibilità

Manutencoop: tre pilastri per la sostenibilità

Bologna (askanews) - Istruzione di qualità, città sostenibili, energia pulita e accessibile: Manutencoop - il principale operatore italiano attivo nell'Integrated Facility Management - ha scelto di indirizzare le proprie azioni di CSR su questi tre specifici obiettivi tra quelli indicati dall'Agenda 2030 dell'ONU. Nel corso dell'Incontro a Bologna, de "le Rotte della sostenibilità", l'operatore ...

 
Austria, pediatra Asperger "collaborò attivamente" con i nazisti

Austria, pediatra Asperger "collaborò attivamente" con i nazisti

Vienna (askanews) - Nelle stanze di qusto spazio, lo Spiegelgrund di Vienna, che oggi è un museo e un memoriale, vennero consumati crimini atroci. Ai quali come oggi si è scoperto, collaborò anche il pediatra austriaco Hans Asperger. Come rivela uno studioso di medicina dell'Università di Vienna, Herwig Czech, lo scienziato che ha prestato il nome alla omonima sindrome, avrebbe infatti ...

 
Il Museo Piaggio si allarga: nuovi spazi e nuove collezioni

Il Museo Piaggio si allarga: nuovi spazi e nuove collezioni

Pontedera (askanews) - Il Museo Piaggio di Pontedera va oltre Vespa e si rinnova nelle dimensioni e nella ricchezza delle sue collezioni. Sono stati già 600 mila i visitatori in 18 anni per quello che è uno dei luoghi espositivi più grandi d Europa dedicati alle due ruote. L aumento della superficie espositiva deriva dall apertura di due spazi completamente nuovi, nati dal recupero e dal restauro ...

 
Successo del concerto di primavera del Musì Trio al teatro di Sant'Agostino

ANTRODOCO

Successo del concerto di primavera del Musì Trio al teatro di Sant'Agostino

Ha preso il via la rassegna musicale Primavera in Musica 2018 con il concerto del Musi’ trio di Maria Rosaria De Rossi (Soprano), Sandro Sacco (Flauto traverso) e Paolo ...

09.04.2018

Al Flavio Vespasiano concerto dei musicisti del conservatorio di Santa Cecilia

RIETI

Al Flavio Vespasiano concerto dei musicisti del conservatorio di Santa Cecilia

Gli artisti della sede delocalizzata di Rieti del Conservatorio di Musica di Santa Cecilia di Roma saranno i protagonisti dell’appuntamento in programma domenica 8 aprile ...

06.04.2018

Al Flavio in scena il Laboratorio teatrale del liceo classico “Varrone”

RIETI

Al Flavio in scena il Laboratorio teatrale del liceo classico “Varrone”

Dopo il successo dello scorso anno, torna in scena il Laboratorio Teatrale del Liceo classico “Varrone”, con lo spettacolo “Δεινός (il mistero dell’essere umano) - ...

06.04.2018